Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Perchè il fatto che la mia relazione sia nata da un social network, mi turba ?

Inviata da Francesco il 1 dic 2015 Terapia di coppia

Salve, grazie ad un app che mette in comunicazione tutti gli studenti del proprio ateneo , dove si possono pubblicare post, foto, sulla falsariga di facebook, ho conosciuto una ragazza stupenda, di cui mi sono innamorato e che abita pure a pochi metri da casa mia. Tuttavia qualche giorno fa, pensando all'origine di questa relazione ho provato un grande senso di turbamento. Non ho imbarazzo nel dire com'è nata, i miei amici, genitori lo sanno benissimo, e anzi mai nessuno ha avuto da ridire, tuttavia non riesco a superare questa cosa. Consigli?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Caro Francesco,
non hai motivo di essere turbato anche perchè sei passato da una conoscenza virtuale ad una conoscenza reale ed ora avrai modo di fare tutte le tue considerazioni e valutazioni con cognizione di causa e con esame di realtà.
I social network rappresentano un buon mezzo per fare delle conoscenze che però non devono rimanere virtuali ma diventare reali, ovviamente con la iniziale dovuta attenzione e cautele del caso.
Penso che non dovresti farti inutili problemi e pregiudizi.
Sei stato fortunato nell'avere avuto la possibilità di conoscere una bella ragazza che per giunta abita pure vicino a casa tua.
Ora devi solo approfondire la conoscenza e valutare se è la ragazza giusta per te.
Cordiali saluti e auguri!
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6575 Risposte

18415 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Francesco
oggi tante relazioni nascono così, sia tra i giovani che tra i meno giovani, diciamo che è un fatto naturale dato che tutti oggi usiamo i social.
Ci si incontra al bar, in una strada, in un giardino, ad una mostra, al cinema e sui social.
Poi la relazione va avanti e ci si conosce e, a quel punto, nasce una coppia.
In fondo questo tipo di conoscenza non è poi nemmeno tanto nuova, una volta si scrivevano lettere e si facevano corrispondenze che iniziavano attraverso un giornale...su qualche argomento e di lì ci si conosceva.
Però i tempi erano lunghi, la lettera doveva arrivare, partire, a volte non arrivava, eppure ci sono coppie che sono nate così e poi diventate famiglie.
Quindi stai tranquillo e fattene una ragione.
La tua "coppia nascente" ha tutte le carte in regola per avere un futuro e forse è solo la tua insicurezza a farti sentire questo disagio per un "dettaglio" che avresti voluto fosse diverso ...ma Cupido scaglia le sue frecce anche da internet... che vuoi farci?
Vuoi porre dei limiti telematici all'amore???
Dai sorridi e pensa ad essere felice per l'accaduto.
Un caro saluto Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6721 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Francesco,
a quale tuo valore o ideale assoceresti il turbamento che stai provando per la relazione nata da un social network?
In che modo il turbamento influenza la tua relazione reale?
Cosa potresti fare per goderti la realtà della relazione?

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2021 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Francesco, credo che il tuo turbamento possa essere generato dai pregiudizi che ancora ci sono riguardo al modo di conoscersi su internet; i social network abbattono in modo radicale l'imbarazzo naturale che si ha quando si corteggia, rendendo più semplice l'approccio con l'altro e rendendo meno traumatico un eventuale rifiuto, perché si è protetti da uno schermo e da un certo anonimato.
Forse è questa semplificazione che rende ai tuoi occhi meno romantico l'incontro e te lo fa svalutare un po.
Sta di fatto che la tua relazione è diventata una relazione vera, si è staccata dallo schermo, per cui avrai modo di conoscere sempre di più è sempre meglio la tua compagna.
Un saluto Giacomo Sella

Dott. Giacomo Sella Psicologo a Roma

59 Risposte

70 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15500

psicologi

domande 20100

domande

Risposte 77950

Risposte