Partner isterica

Inviata da Patrizio Riccardi · 16 giu 2020 Terapia di coppia

Ciao, vorrei farvi una domanda. Secondo voi, una partner con problemi di disregolazione emozionale che durante le discussioni aggredisce verbalmente in modo sempre più grave, arrivando a dire "ti ammazzerei e ti staccherei la testa" però poi si scusa dicendo che non farebbe mai del male a nessuno, è molto probabilmente una persona che potrebbe uccidere? Inoltre ha detto "muori" e dopo 10 minuti "scusa io ti amo, non era un augurio di morte era solo un' imprecazione"..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 GIU 2020

Gentile Patrizio,
vorrei farle presente che lo psicologo non è un indovino e non ha la palla di cristallo per cui non è possibile dare una risposta certa alla sua domanda.
Molto probabilmente la sua partner non ucciderà mai nessuno ma quello che è sicuro è che una relazione sentimentale con una persona che ha forti sbalzi di umore e scarso controllo dell'aggressività (anche solo verbale) richiede molta tolleranza ed è comunque difficile da gestire.
Ad ogni modo, il suggerimento è di intraprendere un percorso di psicoterapia di coppia al fine di aumentare la consapevolezza dei comportamenti disfunzionali e migliorare le dinamiche relazionali.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno):

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7518 Risposte

21047 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 GIU 2020

Buongiorno, da come descrive le reazioni della sua partner, appare che abbia una difficoltà di modulazione emotiva. Soprattutto, dalle poche righe che ci ha trasmesso, semprerebbe che la sua compagna abbia delle reazioni di questo tipo quando sente il Sé "minacciato", nel senso che potrebbe avere vissuti di abbandono, cambi di immagine da parte sua Patrizio, etc.
Tuttavia, a parte le reazioni della compagna, personalmente, mi concentrerei sulla relazione di coppia. Quando accadono queste cose, la responsabilità (non colpa, è molto diverso) è di entrambi anche se, a seconda della situazione, in proporzione diversa. Ad es., lei Patrizio, ha fatto caso a quando avvengono queste risposte forti della sua compagna? Lei, in qualche modo, pur non volendolo e con le migliori intenzioni, ha una parte in queste reazioni impulsive (che sembrerebbero, ma non ipotizzo siano totalmente impulsive)? Insomma, in una relazione, oltre a guardare l'altro, bisogna guardare il Sé e il Sé con l'altro. Credo che un punto di vista professionale di un terapeuta di coppia possa farvi fare un salto evolutivo di conoscenza e comprensione reciproca.
Buona fortuna,
dott. Massimo Bedetti
Psicologo/Psicoterapeuta
Costruttivista-Postrazionalista Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

734 Risposte

1146 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 GIU 2020

Salve Patrizio
sicuramente la sua compagna ha difficoltà a gestire la rabbia. Non credo possa arrivare a gesti estremi, ma se la situazione andasse a peggiorare le consiglierei di rivolgersi ad uno psicologo per aiutarla a dominare la rabbia.
Le suggerirei un'ipnologo per un aiuto più concreto.

Buona vita
Dott.ssa Gaia Impastato

Dott.ssa Gaia Impastato Psicologo a Stezzano

21 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 GIU 2020

Ciao Patrizio, non posso darti la risposta alla domanda che poni perchè non si può stabilire la pericolosità sociale di un individuo in questo modo. Quello che posso dirti è che da quello che racconti, mi pare di capire che tua partner abbia delle difficoltà nella gestione della rabbia e che sfoga quest'ultima verbalmente ma che poi, una volta che si è calmata, ridimensiona molto i toni e l'entità della "minaccia". Potresti provare a parlarle di questa sua modalità disfunzionale in un momento in cui siete entrambi tranquilli e magari provare a spiegarle che questo tipo di reazioni a te non fanno stare bene e consigliarle di intraprendere un percorso per il benessere della coppia ma anche per il vostro singolo benessere individuale perchè questo genere di situazioni sicuramente non sono semplici e piacevoli per nessuno dei due. Se lei arriva a dire determinate cose, infatti, vuol dire che il grado di rabbia e frustrazione che sta provando sono molto elevati. Anche per te non dev'essere semplice subire questi sfoghi, a maggior ragione che, data la domanda che hai posto, hai anche paura che lei possa mettere in atto le sue minacce".
Ti saluto, Fabiana Cuna

Dott.ssa Fabiana Cuna Psicologo a Salice Salentino

10 Risposte

9 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte