Passato sessuale e non propria compagna.

Inviata da Daniele · 12 dic 2016 Orientamento sessuale

Buonasera dottori,
Vorrei avere da Voi un pensiero su come affrontare il passato sessuale e non della propria compagna di vita. Nonostante mi impegni a conprendere che tutto quello che riguarda il passato dellla mia ragazza non mi deve importare in quanto ne io ne lei ci conoscevamo, la mia mente continua a pensare a quello che lei ha fatto quando era single. Avrò sbagliato sicuramente io a chiedere tutto sul suo passato sessuale e probabilmente avrà sbagliato anche lei nel raccontare tutto. La cosa ancor più noisosa che inmagino anche delle situazioni che probabilmente non sono mai esistite
Mi chiedo come può un uomo sindacare e giudicare il passato di una donna quando ancora non si conoscevano, probabilmente sarebbe stato meglio non chiedere nulla del suo passato. Sono cosciente che questo mio malessere non ha ragione di esistere ma nonostante mi impegni a pensare al presente con lei, la mia testa mi porta ad immaginare scene di sesso della mia ragazza con persone che nemmeno conosco. Sarà forse che io avventure di una notte non ne ho mai avute visto che prima di lei sono stato fidanzato con un altra ragazza. Spero che di avere u. Vostro parere.
Daniele.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 DIC 2016

Caro Daniele,

credo che questa sia un'ottima opportunità per capire meglio in che modo sta all'interno di una relazione. Quando il suo pensiero si spinge ad immaginare scenari neanche raccontati mi viene da pensare che forse desidera poter avere in mano la situazione, tenendo tutto sotto controllo, anche il passato di una persona che ancora non conosceva. Oltre al tema del controllo ci vedo anche un confronto ed una insicurezza.
Provi a rivolgersi ad una psicoterapeuta della sua zona.
Cordiali saluti

Dott.ssa Monica Salvadore

Dott.ssa Monica Salvadore - Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Torino

369 Risposte

858 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 DIC 2016

Caro Daniele,
che cosa hanno suscitato questi racconti in lei? Insicurezza? Giudizio? Confronto? Che altro? In poche parole la sua reazione rispetto alle rivelazioni della sua fidanzata sembra dirle qualcosa di sé e del modo in cui vive le relazioni o si aspetta che le vivano gli altri. Potrebbe essere un'occasione preziosa sia per sé stesso che per la vostra relazione di coppia cercare di capire come mai le abbia dato così tanto fastidio, che cosa c'è in ballo, e come può essere gestito all'interno della vostra relazione. Eventualmente anche con l'aiuto di un terapeuta. Rimango a disposizione.
Cordialmente,

Annalisa Anni
Psicologa Psicoterapeuta Padova

Alternativamente-Centro di psicologia di Annalisa Anni Psicologo a Padova

505 Risposte

933 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 DIC 2016

Gentile Daniele
interessarsi della vita (anche sessuale) di altre persone in maniera così approfondita, intima e quasi maniacale, rappresenta solo un modo che ha la sua mente di indagare su di sè. E' quello che noi psicologi chiamiamo proiezione: proiettare sugli altri parti di noi che non accettiamo o desideri inconsci che abbiamo censurato.
Dunque, se vuole capire il perchè dei suoi pensieri, deve riflettere e lavorare profondamente su se stesso, portando alla luce ciò che la sua ragazza rappresenta (inconsciamente) per lei.
Rimango a disposizione per eventuali chiarimenti
Cordialmente

Dr.ssa Cristina Giacomelli
Lanciano (CH) - Pescara

Dr.ssa Cristina Giacomelli Psicologo a Lanciano

294 Risposte

568 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 DIC 2016

Caro Daniele, mi chiedo perchè tu abbia tutta questa necessità di conoscere per filo e per segno il passato sessuale della tua compagna. Cosa ne ricavi? mi pare solo ansia, tormenti e presumo insicurezze. Prova ad approfondire la questione con un professionista della tua zona per capire qual è il bisogno sottostante alle tue richieste, forse il timore di confrontarti con gli altri?
Dott.ssa Cinzia Marzero

Dott.ssa Cinzia Marzero Psicologa-Psicoterapeuta Psicologo a Moncalieri

147 Risposte

151 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30550 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19000

psicologi

domande 30550

domande

Risposte 104700

Risposte