Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Paura della distanza. Non so come comportarmi

Inviata da Jennifer Andrea Maccari il 23 feb 2016 Terapia di coppia

Salve mi chiamo Jennifer ed ho 20 anni. Da tre mesi sono fidanzata con un ragazzo che prima era mio amico con cui ero molto in confidenza, parlavamo sempre giorno e notte. E mai avrei immaginato di ritrovarmi con lui ( in realtà tutti lo avevano capito tranne noi ahaha ). La cosa bella è che il nostro rapporto non è cambiato anzi migliorato con i vantaggi poi dell'intimità in una relazione. Sembra tutto perfetto vero ? L'unica pecca è che lui ha fatto un corso di sei settimane in Germania per entrare alla Ryanair e niente è riuscito a passarlo e ora è a Dublino da 5 giorni.Tutto ciò già lo sapevo da quando eravamo solo due buonissimi amici. Sono state sei settimane difficili in cui abbiamo avuto alti e bassi però ce l'abbiamo fatta e sono andata a trovarlo in Germania per la cerimonia finale ed è stata la cosa più bella riabbracciarlo dopo tanto tempo. Solo che adesso ho paura, perché avrà giornate pienissime ( volerà anche 8-9 ore ) e anche io e non vorrei che questo influisse sul nostro rapporto , ognuno vive la sua vita questo è assolutamente giusto, però non voglio vederlo allontanarsi da me perché è stremato e non ha tempo nemmeno di sentire come vanno le cose. Lui è un tesoro nel vero senso della parole, è dolce, buono, e non ha peli sulla lingua. E so che è da stupida angosciarsi ma purtroppo è nel mio carattere, l'unica cosa che mi rassicura è che fa progetti per il futuro e forse questo aiuta il rapporto a vederlo proiettato nel futuro. Ho paura che magari possa trovare qualcuna lì che gli dia quello che io non poso dargli a distanza. È vero, ho solo 20 anni, ma perderlo non significherebbe perdere il mio ragazzo ma anche un grande amico.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Jennifer,
nella vita è inevitabile fare delle scelte e a volte correre dei rischi. D'altra parte nulla si ottiene gratuitamente e bisogna spesso fare dei sacrifici.
Tuttavia quello che si può fare è cercare di riconoscere le proprie fragilità ed attivarsi per migliorare.
Tu, ad esempio, potresti, tramite un percorso di psicoterapia, migliorare la tua sicurezza e la tua autostima per non perdere le coordinate in caso di difficoltà o delusioni.
Cordiali saluti.
Dr Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6688 Risposte

18728 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15750

psicologi

domande 19950

domande

Risposte 79450

Risposte