Perché fingo di essere malata?

Inviata da Ladonnamascherata · 13 lug 2016 Disturbi della personalità

Ho 18 anni e mi piace fingere di essere malata. Il confine tra realtà e finzione è però molto vago. Soffro di alcuni disturbi, presumo di origine psichica, che mi procurano una certa sofferenza. Quando questi avvengono cerco di dissimulare se mi trovo con amici o persone con cui non voglio fare brutta figura, mentre con i miei genitori esaspero le sensazioni "teatralizzandole" perché temo che loro altrimenti sottovalutino il mio problema. Questa tendenza la posseggo fin da quando sono piccola... Difatti mi chiamavano "tragedia greca". Adesso mi piace fingere di essere malata, ad esempio l'altro giorno, in accordo con un amico, ho preso la Sedia a rotelle di mia nonna e mi sono fatta spingere dal suddetto ragazzo per tutto il paese. Ho provato una sensazione estremamente piacevole, come se adorassi il sentirmi commiserata, il fare tenerezza alle altre persone. Forse perché sono buona nei confronti degli altri solo quando provo per questi tenerezza...Ora, mi rendo conto che il mio comportamento è "larvatamente" deviato. Presto inizierò ad andare in terapia, per ora cosa mi sapreste dire di questo mio comportamento?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 14 LUG 2016

Cara Donnamascherata,
le ragioni del suo comportamento sono senz'altro molteplici e, come lei stessa ha ben compreso, vanno indagate a fondo con l'aiuto di un professionista. Certamente, comunque, si tratta di una modalità che lei attua per essere "vista". Ciò sia nei confronti della sua famiglia, sia anche nei confronti di tutti i suoi conoscenti. Probabilmente è un modo per dimostrare anche a se stessa, vedendolo in atto, il suo disagio. Ogni comportamento ha sempre all'orgine una difesa da qualcosa di peggiore (o per lo meno vissuto come tale) e quindi dovrebbe intanto chiedersi quali siano i "vantaggi" che lei sente di ottenere con questi comportamenti e soprattutto che cosa succederebbe se evitasse di attuarli. Tutto ciò naturalmente dovrebbe essere indagato con l'aiuto di un terapeuta.
Un caro saluto.
Pamela Gotti

Dott.ssa Pamela Gotti Psicologo a Trieste

11 Risposte

35 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 LUG 2016

Non avendo parlato della tua infanzia, l'unica ipotesi che si può azzardare è che ricevevi manifestazioni di affetto solo quando eri malata, da cui la tendenza a sfruttare la situazione.
Questo in passato era molto comune nelle famiglie numerose, in quanto era l'unico modo che alcuni figli trovavano, specialmente le femmine, di avere un po' di attenzioni tra i 10-15 fratelli "concorrenti".
Crescendo, chiaramente, l'abitudine resta.

Anonimo-157342 Psicologo a Montebelluna

554 Risposte

461 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 LUG 2016

Ciao Anima!
La carenza d'affetto è la causa di tutte le malattie. Il punto centrale sta proprio in questo: accrescere l'amore partendo da dentro. Cosa ti aspetti dal percorso di psicoterapia che stai per intraprendere?

Ti auguro un meraviglio inizio.
Veronica Santoro
Psicologa e Operatrice di Guarigione Riconnettiva

Psicologa Dott.ssa Veronica Santoro Psicologo a Ceglie Messapica

8 Risposte

23 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2016

Cara Donna
è una situazione molto seria e da non prendere per nulla "sottogamba".
Qui si sta manifestando un tratto di personalità che va tenuto sotto stretto controllo ed è necessario comprendere a fondo le motivazioni che hanno portato a questo.
Anche i suoi amici non dovrebbero affatto sostenerla in queste simulazioni che, peraltro non sono innocue e puntano a colpire l'animo delle persone e la loro sensibilità.
Ci sono in gioco cose importanti.
Meglio contattare al più presto un professionista.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci Psicologo psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3083 Risposte

7409 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbi della personalità

Vedere più psicologi specializzati in Disturbi della personalità

Altre domande su Disturbi della personalità

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31250

domande

Risposte 107150

Risposte