Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Paura esagerata di mettermi incinta

Inviata da Dubbiosa 84 · 4 nov 2015 Terapia di coppia

Salve...sono una ragazza di 25 anni fidanzata con un ragazzo di quasi 28 (ormai da quasi 11 anni) ho deciso di contattarvi e chiedere il parere di una persona esperta e competente perché ultimamente io e il mio ragazzo (più lui che io in realtà) non riusciamo più a vivere serenamente la nostra sessualità...le spiego brevemente...come può capitare a chiunque ci è successo alcune volte (forse 4 o 5) che durante i rapporti il preservativo si rompesse comunque le anticipo che sin dall'inizio abbiamo sempre prestato accortezza al riguardo e come metodo abbiamo sempre usato e usiamo tutt ora (preservativo -inevitabile- e coito interrotto per una maggiore sicurezza nostra!!!). Perciò lui ogni volta che capita di consumare un rapporto sta con un ansia tremenda e ha paura prima ancora di cominciare che potrebbe mettermi incinta ogni qualvolta...anche se in realtà non c'è nulla di cui preoccuparsi e il preservativo è ancora integro ma lui si blocca e non se la sente più di continuare!!!!! A volte si è presentata anche l'occasione di poterlo fare ma evita a causa di questa sua insormontabile ed eccessiva paura! Abbiamo cambiato anche i preservativi...prima usavamo i LOVE della durex e infatti ci si sono rotti sempre quelli ed ora i DEFENSOR sempre della Durex, più resistenti e con maggiore larghezza nominale rispetto ai precedenti, ma niente non riesce più a rilassarsi e viversi il momento serenamente! Ho provato a parlarci ma nulla da fare è andato ormai in paranoia piu totale! Come potrei tranquillizzarlo secondo voi?
Le mie parole di conforto in confronto a tutto questo per lui sono diventate del tutto nulle e non le considera neppure...Sono disperata non so come aiutarlo e rasserenarlo, so solo che andare avanti così non va più bene e onde evitare che si destabilizzi e si logori piano piano il nostro rapporto, vorrei illudermi anche solo per un istante che ci sia ancora qualcosa da fare!!!!HELP!!!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile lettrice,
sembra che lei e il suo ragazzo, fidanzati giovanissimi, vi portiate ancora appresso delle paure adolescenziali.
Anch'io ritengo utile che lei consulti un ginecologo per farsi consigliare un metodo di contraccezione più sicuro ( che potrebbe essere anche la pillola estro-progestinica) e se ancora il suo fidanzato persiste nelle sue paure sarà il caso di chiedere una consulenza psicologica per lui.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6790 Risposte

18970 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile lettrice, se il problema fosse realmente quello del profilattico potrebbe pensare di utilizzare altri contraccettivi, lei però dice che ultimamente lei e il suo ragazzo avete delle difficoltà in ambito sessuale.
Ultimamente è cambiato qualcosa nel vostro rapporto o nelle vostre vite? E' possibile che si sia creata una frattura nel vostro rapporto e che il profilattico sia solo uno strumento di interruzione della vostra intimità o della comunicazione tra di voi? Vi suggerirei di farvi aiutare da un terapeuta di coppia in modo da poter condividere le vostre difficoltà ed elaborarle insieme. A presto

Dott.ssa Carmen Capria Psicologo a Roma

11 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Lettrice,
ho riflettuto sul suo messaggio. Da un lato c'è la preoccupazione di una gravidanza causata dalle esperienze con i preservativi che si sono rotti, dall'altra c'è il timore che si logori il rapporto.

Il mio suggerimento è di recarvi al consultorio della asl: potrete trovare un ginecologo per avere informazioni sui diversi contraccettivi utilizzabili e uno psicologo per esplorare le paure del suo ragazzo.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2042 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve,
il timore del suo fidanzato è comprensibile. Avete pensato di utilizzare altri metodi contraccettivi? Ne esistono di vario genere e tutti sicuri quanto il preservativo. Consiglio di prendere appuntamento con un ginecologo (il consultorio fornisce servizio gratuito) che vi offrirà un ventaglio dettagliato su tutti i contraccettivi in commercio. In questo modo, sentendovi entrambi più sicuri, potete ritrovare la serenità nel rapporto sessuale.

Dott.ssa
Sara Serato

Dott.ssa Sara Serato Psicologo a Udine

2 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16100

psicologi

domande 20850

domande

Risposte 80550

Risposte