Perché i cambiamenti fanno paura?

Inviata da Navigare · 26 lug 2021

Ciao e bellissima la vostra pagina da seguire..ho 30anni e già in passato ho sofferto di attacchi di ansia e attacchi di panico....ora aspetto un bimbo/a voluto e desiderato....e insieme alla gravidanza da poco sono tornati gli attacchi di ansia insonnia....e tanti pensieri negativi....mi sento non pronta....e ho tanta paura.....ogni cambiamento della mia vita mi spaventa e arrivo a stare così male....come posso gestire l ansia nei cambiamenti della vita???

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 LUG 2021

Gentilissima, l’ansia è una risposta naturale, di per sé non negativa, a un evento del mondo esterno o anche del mondo interno all’individuo. Alla base di tutto c’è l’evento ( un rumore, un dolore allo stomaco, la prefigurazione mentale di un qualcosa che deve accadere...). Di fronte all’evento, la persona esprime una valutazione (appraisal), per stabilire se l’evento è pericoloso oppure può essere ignorato. Quando la persona stabilisce che l’evento è pericoloso, scatta lo stato di attivazione (arousal) per preparare la persona a una reazione di attacco o fuga rispetto al pericolo percepito. Quella appena descritta è l’ansia di stato, legata a un fatto esterno o interno al corpo. Esiste però un’ansia di tratto, cioè un’ansia legata alla personalità dell’individuo, nella quale la persona valuta come pericolo qualcosa che obiettivamente non lo è, e quindi sì attiva in modo sproporzionato e non adeguato alla situazione. In questo caso, l’unica cosa che il paziente può fare da solo è riflettere sulla natura della situazione, sulla sua propria natura ansiosa. Il paziente può praticare yoga o esercizi di respirazione, può ascoltare buona musica... Una soluzione più radicale è invece offerta dalla psicoterapia conseguente a una valida diagnosi di personalità e questo si può fare solo affidandosi a uno specialista. I miei migliori auguri e un caro saluto.

Dott. Vincenzo Crupi Psicologo a Palermo

115 Risposte

205 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 AGO 2021

Gentile utente,
innanzitutto le faccio molti auguri per la gravidanza e la futura esperienza di maternità.
Quanto al discorso sull'ansia, entro certi limiti essa è inevitabile e fisiologica; se però diventa eccessiva e nociva si aggancia spesso ad un basso livello di autostima per cui ci si sente inadeguati e spaventati anche quando non dovrebbe essere così.
In tal caso il consiglio è di accoglierla riconoscendole diritto di esistenza ma negoziando con essa senza farsi bloccare e senza ricorrere a continui evitamenti che la rinforzano e riducono la qualità della vita.
In effetti le cose possono essere fatte anche con la paura verificando molto spesso che tutto è stato più sempplice di quanto sembrava.
Ciò permette di acquistare fiducia nelle proprie capacità incrementando l'autostima.
Tuttavia il miglior modo per affrontare questa problematica è quello di intraprendere un percorso di psicoterapia preferibilmente ad orientamento cognitivo-comportamentale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7518 Risposte

21047 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

Cara,

fino a che non andrà all'origine dei suoi pensieri, ansia e panico, non ne verrà a capo e purtroppo questi spiacevoli episodi si ripeteranno inevitabilmente. A questo proposito, le suggerisco di intraprendere un percorso psicologico per approfondire le sue relazioni significative alla luce dei suoi contesti di appartenenza.
Sono a sua completa disposizione, anche online.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

439 Risposte

155 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

Buongiorno cara,
Intanto auguri e fecilitazioni per la dolce attesa.
In tutte la varie fasi del ciclo di vita che si stanno attraversando ( adolescenza, matrimonio, nascita di un figlio..) è normale avere qualche timore, ansia e preoccupazione.
La gravidanza è un evento che per quanto possa essere bello porta anche molte preoccupazioni e timori, ansie questo perché è un evento molto complesso e delicato.
Le consiglierei di fare qualche consulenza per trovare un supporto emotivo per gestire le ansie di questo periodo.
Avere ansia è normale e fisiologico,anzi di auspicio per prottegerci da eventuali pericoli, tuttavia se dovessero ledere la routine di vita, sono invasive e intense le nostre ansie allora ecco che un intervento psicologico serve.
In generale in questo periodo un supporto emotivo alla coppia e ai singoli può essere di supporto.
Resto a disposizione se vorrà.
Lavoro a Roma ma faccio consulenze anche online.
Buona fortuna.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

738 Risposte

233 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

Buongiorno,
i cambiamenti fanno paura perchè destabilizzano e perchè dimentichiamo che vivere è cambiare di continuo! L'ansia è in parte dovuta ad una normale attivazione di fronte ai nuovi eventi e alla scarsa fiducia nella nostra capacità di adattamento. Non abbia dubbi sul fatto che ce la farà, che troverà il suo modo, ma se sentisse di avere necessità di un asostegno non esiti a chiederlo! Le faccio molti auguri e sono a sua disposizione, se lo vorrà, anche online. Dott.ssa Franca Vocaturi

