Parere sulle relazioni amorose

Inviata da Araich00 · 8 apr 2021

Ho avuto tre relazioni di un anno e più ma in tutte e tre non sono riuscita a legarmi profondamente con quella persona, nonostante dall'altra parte ci fossero dei forti sentimenti di amore. All'inizio mi sembra di provare sentimenti forti e che finalmente possa aver trovato la persona con cui poter vivere una vera relazione d'amore ma con il passare dei mesi i miei sentimenti si affievoliscono e mi rendo conto di non essere veramente innamorata. Sono sempre stata io a chiudere le relazioni e una volta finite i miei ex partner escono dalla mia vita senza che per me faccia nessuna differenza, come se non avessi mai condiviso niente con loro. Vorrei spiegarmi perché non riesco a trovare nessuno che possa farmi sentire qualcosa, perché nonostante dall'altra parte ci siano sentimenti di vero amore io non riesca a ricambiare.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 12 APR 2021

Cara Araich00,
si pone una domanda molto importante che potrebbe aiutarla nella sua crescita affettiva. Potrebbe essere utile comprendere le dinamiche interiori che scatenano questa sua "indifferenza". Probabilmente sta attuando una modalità relazionale che al momento la fa sentire più protetta (in modo inconsapevole). La domanda è: da cosa vuole proteggersi? E' fondamentale chiederselo ma soprattutto trovare risposta in modo da rompere il circolo.
Valuti l'idea di un percorso personale. Le auguro il meglio.
Dott.ssa Monteleone

Dott.ssa Monteleone Maria Alessia Psicologo a Palo del Colle

153 Risposte

101 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Cara Araich00 dalle sue parole mi sembra di capire che le sue relazioni finiscano nel momento in cui termina la fase dell' "innamoramento". Mi spiego meglio; una prima fase della coppia é quella definita della "luna di miele" poiché tutto è perfetto e magico, i lati positivi dell'altro vengono esaltati mentre i lati negativi trascurati o negati. Questa fase ha una durata variabile ma non eterna, perciò successivamente vi è la fase della "disillusione" in cui ci accorgiamo che l'altro è diverso dall'immagine che noi ci siamo costruiti, ma ha dei bisogni e delle caratteristiche da conoscere e approfondire. Ed è proprio qui che avviene la fine delle sue relazioni. Un percorso psicologico la aiuterebbe a capire il perché lei si fermi a questa fase, come la sua storia personale abbia influito su queste sue modalità relazionali, ect. Per qualsiasi chiarimento resto a sua disposizione.
Dott.ssa Manuela Garofalo

Dott.ssa Manuela Garofalo Psicologo a Bari

13 Risposte

4 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Carissima Araich00,
le relazioni amorose sono complesse ed è naturale partire con entusiasmo pensando che ognuna possa essere quella "giusta" caricandola di aspettative e soprattutto investendo l'altra persona di una valenza positiva, senza difetti, che vanno poi a ridimensionarsi a contatto con la realtà.
Quello che su cui si può lavorare è il sentimento di indifferenza che ti coglie alla fine di ogni relazione, come mai non ti senti arricchita dalla relazione appena terminata nonostante gli inizi così coinvolgenti risalendo quindi alla tua domanda, come mai non riesci a sentire le tue emozioni ed il tuo investimento nel rapporto.
Parlarne con un professionista potrebbe aiutarti a fare luce sul tuo funzionamento e aiutarti a capirti meglio.
Un abbraccio
Dott.ssa Stefania Barbaro
(riceve anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

551 Risposte

160 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 APR 2021

Cara Araich....se lo pseudonimo non inganna, dovresti avere solo 20 anni....... c'è tanto tempo di fronte a te..
Gli innamoramenti funzionano proprio così: impennata di sensazioni e poi si affievoliscono...
Se qualcosa resta, a livello emotivo, di sensazioni e/o di progetti, si continua, altrimenti si fanno altre scelte....
Puoi farti accompagnare per un periodo dalla terapia..
Sarebbe un valido aiuto!
Auguri!
Cinzia Moleri
Psicologa
Psicoterapeuta
Naturopata

Dott.ssa Cinzia Moleri Psicologo a Sarnico

108 Risposte

28 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2021

Salve, mi dispiace molto per il disagio espresso. Ritengo possa essere utile per lei intraprendere un percorso psicologico in cui poter comprendere cosa accede dentro di lei al fine di costruire una maggiore consapevolezza dei propri vissuti.
Cordialmente,
Dott.ssa F.M.

Dott.ssa Francesca Moscetta Psicologo a Roma

145 Risposte

47 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2021

Carissima, un lavoro su di sé La guiderebbe a comprendere come mai si attivano in Lei le dinamiche che riporta, e modificherebbe quegli aspetti che non Le permettono di vivere in maniera autentica se stessa e le relazioni esterne.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

870 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2021

Ciao, la differenza tra innamoramento e amore è proprio questa: nella prima fase si è innamorati e si provano sensazioni molto forti, quasi ossessivi verso il partner, ma non dura per sempre, con il passare del tempo l'innamoramento svanisce ed entra in campo la razionalità e quindi la scelta di amare. Amare non è come essere innamorati, è una scelta più consapevole, la decisione di restare con quel partner per motivi che vanno oltre la relazione passionale. Per qualsiasi chiarimento mi scriva pure in privato, buona giornata.

Dott. Fera Benedetto Psicologo a Bari

62 Risposte

27 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101300

Risposte