parere esperto

Inviata da alessandro · 9 feb 2017 Terapia di coppia

ciao a tutti, avrei tanto bisogno di un vostro parere sincero ed esperto. vi spiego brevemente la mia storia. piu di un anno fa ho conosciuto una ragazza di due anni piu grande di me (io ho 22 anni) ed è stato amore a prima vista, lei è una ragazza bellissima davvero una delle piu belle con la quale sia mai stato ed era molto ambita. all'inizio ero al settimo cielo e le cose andavano a meraviglia ma notavo che lei tendeva ad 'accellerare' i tempi, mi sono ritrovato immerso da subito in quella che doveva sembrare una storia perfetta.dopo qualche mese inizio a titubare e inizio ad avere un'ansia fortissima in sua presenza e da allora abbiamo iniziato un tira e molla interminabile fatto di lunghi dispiaceri: lei mi inseguiva innamorata folle e io non capivo cosa stesse succedendo. da lì il sesso è andato malissimo (prima il rapporto era appagante sotto tutti i punti di vista) e io ho iniziato a dubitare sulle mie capacità sessuali che fino a quel momento mi soddisfacevano. il tira e molla è durato tlunghissimo fin quando l ho rivista l ultima volta un mese fa per chiederle di non sentirci più perchè lei si era fatta una ragione e ci sentivamo solo in 'amicizia' mentre io soffro ancora per questa situazione è paradossale che io soffro così tantoper essere stato colui che ha lasciato e non che è stato lasciato. in questo periodo ho visto anche uno psicologo ma non mi è stato molto i aiuto. la situazione attuale è questa: ho paura ad approcciarmi con altre ragazze, penso e rimugino spesso sull'accaduto e ho un autostima sessuale sotto la suola delle scarpe.quello che sono riuscito ad elaborare è che probabilmente per un motivo o per un altro non era la ragazza adatta per me oppure sono stato spaventato da questa situazione nuova e per questo anche il sesso non mi soddisfaceva.vorrei sapere se secondo voi la mia ipotesi può essere giusta e se tornerò ad essere spensierato e con l'appetito sessuale di una volta, mi faccio mille paranoie e sono in ansia perchè non mi riconosco piu prima non avevo di questi problemi e di questi pensieri e invece da ormai un anno ho dovuto rimettere in discussione me stesso, le mie certezze.. vi ringrazio di cuore per le eventuali risposte

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 FEB 2017

Caro Alessandro,
le risposte che ti sei dato possono andare bene ma non posso dirti con certezza se siano le sole. Quello che ho notato da ciò che hai scritto è che parli della tua ex come di una ragazza bellissima esteticamente e per questo ambita da molti ragazzi, ma non dici che è anche una "bella persona". In una relazione appagante anche sessualmente, la bellezza fisica non può essere l'unico deterrente ma bisogna che sia presente anche un'attrazione che va al di là dell'estetica. Troverai sicuramente una donna che abbia entrambe le caratteristche e che ti permetterà di non sentirti più così insicuro.
Cari saluti
Dott.ssa Carla Francesca Carcione

Dott.ssa Carla Francesca Carcione Psicologo a Capo d'Orlando

263 Risposte

414 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 DIC 2018

Caro Alessandro certo che può tornare quello di prima.
Lei dovrebbe interrogarsi sul suo mondo interiore. Cosa aveva di diverso questa ragazza rispetto alle precedenti? Che immagini, ricordi, pensieri le suscita questa ragazza o le sue iniziali pretese eccessive?
Anche se è andata male una volta si faccia aiutare da un bravo psicologo psicoanalista della sua zona o lontano ma che usi Skype.
In bocca al lupo!

Angelo Feggi - Psicoanalista Genova

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

473 Risposte

730 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 FEB 2017

Caro Alessandro
se le sue certezze hanno cominciato a vacillare insieme alla sua identità, probabilmente questa ragazza ha mosso in lei cose nuove: nuove emozioni, nuovi modi di interazione e di comunicazione. Forse è stato proprio il cambiamento vissuto pienamente e intimamente che l'ha turbato. L'appetito sessuale, come lei lo chiama, è strettamente legato all'immagine di sè, quindi un pieno recupero sarà certamente possibile quando ristabilirà con se stesso un certo equilibrio.
Le risposte per quanto accaduto può trovarle solo lei, non solo individuando le cause scatenanti (nel suo caso, la relazione con questa ragazza) ma anche e soprattutto quali precise caratteristiche di lei e/o circostanze l'hanno messa in difficoltà e perchè.
Potrebbe rivolgersi ad uno psicoterapeuta della sua città per provare insieme a compiere questo percorso.
Cordiali saluti

Dr.ssa Cristina Giacomelli
Lanciano (CH) - Pescara

Dr.ssa Cristina Giacomelli Psicologo a Lanciano

294 Risposte

555 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 FEB 2017

Caro Alessandro,
la persona migliore per fare qualche ipotesi rispetto all'accaduto è proprio lei. Nessuno può dirle al posto suo cosa potrebbe essere avvenuto.
Partirei proprio da questa sua consapevolezza per lavorarci su: cosa può averla spaventata di questa nuova situazione? Come mai? Come è cambiata la sua immagine di sé e perché?
L'invito è di darsi il tempo di approfondire queste tematiche, anche con un terapeuta se lo reputa opportuno. Questo potrebbe darle l'occasione di comprendere finalmente cosa è successo ed, eventualmente, lavorare su alcuni aspetti di sé.
Rimango a disposizione.
Cordialmente,

Annalisa Anni
Psicologa Psicoterapeuta Padova

Dott.ssa Annalisa Anni Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Padova

505 Risposte

922 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16850

psicologi

domande 23750

domande

Risposte 85750

Risposte