Perché continua a tormentarmi?

Inviata da Sara Franceschini · 9 dic 2014 Terapia di coppia

Buongiorno a tutti, ho a che fare, ormai da più di un anno, con un ragazzo che ho conosciuto tramite internet. A causa della distanza non ci siamo potuti incontrare subito, ma sin dall'inizio, anche se tramite chat, c'è stato un grande feeling tra noi. Io mi sono sempre comportata correttamente, mentre lui dopo un po' che ci sentivamo ha iniziato a frequentare anche altre ragazze, continuando però a rassicurarmi sul fatto che ero io quella a cui teneva. Io ho sopportato tutto ciò perché pensavo di aver trovato la mia potenziale anima gemella, e sono entrata in un circolo vizioso in cui ho creato una vera e proprio dipendenza da questa persona, tanto che ormai il mio umore dipendeva dai suoi comportamenti. Poi, dopo innumerevoli tira e molla, e dopo essermi allontanata da lui per qualche settimana a causa del suo comportamento, lui torna, mortificato, scusandosi per i suoi errori e dicendomi che ero quella giusta. Dopo una decina di giorni dal suo "pentimento" ci incontriamo e lui mi dice tutto l'opposto, ovvero che si sente uno spirito libero e che vuole divertirsi. Io ci resto male, ma gli dico che io non cerco storie di sesso e posso solo essergli amica. Nel frattempo ci trasferiamo nella stessa città universitaria. Non ci sentiamo per un po', poi lui torna dicendomi che si sente attratto, che vuole riprendere a frequentarci per vedere dove saremmo potuti andare a finire; io ero ancora troppo presa per dire di no e accetto. Poi sparisce di nuove, quando lo ricerco io lui latita e infine capisco il perché, tramite facebook: ha trovato una nuova preda. Dopo qualche giorno lo risento e ironicamente mi "complimento" per l'avvenuto fidanzamento. Lui precisa di non essere fidanzato, di voler stare single e il giorno dopo, senza che io gli chiedessi nulla ovviamente, mi manda le prove che ha scaricato questa nuova ragazza, dimostrandomi che non era interessato a lei. Passano altre settimane e lui torna a farsi sentire improvvisamente, con quella che secondo me è una scusa banale, ovvero "ho comprato il cellulare nuovo". Scambiamo qualche battuta e poi lui di punto in bianco inizia a dirmi che ha trovato una nuova ragazza che è interessata a lui, ma che è nei "guai" perché ha scoperto di piacere anche ad una seconda ragazza e che non sa quale scegliere tra le due per spassarsela e, nel dubbio, vorrebbe andare con entrambe e in tutto ciò vorrebbe un mio parere. Io sono rimasta sbigottita da questo suo atteggiamento, non pensavo potesse cadere così in basso, soprattutto perché si presentava come un ragazzo pieno di valori che stigmatizzava i suoi amici che tenevano questo tipo di atteggiamento con le ragazze. Io mi sto rialzando da questa delusione, anche se un po' a fatica, perché nel corso di questo anno è come se mi avesse trascinata nel suo "inferno", adesso provo per lui un mix di delusione, risentimento e pietà. Il dubbio che mi è venuto, e che un po' mi spaventa, perché ho paura di ricadere nei suoi tranelli, è che lui venga a raccontarmi queste cose di proposito per tentare di farmi "ingelosire" (facendo leva su quello che sa essere un mio punto debole) e farmi rientrare così nel suo "harem", è possibile?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 DIC 2014

Francesca
questa è una trama conosciuta e diffusa parecchio sul web... amori che vanno e che vengono, dichiarazioni che vanno e che vengono... Illusioni d'amore, anime gemelle trovate e perse, anime gemelle multiple e fantasmi d'amore che vagano irrequieti in cerca d'autore che non c'è...
Insomma tempo da perdere e emozioni sofferenti..per chi? per cosa?
Interroga te stessa e riprendi le tue priorità.
Guardati attorno, di certo hai lasciato molte cose in sospeso, cose importanti della tua vita.
Riprendile in mano e stai lontano da queste trappole ..ti faranno perdere molto tempo anche per storie reali davvero belle e realizzative.
Un caro saluto
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7044 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 DIC 2014

salve Francesca
Le persone che ricercano continuamente conferme di essere amate, perdonate accettate sono molto sole, insicure.
questo ragazzo è alla continua ricerca di conferme, che qualsiasi cosa faccia sarà amato e perdonato, lei sarà lì ad aspettarlo dopo che lui avrà esplorato situazioni nuove.
Sono aspettative che si anno verso una madre...
Lui preme sui suoi SENSI DI COLPA, è come se lei fosse obbligata ad accettare
Lui è purtroppo alla ricerca disperata..ma non ne avrà mai abbastanza chiederà sempre più, le sue insicurezze sono arcaiche e precoci.
Lei ha diritto ad essere felice con un rapporto sano"nei giusti ruoli, di compagna e poi di madre con i suoi figli....non con lui
Anche se è difficile cerchi di osservarsi dall'esterno e pensi cosa consiglierebbe lei ad una sua cara amica se le raccontasse la sua situazione.
Volti pagina e sarà felice, è necessario affrontare le cose per superarle.
dott.ssa Lucia Scarcella

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 DIC 2014

Salve Francesca
Le persone che sono continuamente alla ricerca di conferme di essere amate e "perdonate" come questo ragazzo, sono in realtà molto insicure, necessitano di sentirsi non abbandonati qualsiasi cosa facciano, un pò come farebbe una madre il figlio, si permette di "esplorare"situazioni e relazioni nuove e poi cerca conferma della sua presenza che fino ad oggi ha ottenuto.
Purtroppo non sarà mai abbastanza, queste sicurezze si acquistano in tenera età... e con una figura di riferimento , la madre appunto, premendo sui suoi SENSI DI COLPA, come se lei "dovesse" fare quello lui chiede di cui lui ha bisogno.
sicuramente è un ragazzo molto solo, insicuro e alla ricerca continua di conferme di amore...
Lei come tutte le donne merita un compagno che potrà darle un rapporto"sano" che non abbia pretese eccessive ed innaturali da lei,se vuole essere felice deve cercare (anche se è difficile) a guardare questa situazione dall'esterno cerchi di immaginare cosa direbbe lei se una sua amica le raccontasse questa situazione ....la madre la farà con i sui figli...non con questo ragazzo
Le auguro di andare avanti con la sua vita al più presto
Saluti

dott.ssa Lucia Scarcella Roma

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 DIC 2014

Salve,Francesca
Le persone che necessitano di trovare continuamente rapporti nuovi ovvero "conferme" alle loro richieste di attenzioni sono persone molto sole, alla ricerca disperata di rispecchiarsi nell'altro , per avere continue conferme di non essere abbandonati e che qualsiasi cosa facciano l'altra li aspetta, li perdona gli vuole bene qualsiasi cosa facciano.
a me sembra che questo ragazzo faccia proprio questo con lei e con molte altre persone, tramite i "SENSI DI COLPA" che le fa venire cerca di riportarla a lui per non essere abbandonato.
se riesce per un attimo ad osservare tutto ciò da fuori(capisco che sia difficile) si accorgerà chiaramente che questo ragazzo cerca una figura "materna" che sia sempre pronta ad accoglierlo qualsiasi cosa faccia , come "esplorare" situazioni nuove per poi tornare indietro.
Lei come tutte le donne ha diritto ad essere felice, e lo potrà essere solo se riesce a pretendere e cercare un amore vero, ...avrà tempo per fare da madre ad un figlio che sarà suo.
dott.ssa Lucia Scarcella Roma

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88400

Risposte