Paura della scuola e depresia

Inviata da Virginia · 7 feb 2018 Fobie

Mia figlia ha 15 ani e siamo rumeni. Lei ancora non parla bene italiana. Non riesco a farla andare a scuola. Mi dice sempre che non li piace la scuola, a paura di entrare nella scuola perche si siente male e i profesori mi hanno detto che sta sempre sola e ritirata. Acasa sta sempre ne la sua stanza e non vuole usire ne per stare con la familia ne andare fuori per fare cualcosa. Sta sempre chiusa ne la sua stanza senza fare niente. Lei gia a fatto 60 giorni de assenza e lo sa che qusto ano e perso e non sara promovata nel ano prosimo. Da cuando a fatto queste assenze non vuole piu andare. Lo sveglio la matina e fa di tutto per non andare . si litiga con me ,mi dice che si sente male opure si chiude da sola ne la sua stanza o nel bagnio. Io vede che ce qualcisa che non va con lei perche in romania non faceva cosi. Adesso e sempre triste e ritirata e non vuole dirmi che cos'e. Mi potete dire cosa fare con lei e come aiutarla perche lei gia vuole lasciare la scuola e non so se e posibile fare questo. Anchio ho cominciato a pensare che sara meglio farla lasciare la scuola ...almeno per un tempo. Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 FEB 2018

Gentile Virginia,
la ragazza vive un momento di crisi intensa, l'adattamento risulta difficile e complesso. Provi a starle vicino in modo silenzioso ed empatico senza forzarla.
Le consiglierei nel frattempo, di accedere alla consultazione di una psicologa per sostenere sua figlia che altrimenti rischia di star ancora male. Non aspetti troppo...
I miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2641 Risposte

2198 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 FEB 2018

Cara Virginia,
mi trovo d'accordo con i colleghi che la invitano ad andare a parlare con uno psicologo.
Volevo solo aggiungere che forse potrebbe anche provare a parlare col suo medico curante, in special modo se sua figlia si rifiutasse di prendere in considerazione un aiuto.
Le auguro buone cose.
CM

Dott.ssa Carla Masolino Psicologo a Pisa

20 Risposte

12 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 FEB 2018

Buongiorno Sig.ra Virginia,

la sua preoccupazione è comprensibile e probabilmente sua figlia ha vissuto e sta vivendo una serie di cambiamenti che la stanno mettendo a dura prova. Al di là dello specifico aspetto scolastico per evitare che sua figlia si chiuda ed isoli ulteriormente potrebbe essere utile un sostegno psicologico privatamente oppure attraverso consultori familiari presenti sul suo territorio.
Cordiali saluti
Dott.ssa Barbara Testa

Dott.ssa Barbara Testa Psicologo a Como

104 Risposte

84 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 FEB 2018

Salve Virginia,
se il cambiamento è avvenuto con lo spostamento tra la Romania e l'Italia, comincerei cercando di capire come è stato affrontato questo cambiamento. La ragazza ha potuto scegliere anche lei il cambiamento, o le è stato imposto? Se lei sa che l'anno è perso, ovviamente non è più motivata ad andare, tanto più se già prima di aver fatto 60 assenza non era integrata. Potrebbe essere importante cercare di ascoltare tutta la vostra storia così da fare chiarezza.
Resto a vostra disposizione,
cordialmente Dottor Savasta Antonino.

Dottor Antonino Savasta Psicologo Clinico Psicologo a Pistoia

144 Risposte

130 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 FEB 2018

Cara Virginia, probabilmente sua figlia sta vivendo un periodo di crisi, dato dal fatto di aver cambiato luogo di vita e abitudini in genere. Il rischio ě che si chiuda sempre di piú: per questo, sarebbe utile provare a metterla in contatto con uno psicologo nella vostra zona, in modo che abbia la possibilitä di aprirsi con una persona esterna alla sua vita. Il cambio di vita che ha fatto non ė sicuramente una passeggiata ed ė necessario prendersi del tempo per riadattarsi. Intervenire adesso su questa situazione trumatica potrebbe essere la via migliore.
Un saluto,
Dott.ssa Daniela Cannistrá

Daniela Cannistrà - Psicologa e Psicoterapeuta Psicologo a Seregno

580 Risposte

246 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Fobie

Vedere più psicologi specializzati in Fobie

Altre domande su Fobie

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16600

psicologi

domande 22950

domande

Risposte 84300

Risposte