Paura di un imprevisto prima di un viaggio

Inviata da Afnìa · 8 apr 2021

Sono una ragazza di 25 e l'anno prossimo partirò per 2 mesi all'estero per fare un tirocinio. Sono già felice da adesso per questa esperienza, l'ho sempre desiderato e finalmente l'anno prossimo riuscirò a portare a termine questo mio obiettivo. Ma c'è un problema di fondo che mi rovina l'entusiasmo, ossia una paura ossessiva che possa succedere qualcosa di tragico poco prima della partenza che mi impedisca di vivere questa esperienza. Non è la prima volta che mi accade, mi è già successo per la mia prima laurea e per l'ultimo viaggio che ho fatto, sono felice ma allo stesso tempo ho il panico che tutto vada a rotoli. Capisco che sia normale avere paura che qualcosa vada male se ci tieni tanto, ma reputo questa mia paura a tratti invalidante. Nello specifico ho paura che muoia qualcuno della mia famiglia o della famiglia del mio ragazzo, che a causa di questo fatto debba rinunciare, che butti al vento tempo e denaro investito per un qualcosa che mi sta tanto a cuore e che non avrò la possibilità di poter fare in futuro. Vorrei solo godermi l'attesa e invece mi ritrovo ad avere pensieri catastrofisti. Grazie a chi mi saprà dare un consiglio.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 APR 2021

Cara Afnìa,
come dice lei, la paura che possa succedere qualcosa di terribile può essere normale se si teme di perdere qualcosa a cui ci si tiene molto. Tuttavia se diventa invalidante è importante chiedersi cosa questa paura nasconde, quali sono le dinamiche più interiori; si tratta di dar voce ai tuoi timori, smascherarli, in modo che lei possa riprendere a vivere con maggior fluidità: ne ha bisogno e se lo merita.
Ci potrebbero essere diverse ipotesi da considerare: può esserci una paura inconscia nel lasciare i suoi cari? può esserci un meccanismo di profezia che si autoavvera? può essere che non riesce a concedersi il diritto della "felicità"? Le domande sono molte. E' da queste che bisogna partire.
Valuti l'idea di affidarsi ad un professionista che possa guidarla in questo viaggio interiore.
Io resto a disposizione e le auguro il meglio,
Dott.ssa Monteleone

Dott.ssa Monteleone Maria Alessia Psicologo a Palo del Colle

93 Risposte

54 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Salve gentile Afnia. Capisco dalle sue parole come non debba essere facile ciò che sta sentendo e la ringrazio per averlo condiviso con noi. Vorrei prima di tutto dirle che la paura è un emozione normale ed essenziale alla sopravvivenza, della quale non possiamo privarci ed è inoltre normale provarla di fronte ai cambiamenti e/o alle sfide che dobbiamo affrontare, anche quando positive e gratificanti. Ciò che sta provando lei però sembra essere una paura intensa e irrazionale orientata verso una possibile catastrofe, trasformando cosi questa emozione in ansia anticipatoria e ossessiva. Sarebbe davvero utile riuscire ad osservare ed approfondire il ciclo della sua ansia, ovvero da dove arriva, da cosa viene mantenuta, quali sono tutti i meccanismi di pensiero, emotivi e comportamentali che la sorreggono e cosi via, cosi da poter lavorare su ognuno di questi elementi e disinnescare il circolo vizioso che si è creato, abbassando l'intensità emotiva e facendo si questa emozione venga gestita rientrando e accendando quello che è un suo range di normalità. Un percorso psicologico potrebbe sicuramente aiutarla in tutto ciò. Non permetta alla sua paura di bloccarla e di rovinarle la gioia del presente. Rimango a disposizione anche in privato se dovesse avere bisogno di ulteriori chiarimenti. Le auguro una buona giornata, Dott.ssa Laura Paniccià.

Dott.ssa. Laura Paniccià Psicologo a Porto Sant'Elpidio

88 Risposte

35 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Buongiorno Afina,
la paura perchè qualcosa di brutto possa accadere prima di una esperienza bella ed importante è più che umana.
Tutti noi ogni volta che iniziamo una nuova avventura (sentimentale, lavorativa, amicale) siamo investiti da tanti sentimenti a volte opposti tra loro. E' quindi normale avere timore che qualcosa possa andare storto e non farci vivere appieno la nuova avventura e, anche se sembra una contraddizione, avere queste paura di preserva dall'andare allo sbaraglio.
Bisogna capire però nel tuo caso come mai le sensazioni così invalidanti ti assalgono e ti portano a pensieri catastrofici, come funzioni e come possiamo lavorare per aiutarti a contenere le ansie ed i pensieri che ti coinvolgono.
Un incontro con un professionista potrebbe aiutarti ad affrontare queste tue paure anche aiutato da lavori sul corpo che ti possano aiutare a calmare queste spiacevoli sensazioni.
Un abbraccio
Dott.ssa Stefania Barbaro
Psicoloca, Psico-sessuologa e Educatore Mindfulness
(riceve anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Cernusco sul Naviglio

62 Risposte

18 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Cara Afnìa,

alla luce di questi pensieri intrusivi, le consiglio di rivolgersi a uno psicologo che la possa supportare prima della partenza, in modo da approfondire l'origine e le cause contestuali di questa paura che la sovrasta.
Rimango a disposizione.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

64 Risposte

22 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2021

Salve, mi dispiace molto per il disagio espresso. Potrebbe essere utile trovare uno spazio d’ascolto nel quale poter riflettere sulle origini e le cause delle difficoltà riportate, indagare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare delle strategie utili per fronteggiare le situazioni problematiche.
Cordialmente,
Dott.ssa F.M.

Dott.ssa Francesca Moscetta Psicologo a Roma

43 Risposte

24 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2021

Carissima, lavorare su di sé Le permetterebbe di comprendere la natura di questa preoccupazione e anche imparare a gestirla, per vivere appieno e con piú serenità possibile la Sua vita e ciò che Le spetta.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1281 Risposte

752 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2021

Cara Afnia,
le novità sono a volte fonte di stress, ma spesso modi di aprire la nostra mente, le nostre esperienze.
Sono fonte di vita, soprattutto alla tua età.
Se l'ansia, che può essere dovuta anche al contesto attuale, ti sovrasta, fatti accompagnare da una breve terapia, anche online.
Ti aiuterà tantissimo!
Per qualsiasi necessità sono qui.
Cinzia Moleri
Psicologa - Psicoterapeuta
Naturopata

Dott.ssa Cinzia Moleri Psicologo a Sarnico

96 Risposte

25 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2021

Ciao, non so se hai mai sentito parlare della "profezia che si autoadempie", a volte a causa di ansia e pensieri ossessivi, siamo noi stessi a far succedere delle cosa anche senza volerlo. Ti consiglio si parlarne con uno psicologo. Sono a disposizione anche online.

Dott. Fera Benedetto Psicologo a Bari

43 Risposte

11 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17850

psicologi

domande 27250

domande

Risposte 94100

Risposte