Paura del giudizio e delle critiche degli altri

Inviata da Margó084 · 30 set 2021

Come posso imparare a superare le critiche degli altri? E a non aver paura del loro giudizio? Vorrei dei consigli per capire meglio come affrontare questi problemi da poter vivere più serena.
Grazie mille in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 OTT 2021

Cara Margò,
non è per nulla facile. La bella notizia è che però si può imparare a farlo.
Spesso ci caliamo negli "occhi" degli altri, lo facciamo in modo automatico senza accorgercene; ma questo purtroppo ci fa perdere il senso di noi e dei nostri reali bisogni, credendo che l'"occhio" degli altri sia più importante del nostro.
Provi a fare questo esercizio: noti quando si cala negli occhi degli altri e perde di vista i suoi di occhi. E' un compito di autoconsapevolezza, che è alla base del cambiamento. Se le va mi faccia sapere come è andato.

Un caro saluto,
Dott.ssa Monteleone

Dott.ssa Monteleone Maria Alessia Psicologo a Palo del Colle

249 Risposte

153 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 OTT 2021

Gentile Margò,
è sicuramente importante saper ascoltare le critiche altrui, ma non dobbiamo partire sempre dal presupposto che queste siano veritiere. Per superarle, e decidere se accettarle perchè sono costruttive oppure no, è importante iniziare un lavoro di autoriflessione, autocritica e presa di coscienza. Potrebbe esserle d'aiuto un percorso psicologico nel quale elaborare meglio questi aspetti.
Rimango a sua disposizione, ricevo anche online
Dott. Massimiliano Compagnone

Dott. Massimiliano Compagnone Psicologo a Aulla

195 Risposte

48 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 OTT 2021

Buonasera Margò084,
un percorso potrebbe aiutarLa a scoprire come mai il giudizio delle altre persona abbia per Lei un peso maggiore del suo punto di vista e soprattutto si configuri come una "verità". Lavorando su di sé si osserva come il giudizio sia parte di una comunicazione ed in quanto tale veicoli delle informazioni. Informazioni anche e specificatamente su chi emette un giudizio (i suoi punti di vista, parametri, aspettative, proiezioni).
La distinzione di ciò che pertiene se stessi e l'Altro è essenziale per iniziare a di-identificarsi da quanto ascoltato. In terapia si osserva inoltre come i "propri pezzi" si incastrino con quelli delle altre persone, in un'ottica quindi relazionale e non solamente intrapsichica, fondamentale da esplorare, ma non esuativa.
Mi auguro di esserLe stata d'aiuto e rimango a disposizione.
Cordiali saluti,
dott.ssa Rodi S.

Dottoressa Stella Francesca Rodi Psicologo a Torino

5 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 OTT 2021

Salve, potrebbe essere utile ritagliarsi un suo spazio di ascolto psicologico nel quale indagare e approfondire gli aspetti che riporta e in cui costruire una maggiore consapevolezza dei suoi vissuti emotivi.
Cordialmente,
Dott.ssa FM

Dott.ssa Francesca Moscetta Psicologo a Roma

183 Risposte

56 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 OTT 2021

Salve Margo’.
Quando le critiche e i giudizi degli altri contano più dei nostri e’ perché siamo focalizzati sull’altro, non abbiamo lavorato su ciò che davvero ci soddisfa e desideriamo e tendiamo a svalutarci. Un lavoro sull’incremento della propria autostima e’ ciò’ che rafforza il proprio io e ci rende più sicuri nelle relazioni!

Dr.ssa Eleonora Manna Psicologo a Roma

29 Risposte

20 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 OTT 2021

Buongiorno Margó, credo sia importante capire il motivo per cui ha paura del giudizio altrui e di conseguenza quali critiche in particolare siano per lei così attivanti da creare fastidio e malessere.
Resto disponibile anche online.
Saluti

Dott.ssa Gloria Aragno Psicologo a Albenga

6 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 OTT 2021

Cara Margò,
questo che dice può derivare da una sua insicurezza di base e da una bassa autostima a livello relazionale. Questa scarsa fiducia nelle sue competenze a rapportarsi con gli altri rischia di farla entrare in un circolo vizioso, per cui, se lei è poco sicura di sè, anticipa negli altri le critiche, anche se queste persone magari non criticano. Il problema è che così parte tutto dalla sua testa prima ancora di avere un effettivo riscontro.
Penso che possa esserle utile un percorso per capire quali siano le sue risorse e potenziarle, magari trovandone di nuove.
Rimango a disposizione anche per la terapia online.
Saluti,
dott.ssa Isabella Maraviglia

Dott.ssa Isabella Maraviglia Psicologo a Gravellona Toce

3 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 OTT 2021

Gentile Margò,
la paura del giudizio e delle critiche altrui può essere affrontata e superata efficacemente in un percorso di terapia, in cui le verranno dati gli strumenti per comprendere quali modalità di relazionarsi con gli altri fino ad ora non sono state efficaci, quali lo sono state, e per costruire insieme nuove strategie e abilità che le permettano di vivere più serena la socialità.
A disposizione anche online
Dr.ssa Maria Beatrice Brancati

Dott.ssa Maria Beatrice Brancati Psicologo a Padova

180 Risposte

43 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 OTT 2021

Cara Margo'084,
resto a disposizione anche online se vorrai per cercare di gestire al meglio ciò.
Hai fatto bene a scrivere in questo portale adesso devi agire per trovare una soluzione a ciò che ti fa soffrire.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1429 Risposte

402 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 OTT 2021

Cara Margò, sarebbe utile chiederei cosa la spaventa del giudizio altrui, che conseguenze ha per l'immagine che ha di se stessa. Spesso aggraviamo le conseguenze di un giudizio o di un'opinione che gli altri ci fanno perché crediamo possa minare la relazione che abbiamo con loro e compromettere il nostro valore. Le consiglio di intraprendere un percorso che l'accompagni nell'esplorare alcuni di questi aspetti e che possa darle delle tecniche per distanziarsi dal giudizio altrui, tenendolo presente senza influenzare i suoi reali obiettivi e bisogni.

Resto a dispozione,
Un caro saluto

Dr.ssa Arianna Buttafuoco Psicologo a Perugia

45 Risposte

16 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 31250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19350

psicologi

domande 31250

domande

Risposte 107200

Risposte