Panico e ansia dovuti ad una delusione

Inviata da Iris · 10 set 2018 Ansia

Ad inizio luglio, dopo una brusca delusione amorosa che mi ha creato un trauma emotivo, ho iniziato a soffrire di ansia localizzata a livello gastrico: senso di nausea perenne, vampate di calore, tremori, inappetenza. Ho avuto delusioni più dolorose, considerando che questa è nata da una relazione neppure mai iniziata; eppure mi ha colpito più delle altre. Ho fatto fatica ad uscire di casa per diverse settimane e ancora oggi questo disturbo non si è del tutto estinto, nonostante si sia attenuato un poco. Il grave problema che accompagna questo malessere è anche l’aumento di crisi depressive: pensieri intrusivi sulla morte e la solitudine, senso di angoscia, stato di derealizzazione in cui avverto come spaventoso e inospitale il luogo in cui mi trovo. Attualmente ho paura anche a spostarmi con i mezzi. Mi sento una persona diversa da come ero prima e sto davvero male. È possibile soffrire così tanto per un amore che, in fondo, non è mai stato concretizzato? Era solo un’idealizzazione, ma evidentemente ne ero proprio affezionata.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 SET 2018

Cara Iris,
da quanto scrive si può evidenziare come questo evento abbia innescato un concatenarsi di eventi, dalle somatizzazioni, all’angoscia e pensieri intrusivi, su cui sarebbe necessario poter intervenire quanto prima per evitare che possano degenerare ulteriormente. Lei ha bisogno di elaborare quanto accaduto, e a tal fine mi sento di consigliarle di rivolgersi ad uno/a Psicologo/a della sua zona per poter intraprendere un importante lavoro sulla sua persona. Un percorso di questo tipo sarebbe inoltre fondamentale per poter sviluppare delle nuove risorse funzionali al suo benessere.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1122 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 SET 2018

Buonasera Iris,

Non banalizzi il suo dolore. Si, si può soffrire così tanto per amore. Probabilmente lei aveva investito molto sulla relazione, anche se come dice non ha avuto una lunga durata. Sono gli investimenti, sogni, aspettative che fanno male. Parla di sintomi molto importanti, che compromettono la quotidianità. Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, mi scriva
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1664 Risposte

1177 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86850

Risposte