Paura di esprimersi, perciò “paura” di psicologo

Inviata da Simona · 19 apr 2021

Buongiorno,
Da mesi penso alla possibilità di intraprendere un percorso con uno psicologo/psicoterapeuta perché sento di essere arrivata al limite di contenimento delle mie emozioni e pensieri. Ho sempre fatto molta molta fatica a esprimere ciò che penso e provo, con qualsiasi persona, persino con il mio ragazzo con qui sto bene... potrei dire di non riuscirci proprio, e se devo farlo la maggior parte scoppio in pianto provando a pronunciare almeno una parola di quello che vorrei dire. Non so a cosa sia dovuto questo mio problema, sono brava a dare consigli agli altri, ad ascoltarli, ma non riesco e non voglio che la gente mi ascolti quando sto male perché sapere di non riuscire ad esprimermi mi mette a disagio. Per questo ho iniziato a cercare una figura che mi potesse aiutare, ma allo stesso tempo ho paura. Ho paura di non riuscire ad aprirmi, di non sapere da dove iniziare per rimettere in ordine il casino che ho in testa. Ho paura, ma ho bisogno di aiuto. Com posso “fidarmi”? Come posso iniziare ad aprirmi?
Grazie...
(Io abito in provincia di Bergamo, se ci fosse qualche professionista disponibile)

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 20 APR 2021

Carissima Simona,
come in tutti i rapporti, anche quello con uno psicologo/psicoterapeuta, va costruita passo per passo.
Sicuramente trovare una persona che ti possa mettere a tuo agio, in un luogo protetto, sicuro e non giudicante dove darti la possibilità di esprimerti liberamente.
Vedrai che già dal primo incontro capirai che la persona di fronte a te sarà lì solo per ascoltarti senza giudicarti e, se non dovessi trovarti a tuo agio, nulla toglie che tu possa cambiare!
Il percorso come il rapporto si costruisce un pezzettino per volta ma sicuramente potrà aiutarti a fare maggiore chiarezza e aumentare la consapevolezza sul tuo funzionamento.
Sono a disposizione per un consulto
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania Barbaro
(ricevo anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

189 Risposte

57 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2021

Cara Simona, nella pratica clinica incontriamo pazienti che davvero restano muti o non hanno possibilità di esprimersi. A volte si tratta di bambini, a volte di persone con grandi traumi, a volte di carattere. Il Suo cado non è grave come quelli che Le ho indicato e perciò uno psicologo saprà come accoglierla e come guidarla a esprimersi. Si affidi con serenità a uno specialista e il Suo dubbio sparirà. I miei auguri per tutte le Sue cose e un cordiale saluto.

Dott. Vincenzo Crupi Psicologo a Palermo

78 Risposte

103 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2021

Gentile Simona, lo Psicologo/Psicoterapeuta è una figura professionale il cui ruolo è proprio quello di aiutare il paziente ad eliminare il suo disagio e ciò avviene in un clima di assoluta accoglienza e senza alcun tipo di giudizio; questo perché, grazie alla sua formazione, possiede gli strumenti adeguati affinché le persone che si rivolgano a lui, possano risolvere i loro problemi. Dunque si affidi tranquillamente senza alcuna esitazione. Dott.ssa Daniela Noccioli.

Dottoressa Daniela Noccioli Psicologo a Cascina

275 Risposte

136 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2021

Cara Simona, comprendo i Tuoi timori, ma vorrei rassicurarTi: un analista o uno psicoterapeuta hanno visto tante situazioni, alcune veramente tremende. Il loro lavoro non è quello di curare ma di prendersi cura di chi si rivolge a loro per aiuto. Non temere sapranno aiutarTi a esprimere ed esplorare le Tue emozioni e con ciò a risolverLe con attenzione ed empatia.
E' il loro impegno costruire con il paziente una relazione di fiducia e rispetto.
Resto a Tua disposizione e Ti saluto con simpatia.
Dr. Marco Tartari

Dott. Marco Tartari Psicologo a Roatto

749 Risposte

459 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2021

Buongiorno Simona,
la sua paura è così umana e comprensibile... Ma è forte anche il suo bisogno di aiuto e per fortuna le ha consentito di fare un primo passo. Può provare a scorrere le risposte che troverà e vedere quale sente più vicina a sè. Ognuno di noi ha il suo approccio, le sue parole chiave. Per quel che mi riguarda è la relazione che cura, che si costruisce lentamente, ma si basa su un "sentirsi bene" chiaro da subito. Ci si sceglie nei primi colloqui, Simona. E non dimentichi che può, in fase iniziale, fare colloqui conoscitivi con più di uno psicologo, per scegliere poi serenamente, guidata dal suo intuito. Sono a sua disposizione, se lo vorrà, online. Buona scelta! Dott.ssa Franca Vocaturi

