Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Paura di camminare e sbandamenti improvvisi

Inviata da Ketty il 23 ago 2014 Fobie

Salve ho 39 anni sono sei anni che assumo paroxetina da 20mg iniziai la cura per una depressione che mi aveva bloccata le gambe. Ultimamente all'improvviso ho forti sbandamenti nel camminare e molta paura,vorrei sapere se e'il caso di aumentare paroxetina aspetto risposta grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Ketty, lei dice poco di sè, è difficile darle un consiglio con così pochi presupposti...le consiglio comunque di rivolgersi al suo psichiatra per rivedere magari la dose del farmaco o la composizione..insieme magari anche ad una consulenza psicologica per indagare disturbi d'ansia

Dottoressa Jessica Baldin Psicologo a Trissino

28 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Ketty, un sintomo assai fastidioso, concordo con lei. Ritendgo importante che si affidi ad uno psichiatra con il quale rivedere la terapia. Potrebbe inoltre affiancare una terapia psicologica per imparare a gestire lo stato depressivo e risolvere le questioni che ne stanno alla base. a volte la depressione ha screzi ansiosi assai disturbanti risolvibili con una psicoterapia. Cordialità. Patrizia Amici

Dott.ssa Amici Patrizia Psicologo a Seriate

7 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Si rivolga allo psichiatra curante per rivalutare la terapia. Qualora non sia attualmente seguita da uno specialista, le consiglio di rivolgersi ad un nuovo psichiatra e fare il punto della situazione.

Dott. Francesco Pietrini Psicologo a Firenze

11 Risposte

14 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile signora Ketty,
i farmaci soprattutto se importanti, non seguono la legge del "fai-da-te". Richiedono una preventiva valutazione prima della scelta oculata e un continuo monitoraggio da parte del prescrittore al fine di capire in particolare quando modificarne la quantità assunta, verificare eventuale effetti indesiderati e quando è il momento della cessazione. Pertanto conviene che si rivolga prima possibile allo psichiatra che le ha prescritto la paroxetina informandolo anche di ciò che qui lamenta
dr paolo g. zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale e cognitivo in friuli venezia giulia (udine)

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1560 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno gentile Ketty,
è importante che lei ponga il quesito al suo psichiatra di fiducia che la conosce bene nelle varie fasi della sua malattia. Sopratutto ora che riscontra una modificazione nel suo stato psicofisiologico si affidi alla valutazione dello psichiatra. E' importante, inoltre, affiancare alla cura farmacologica una psicoterapia che le permetterebbe di vedere e comprendere oltre il sintomo verso l'elaborazione e la risoluzione attiva del cambiamento nella guarigione.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1715 Risposte

2804 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Fobie

Vedere più psicologi specializzati in Fobie

Altre domande su Fobie

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15750

psicologi

domande 19900

domande

Risposte 79400

Risposte