Paura di addormentarsi

Inviata da Ale · 16 giu 2020 Psicologia infantile

Mia figlia 8 anni circa tre anni fa ha perso entrambe le nonne per malattia all improvviso .
Subito sembrava aver superato sa cosa ma da una settimana a questa parte , durante il giorno e la bimba solare e felice di sempre , ma come scende la sera se cerca di prendere sonno manifesta sintomi dell ansia : nausea fiato corto mal di testa e mi dice che ha paura di dormire ...
questo sta condizionando la nostra vita è vorrei sapere come farle ritrovare il benessere di qualche tempo fa
Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 GIU 2020

Cara Ale Capita spesso che i bambini sviluppino la paura di dormire. Per loro significa perdere il controllo sulla realtà. La prima cosa da fare è chiedere non solo come si sentono ma di cosa hanno paura; mai dare per scontato di conoscere le loro paure. La bimba oltretutto a questa età ha una capacità di spiegare in maniera chiara di cosa abbia paura, cosa immagini succeda una volta addormentata. Occorre poi accogliere le sue paure e mai sminuirle dicendole che sono sciocchezze, se le fanno così paura vuol dire che per lei è una cosa seria!
Per tranquillizzarla poi si potrebbe provare a ricreare un ambiente che la rassicuri, ambiente che potrà essere costruito insieme a lei(stelline adesive che si illuminano, peluche , il foulard con l'odore di mamma, ecc). Ed immaginare insieme un mondo del sonno ideale. Starle anche vicino mentre si addormenta può essere, in questo periodo, rassicurante.
Ci potrebbe volere un pò di tempo e tanta pazienza ma pian piano le paure spariranno. Se comunque dovessero peggiorare e non si sentisse in grado di gestirle non esiti a contattare un terapeuta che vi aiuterà a superare questa parentesi della vostra vita.
Cordialmente
Dott.ssa Sara Marcaccio

Dottoressa Sara Marcaccio Psicologo a Fermo

15 Risposte

16 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 GIU 2020

Buongiorno.
La paura di dormire è un sintomo comune ma non per questo trascurabile nel bambino.
Sicuramente il lutto è un evento importante per un bambino soprattutto se non elaborato adeguatamente a livello anche familiare.
Bisognerebbe capire, inoltre, se ci sono stati altri eventi più recenti nella vita della bambina che possano aver “risvegliato” quel dolore e quindi attivato questa paura..
Parlarne con uno specialista può essere sicuramente d’aiuto per affrontare e risolvere sul nascere il disagio della bambina.
Cordialmente
Dott.ssa Ivana Gallo

Dott. Ivana Gallo Psicologo a Castel Volturno

18 Risposte

8 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 GIU 2020

Carissima dalla morte delle nonne è passato un po di tempo, ora, può essere che il problema della bimba sia un altro. Solitamente a questa età nascono delle paure di cui ci si vergogna, perchè si pensa siano ridicole agli occhi degli adulti o perchè fanno rabbrividire al punto di essere cose di cui si ha il timore di parlare o ancora, paure che non si è capaci di descrivere. La notte, il buio, il silenzio, la perdita di controllo della situazione e il momento del dormire può diventare difficile. bisogna tranquillizzare la bambina starle vicino finché non si addormenta, ma farle capire che le sue paure sono solo paure e incentivarla a parlare di ciò che l'ha impaurisce, ma con calma e senza giudicare.
Resto a sua disposizione anche on line. Cari saluti.
Dott.ssa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

439 Risposte

206 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 GIU 2020

Cara Mamma,
può capitare che i bambini manifestino il proprio malessere attraverso delle paure o dei sintomi, proprio perché per loro è difficile comprendere qual è il motivo della sofferenza e renderlo esplicito. E' importante quando un bambino manifesta un disagio innanzitutto capire se sia qualcosa di transitorio, dovuto ad alcuni stadi della crescita, oppure se è qualcosa di più strutturato.
Il disagio che lei descrive di sua figlia potrebbe essere spiegato da diversi fattori, andrebbe quindi compresa meglio la situazione, non escludendo nulla. Potrebbe non essere così collegato alla morte delle nonne per esempio, ma dipendere da altri aspetti magari più recenti. In ogni caso va ricordato che spesso i bambini assorbono il clima che si respira in casa e quindi sarebbe importante capire ed escludere se vi siano delle fonti di preoccupazione e stress che possono influenzare e preoccupare la bambina. Va anche considerata l'attuale situazione che collettivamente stiamo vivendo, si è appena conclusa la quarantena e i bambini, proprio come gli adulti, hanno vissuto dei periodi di forte stress ed i molti casi hanno manifestato comportamenti reattivi.
Provi a rassicurare la bambina durante la fase di addormentamento creando un clima sereno e protettivo.
Se i sintomi dovessero persistere potrebbe consultare uno psicoterapeuta dell'età evolutiva per effettuare una valutazione e comprendere meglio la situazione.
Un caro saluto
Dott.ssa Romina Rotunno

Dott.ssa Romina Rotunno Psicologo a Milano

4 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 GIU 2020

Salve, la soluzione migliore è quello di farle iniziare un percorso psicologico insieme ai genitori per superare la paura e ovviamente il trauma alla base di questa paura. Per qualsiasi altra informazione mi può contattare. Dott.ssa Cristina Gammella

Dott.ssa Cristina Gammella Psicologo a Campli

23 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 GIU 2020

Gentile Ale,
con piccoli accorgimenti studiati appositamente per la bimba e molta pazienza sbloccherà in breve tempo la situazione. Non occorre portare la bimba in studio, con il trattamento indiretto sarà lei, che è la migliore persona coinvolta, ad aiutare sua figlia.
Resto a disposizione.
Buona giornata

Monticone Alessandra Psicologo a Asti

240 Risposte

94 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia infantile

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia infantile

Altre domande su Psicologia infantile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23000

domande

Risposte 84400

Risposte