Perché amo e non amo il mio ragazzo?

Inviata da Valentina Ala · 24 mag 2018 Terapia di coppia

A volte mi viene di lasciare il mio ragazzo perché mi rendo conto che sia fisicamente e sia mentalmente per me non fa, mentre altro periodi mi viene di dire che sono davvero fortunata ad avere un ragazzo come lui è lo amo in tutto e per tutto. Non riesco a spiegarmi questi sbalzi di umore nei suoi confronti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 MAG 2018

Gentile Valentina,
questi sbalzi di umore non sono da sottovalutare e per poterli spiegare è necessario fare un lavoro di psicoterapia che la invito ad intraprendere.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7048 Risposte

20149 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 MAG 2018

Gentile Valentina, solitamente questo "tira e molla" potrebbe derivare dalla difficoltà a trovare la giusta "distanza relazionale. Questo potrebbe essere dovuto alla ricerca di un equilibrio tra il bisogno di libertà e indipendenza (che viene reclamato quando lei si sente troppo nella relazione di coppia e si allontana svalutando la relazione stessa) ed il bisogno di appartenenza e di legame che recupera riavvicinandosi e attivandosi in tal senso anche sul piano emotivo.
Potrebbe iniziare a chiedersi se questo avviene solo all'interno della relazione di coppia o se lo sente (almeno come vissuto) anche in altri ambiti relazionali.
Non so se può ritrovarsi in questa dinamica. Spero di averle dato almeno qualche spunto di riflessione.
Un saluto

Dott. Roberto Pugliese Psicologo a Roma

69 Risposte

62 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAG 2018

Salve, ci sono svariate ragioni che la possono portare ad avere queste considerazioni sulla sua relazione, potrebbe indagarle con uno psicologo, per conoscersi meglio e per poter dirigere le sue scelte serenamente.
Cordili saluti
Dott.ssa Caruso Fabiola

Dott.ssa Caruso Fabiola Psicologo a Termoli

13 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAG 2018

Gentile Valentina,
è contemplabile che lei abbia dei dubbi riguardo la sua relazione, ma è importante che, per non vivere in una condizione di malessere e tensione, lei possa fare chiarezza e comprendere da cosa possano derivare questi suoi sbalzi. A tal fine potrebbe pensare di rivolgersi ad uno Psicologo della sua zona per potersi chiarire le idee e diventare più consapevole.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1120 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16900

psicologi

domande 23750

domande

Risposte 85900

Risposte