Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Paura di fidarmi dei ragazzi

Inviata da Benedetta il 5 gen 2017 Terapia di coppia

Buonasera, sono una studentessa di Psicologia di 20 anni e avrei bisogno di un vostro aiuto. Nella mia vita ho avuto un po' di storielle con ragazzi e una storia lunga di quasi 2 anni in cui stavo benissimo ma dopo due ann mi sono accorta di volere di più di un rapporto monotono, quindi ho deciso di lasciare il mio ragazzo. Dopo di lui ho avuto altri ragazzi tutti però che cercavano la parte esteriore di me poiché, esternamente attiro molto i ragazzi ma non sono la classica ragazza bella e facile di cui ci si può aspettare, perciò non appena vedevano in me non solo la facilità mi lasciavano. Attualmente ho degli spasimanti ma tuttavia non riesco a fidarmi di nessuno, finendo per rimanere sola. Ho paura come se non potessi essere me stessa, come se non mi potessi fidare totalmente di loro, ho una paura immensa delle persone dell'altro sesso, come se potessero ferirmi. E anche nell'avrere un rapporto ho ansia tanto e vero che l'ho fatto solo con il mio ragazzo "storico". Ho paura come se i ragazzi potessero poi tradire la mia fiducia e la mia intimità, magari raccontando in giro o aspettandosi da me atteggiamenti diversi. Cosa posso fare? Come posso fidarmi e provare a stare con un ragazzo anche se dovesse andare male?
Attendo vostre risposte,
Grazie mille
Benedetta

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Benedetta,
è importante che tu cerchi di capire con quale di questi ragazzi ti trovi bene. Prima ancora del discorso della fiducia, chiediti: chi ti ispira simpatia? chi trovi simile a te? chi appoggia e supporta le tue scelte? chi vuole condividere con te i tuoi interessi? chi ha una visione del mondo simile alla tua e valori simili ai tuoi? Chi ti piace di piú dal punto di vista fisico? Queste cose le puoi capire parlando con loro e passandoci un po' di tempo insieme. Visto che hai diversi ragazzi interessati a te, hai la fortuna di poter scegliere e fare una sorta di "selezione". Quindi prova a uscire con quelli di loro che ti hanno colpito di piú e inizia a conoscerli. Il tempo e le conversazioni con loro ti faranno capire con chi di loro potresti trovarti bene.
Giá il vedere che ci si trova bene con un ragazzo è una buona premessa per potersi fidare di lui. Dopodiché accetta l'idea che scegliendo di fidarsi corri un rischio, ovvero il fatto che andando avanti col tempo potrai anche rimanere delusa, ferita, lasciata. Ma vale la pena di provare, perché l'averci provato è comunque un'alternativa migliore del rimanere sola per sempre, no?
Se da sola non riesci a superare questa situazione, parlane con uno/a psicologo/a della tua zona. Tieni presente che per gli studenti universitari molti atenei mettono a disposizione un servizio psicologico di assistenza gratuito. Informati presso la tua universitá a tal proposito.
Ti auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2161 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Benedetta,
innanzitutto si dovrebbe capire se era il tuo ragazzo "storico" a rendere davvero monotono il rapporto o piuttosto eri tu che volevi vivere esperienze sentimentali nuove e/o più stimolanti a prescindere dal fatto di fidarti o meno di lui.
Tuttavia, una volta operato questo cambiamento, forse hai scoperto che è stato peggio e che gli altri ragazzi sono meno affidabili.
Ad ogni modo, la difficoltà di fidarsi può essere anche attribuibile a un personale tratto caratteriale di tipo paranoico oppure a bassa autostima.
Nelle relazioni tutto si costruisce in due e non ci sono garanzie.
Questa è una cosa che dovresti accettare dal momento che anche il ragazzo che tu hai lasciato non aveva garanzie ed ha accettato la tua decisione.
Se poi vuoi migliorare autostima e competenze sociali, soprattutto tu che desideri diventare psicologa, puoi giovarti di un percorso di psicoterapia che ti consiglio.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6726 Risposte

18820 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20200

domande

Risposte 80000

Risposte