Franca Vocaturi Psicologo a Torino

290 Risposte

140 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2021

Cara Simona,
non si senta sola, molte persone hanno difficoltà ad aprirsi specialmente con uno sconosciuto. Tuttavia riconosco in lei un'ottima metacognizione (cioè capacità di riflettere su se stessa) e voglia di mettersi in gioco che sono alla base di un buon lavoro terapeutico.
Non abbia timore di non riuscire a pronunciare parola o di buttare via qualche lacrima: ognuno di noi usa diverse tipi di comunicazioni ed un buon terapeuta lo sa e sa cogliere significati anche in un silenzio o in un pianto. Sii mostri per quello che è e vedrà che riuscirà ad acquisire una nuova prospettiva di benessere che tanto merita.
Potrebbe essere anche utile indagare le dinamiche alla base del suo "non voglio che la gente mi ascolti quando sto male..."; spesso non si è abituati a esprimere i propri bisogni o non si è abituati ad essere al centro dell'attenzione altrui e questo può creare disagio. Questi sono dei sassolini che le butto per aiutarla a riflettere.
Valuti l'idea di affidarsi ad un professionista che la guidi in questo momento delicato.
Resto a disposizione e le auguro il meglio e di trovare il professionista adatto a lei.
Dott.ssa Monteleone
(disponibile per terapia online)

Dott.ssa Monteleone Maria Alessia Psicologo a Palo del Colle

148 Risposte

99 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2021

Gentilissima Simona, la ringrazio prima di tutto per aver condiviso la sua sofferenza con noi, alla quale mi sento di avvicinarmi ed accogliere. Ha fatto un primo passo di coraggio soprattutto data la difficoltà che dice di avere nell' aprirsi; deve quindi essere orgogliosa di lei. Credo che un percorso psicologico possa davvero esserle utile nel farla sentire meglio. Immagini il momento del colloquio come uno spazio in cui lei, insieme ad un terapeuta, vi accompagnate verso l'obiettivo condiviso del suo benessere...uno spazio completamente dedicato all'ascolto e all'accoglienza della sua sofferenza, fuori da ogni giudizio ma caratterizzato dalla condivisione empatica...uno spazio anche fatto di silenzi e di emozioni dove potrà sentirsi libera di esprimere i propri bisogni. È molto importante imparare ad entrare in contatto e riconoscere i propri pensieri e le proprie emozioni, i propri bisogni e comprendere l'importanza di poterli comunicare. Questo ci permette anche di essere maggiormente in grado di accogliere e capire quelli degli altri. Le consiglio davvero di darsi questa possibilità, pensando anche alla possibilita in questo particolare momento di potersi affidare ad un percorso online. Rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti se dovesse averne bisogno. Spero di averla un minimo aiutata. Cordiali saluti, Dott.ssa Laura Paniccià

Dott.ssa. Laura Paniccià Psicologo a Porto Sant'Elpidio

101 Risposte

40 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2021

Cara Simona,

il fatto che lei riconosca di aver bisogno di un supporto psicologico/psicoterapeutico è fondamentale perchè è il primo mattone che le consentirà di costruire le fondamenta della sua casa interiore. Forse non se n'è accorta, ma questo messaggio che lei ha inviato, è già un inizio di apertura. Ora non le resta che individuare un professionista adatto alle sue esigenze che possa aiutarla ad esprimere le sue paure e a riattivare le sue risorse.
Coraggio e buon viaggio di scoperta di sè.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

184 Risposte

65 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 APR 2021

Buongiorno sono la Dott.ssa Minafra leggo dai commenti inviati in precedenza dei suggerimenti per poter cominciare a trovare spazio tra le parole... il dialogo prima con sé stessi consente un'apertura mentale verso orizzonti rimasti nascosti non scoperti per timore di sbagliare o di essere giudicati... iniziare mediante terapia online le permette di rompere gli schemi creati negli anni.
...

Dott.ssa Minafra Montaruli Annalisa Psicologo a Ruvo di Puglia

1 Risposta

2 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 APR 2021

Cara Simona,
come fidarsi non è una domanda semplice. La fiducia non è automatica, si costruisce conoscendosi un po' alla volta. Da qualche parte bisogna però iniziare. Provi a cercare con l'intuito, potrebbe aiutarLa leggere qualche informazione sul professionista e le opinioni delle persone che hanno già fatto questa esperienza, provi a fare qualche telefonata o contattare lo psicologo in forma scritta per chiedere informazioni generiche, vedrà che impressione Le farà. Il primo colloquio è conoscitivo, se si sentirà a Suo agio continuerà, altrimenti può cambiare. Per esperienza Le posso dire che la paura che descrive non è così rara, ma anche che di solito passa molto presto, di solito nel corso del primo appuntamento. Se desidera intraprendere un percorso in presenza, piuttosto che online, può filtrare la ricerca del professionista per zona.
Le auguro di trovare la persona giusta per Lei e l'aiuto di cui ha bisogno.
Un caro saluto,
Dott.ssa Katarina Faggionato

Dr.ssa Katarina Faggionato Psicologo a Vicenza

416 Risposte

194 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 APR 2021

Cara Simona, lasci che si esprima quella parte di sé che spinge per poter venire fuori, facendoLe provare benessere ed armonia dentro e fuori di sé. Parlare dei propri vissuti, specialmente quelli negativi, é difficile ma é necessario che vengano espressi per evitare che questi condizionino negativamente la nostra vita. Nella terapia troverà chi saprà ascoltarLa e capirLa, anche quando sentirà di non voler dire nulla. Infondo la relazione psicologica é la costruzione di uno spazio non giudicante in cui Lei riconosce ed esprime se stessa e le Sue risorse in svariate forme, tutte accolte e contenute affinché possa star bene.
Se desidera, sono disponibile mediante terapia online.
In ogni caso, Le auguro tanta buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1454 Risposte

806 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27750

domande

Risposte 95700

Risposte