Paura di star male al ristorante

Inviata da Maria · 7 ago 2018 Fobie

Salve. Alcuni anni fa in vacanza sono stata male (nausea e diarrea). Dopo diversi giorni che "ero guarita ma probabilmente non del tutto siamo andati al ristorante. li,dopo solo le prime portate e aver mangiato veramente pochissimo, ho cominciato a non sentirmi bene,corsa in bagno di nuovo diarrea e vomito. Da li ogni volta che vado in un ristorante rivivo la stessa cosa..non appena mi siedo a tavola ho la sensazione di non sentirmi bene,devo correre in bagno..a volte ho dei forti conati di vomito (dopo i quali mi sento meglio) altre volte ho la sensazione di essere colpita da un attacco immediato di diarrea.
Per i primi periodi succedeva e basta..non gli davo tanto peso..da settembre invece si sono aggiunti attacchi di panico,di cui uno importantissimo prima di prendere l aereo,altri di minore intensità. Ho la sensazione di accumulare ansia durante i giorni,le settimane fino ad arrivare a scoppiare con pianti,agitazione,nervosismo e forti conati e poi tutto passa. Sto prendendo xanax da 0.25 (solo nei casi più ansiogeni 0.50)al bisogno..
A settembre inizierò la psicoterapia..
Ogni volta sto male..adesso mi aspetta un pranzo al ristorante questo sabato..ho paura..cosa faccio?
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 AGO 2018

Gentile Maria,
è evidente che lei ha sviluppato una vera e propria fobia quando va al ristorante ma anche in altri contesti.
Ha fatto molto bene a decidere di iniziare un percorso di psicoterapia che dovrà portare avanti per almeno un anno e fa anche bene a non evitare nel frattempo le situazioni fobiche accettando di sopportare i sintomi fino alla loro attenuazione.
In questa logica, anche per il prossimo pranzo al ristorante farà bene ad andarci nonostante la paura ma assumendo qualche ora prima, come farmaci sintomatici, 0,5 mg. di Xanax e 2 compresse di Lopemid.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7458 Risposte

20924 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 AGO 2018

Buongiorno Marta,
spesso può capitare che i disturbi somatici si associno ad alcune situazioni, presentandosi con una certa regolarità ogni qualvolta si ripresenti il contesto. Non mi stupisce quindi ciò che descrive. La psicoterapia che inizierà sarà una probabile occasione per vedere e dar significato a tutto questo. Rispetto al suo pranzo al ristorante andarci può essere una buona occasione per "stare" e vedere che succede. Forse un atteggiamento propositivo e consapevole delle possibili implicazioni ( i soliti sintomi che appaiono ) potrebbe essere un tentativo di "stare" assieme al suo disturbo.
Accettarlo a volte è più utile che cercare di combatterlo.
Una buona giornata
Francesco T.

Centro di Psicologia e Psicoterapia Dott. Francesco Tesser Psicologo a Roncade

57 Risposte

71 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 AGO 2018

Buongiorno Maria,
è possibile che adesso associ il ristorante a situazioni di ansia e panico.
Il percorso di psicoterapia che sta per iniziare può aiutarla senz'altro a stare meglio.
Buona giornata,
Dr. Gianmaria Lunetta
Psicologo Clinico a Torino

Anonimo-161362 Psicologo a Torino

249 Risposte

402 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Fobie

Vedere più psicologi specializzati in Fobie

Altre domande su Fobie

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 28950

domande

Risposte 98950

Risposte