Penso ancora al mio ex...Solo una fissazione o c’è dell’altro?

Inviata da ilary · 18 apr 2018 Terapia di coppia

Buongiorno.Sono una ragazza di 29 anni.Avevo 16 anni quando conobbi il mio attuale marito eravamo molto giovani e posso dire che siamo cresciuti insieme.Nello stesso periodo c’era un ragazzo molto carino che mi scriveva e mi riempiva di complimenti e alla fine ci sono andata.Provavo qualcosa di forte ero convinta di essermi innamorata x arrivare a tradire il mio fidanzato.Mi sono però subito sentita sporca e confessai tutto al mio fidanzato che inizialmente mi lasció poi però mi perdonó.Io da quel momento ho capito che senza di lui non potevo stare e infatti dopo qualche anno ci siamo sposati e abbiamo avuto 2 bimbi.Lui è un bravissimo papà e un bravissimo marito.Una persona seria che sa quello che vuole e che mi rispetta sempre.Io non vedrei mai la mia vita senza di lui ma il pensiero dell’altro ragazzo non mi ha mai abbandonato e non capisco perché!Alla fine 10 anni fa sono stata io a non volerlo lui avrebbe fatto di tutto x me ma io alla fine nonostante provavo qualcosa x lui non riuscivo a stare senza quello che poi è diventato mio marito.Fortunatamente questo ragazzo lo vedo poco ma quando ci vediamo ci sono sempre degli sguardi strani e comunque a me da sempre un po’ di agitazione nel rivederlo.Lo sogno spesso la notte è questa cosa mi fa sentire veramente in colpa e mi crea un sacco di ansia.Non capisco cosa può essere,non so se mi sono fissata su questa cosa è da dieci anni non riesco a distogliere il pensiero o c’è qualcos’altro?Io ripeto non riuscirei mai ad immaginare la mia vita senza mio marito è davvero la mia spalla mi
Sentirei persa ma come fare a dimenticare questo pensiero che mi fa sentire davvero in colpa?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 APR 2018

Gentile Ilary,
da quanto scrive non è possibile comprendere come mai il pensiero di questa persona l’abbia accompagnata per così tanto tempo. Sostiene di stare bene insieme a suo marito ma evidentemente c’è qualche aspetto che da lungo tempo è rimasto celato e che necessiterebbe di emergere ed essere affrontato. Sarebbe infatti importante poter comprendere che significato ha avuto e tutt’ora ha, a distanza di tempo, la relazione vissuta con quest’altro ragazzo, se è il senso di colpa a causare questo pensiero insistente o piuttosto altro. Le consiglio di rivolgersi ad uno Psicoterapeuta della sua zona per poter meglio analizzare questa situazione e fare chiarezza.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1120 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16600

psicologi

domande 22950

domande

Risposte 84300

Risposte