Franca Vocaturi Psicologo a Torino

370 Risposte

173 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

Carissima Navigare,
è normale provare ansia di fronte ai cambiamenti! Ci serve per evitare di perdere il controllo e farci male. Se non ci fossero emozioni "negative" sarebbe come andare in autostrada a 300 km/ora con il grandissimo rischio di uscire di strada e farci molto male. Quello che è importante è non farci travolgere e soprattutto bloccare da queste emozioni.
Un sostegno con un professionista potrebbe aiutarla a ritrovare calma e serenità, ad affrontare le ansie in maniera più funzionale e recuperare un equilibrio che adesso le serve tanto (a proposito, congratulazioni!)
Sono a disposizione
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania Barbaro
(ricevo anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

551 Risposte

159 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

Carissima,
la gravidanza è un grandissimo Cambiamento: insieme al proprio bimbo nasce anche la mamma. Dare alla luce una nuova versione di sé, affrontare sfide finora sconosciute comporta numerosi dubbi e paure che sono, perciò, assolutamente plausibili e comprensibili.
Lavorare sui propri vissuti, osservarli e approfondirli secondo un altro punto di vista può esserle di grande aiuto per vivere meglio questa fase perinatale.

Resto a sua disposizione e le auguro il meglio!
Un caro saluto
Dott.ssa Federica Beglini

Dott.ssa Federica Beglini Psicologo a Milano

76 Risposte

57 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

Cara, la paura dei cambiamenti è qualcosa di naturale e ognuno di noi la sperimenta nelle varie fasi della vita. Quella che lei sta vivendo è una fase di transizione. Prima dell’arrivo di un figlio, i pensieri che accompagnano questo momento sono tanti così come le insicurezze. Provi a concentrarsi sulle cose piacevoli legate a questo evento, sostituendo i pensieri che le tolgono energia con pensieri che invece le regalano sollievo. Training autogeno o altri esercizi di rilassamento le potrebbero dare giovamento. In ultimo, ma non per importanza, un percorso di psicoterapia potrebbe essere utile per fare un lavoro più mirato per ansia e paura. Resto disponibile per ulteriori richieste, un caro saluto Dr. Ssa Valentina Romeo, psicologa psicoterapeuta.

Dr.ssa Valentina Romeo Psicologo a Roma

36 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

È curioso il nickname che ha scelto.“Navigare” mi fa immaginare un viaggio verso l’inesplorato e già di per sè è un modo di andare verso il cambiamento.
Ogni fase di vita richiede dei cambiamenti grandi e piccoli, in cui alcune cose si perdono e si acquistano delle nuove. Va bene essere spaventati e ancora meglio riconoscere questa paura e accoglierla. Ogni emozione racchiude la chiave dei nostri bisogni e la soluzione ai nostri affanni.
La gravidanza è un momento gioioso ma fa anche paura perché è uno stravolgimento di vita. Comporta infatti tanti cambiamenti a livello corporeo, mentale, e riorganizzazione concreta della propria routine. Se sente la sua paura paralizzante e i suoi pensieri invalidanti, le suggerirei un percorso psicologico per prendersene cura.
Le faccio i migliori auguri!
Dr. Carla Nesci

Dott.ssa Carla Nesci Psicologo a Reggio Calabria

13 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

L ansia come il panico riflette semplicemente le tue paure non affrontate con la logica giusta che invece alimenti con i pensieri ripetitivi negativi che alimentano la psicotrappola che ti sei costruita bloccando il cambiamento. Con poche sedute di psicotrapia breve strategica " best practice" per i disturbi da panico tutto si risolve e il tuo disturbo svanirà come neve al sole!

Dott. Nesi Fabio Psicologo a Scandicci

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

Cara Navigare,
La gravidanza è un periodo bellissimo e molto delicato che oltre alla gioia immensa porta con sé dubbi, incertezze, aspettative. Un percorso con un professionista può aiutarla ad apprendere degli strumenti per riconoscere anticipatamente i segnali dell'ansia, per gestirli in maniera più funzionale e offrirle uno spazio in cui approfondire le sue preoccupazioni ed elaborare, aiutandola a recuperare un po' di spensieratezza e permettendole di godere pienamente di questo bellissimo viaggio che è la gravidanza.
Le faccio tanti auguri e resto a disposizione anche online.
Un caro saluto,
Dott.ssa Camilla Ripa

Dott.ssa Camilla Ripa Psicologo a Torino

76 Risposte

33 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

Buongiorno,
felicitazioni per il bebè in arrivo...
L'ansia in una certa misura è una componente sempre presente nell'essere umano, è normale. Quando raggiunge livelli non tollerabili o che abbassano notevolmente la qualità della vita è utile ricorrere a un/una terapeuta per lavorare su una sua migliore gestione. Un terapeuta può supportarla anche per la gestione dei pensieri negativi, ricorrenti e/o intrusivi e i vissuti emotivi (la paura, non sentirsi pronti, etc.).
Le faccio tanti auguri.
Dott. Giovanni Iacoviello

Dott. Giovanni Iacoviello Psicologo a Bergamo

142 Risposte

102 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 LUG 2021

Buongiorno,
Tanti auguri per la dolce attesa! L’ansia è generata da pensieri disfunzionali che catalizzano emozioni negative portandoci a presagire scenari quasi sempre catastrofici. Si impara a riconoscerli e a gestirli con felici risultati. Una buona terapia (le consiglio la cognitivo comportamentale) può darle un prezioso aiuto.
Rimango a disposizione e le auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

488 Risposte

299 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte