Orientamento sessuale nei bambini

Inviata da marco · 13 giu 2016 Orientamento sessuale

Gentili Dottori desidererei gentilmente una delucidazione. Ieri mio figlio di 8 anni giocava a darmi i bacini finchè io in maniera scherzosa (non rimproverandolo) gli ho detto "ma smettila, i bacini si danno alle femmine", (ridendo e facendo il nome di una sua amichetta). Al che lui mi dice "papi ti confesso il mio segreto, a me piacciono i maschi"!! Allora io gli ho chiesto in che senso, se dovresti baciare qualcuno preferiresti un maschio o una femmina? E lui ha risposto, un maschio! E mi ha fatto anche il nome di un suo amico.Come qualsiasi papà sono rimasto un attimino perplesso anche perchè non ha nessun atteggiamento che lasci pensare ad una sua omosessualità. È sempre stato molto maschiaccio, ama il calcio, la lotta con gli amici, è sempre in compagnia di amici maschi, gioca e sceglie sempre giochi da maschio tipo macchinine etc e non ha mai detto o fatto cose da femmina. Parlandone con mia moglie ho scoperto che anche a lei la settimana scorsa aveva detto la stessa cosa. È stato un fulmine a ciel sereno e sia chiaro che non ho nulla in contrario rispetto agli omosessuali ma sinceramente preferirei avere un figlio etero.
Mi farebbe molto piacere un vostro commento in merito.
Grazie mille

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 GIU 2016

Gentilissimo Marco,
Le risponderò con una metafora che utilizzo spesso in questi casi: se lei guarda la tavola periodica degli elementi di Mendeleev, possiamo associare questi elementi alla molteplicità della natura umana degli individui. Noterà che gli elementi del primo gruppo reagiscono bene con quelli del settimo, formando sali, questi sono gli elementi etero. Man mano che si va avanti nei gruppi s'incontra una serie limitata di elementi (tra il terzo e il sesto gruppo) dove quest'ultimi non hanno un orientamento definito nel formare relazioni con altri elementi; questi sono per me gli elementi bisex, che possono assumere un orientamento sia maschile che femminile (reagiscono a volte sia con gli elementi a destra che con quelli a sinistra). Tutto questo preambolo per dirle che la natura è fatta così e che le leggi della natura sono al di sopra delle leggi sociali determinate dagli uomini. Ritornando a noi, è presto forse dire quale orientamento sessuale assumerà suo figlio; c'è invece abbastanza tempo per abituarsi all'idea di questa possibile eventualità. C'è anche un aspetto positivo in tutto questo: visto che lei è venuto a sapere questo aspetto di suo figlio, affronti assieme a lui questo argomento quando lui ne vorrà, senza renderlo un argomento tabù. Questo farà crescere suo figlio in un clima di rispetto e rinforzerà la fiducia in se stesso e verso di voi, genitori.

Dott.ssa Codruta Ileana Terbea Psicologo a Lecce

105 Risposte

192 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 OTT 2016

Gentile papà, ho trovato molto carina la metafora della collega sulla tavola degli elementi. E concordo con lei sul fatto di parlare con suo figlio senza tabù. Esistono oggi anche una serie di libri per l'infanzia che possono aiutare in questo, presentando anche l'omosessualità in chiave positiva e naturale, quale essa è. Invito anche lei, anche insieme a sua moglie, a riflettere proprio sull'ultima cosa che dice, cioè "preferirei un figlio etero". Assolutamente legittimo, ogni genitore ha delle aspettative sui figli, sicuramente anche i suoi ne avevano su di lei. Alcune domande che possono servire come spunti di riflessione sono: "Perché penso questo?" - "Cosa mi preoccupa?" - "Che idea ho in merito?". Per quanto riguarda suo figlio, sia fiero di lui, perché le ha comunicato una cosa che, indipendentemente da come proseguirà la sua vita, nella nostra società ancora non ha diritto di parola, sopratuttto se a dirlo è un bambino. Qualunque saranno le strade future, o gli "elementi della tavola", suo figlio avrà bisogno che voi ci siate, per sentire il vostro amore ed il vostro sostegno.
Un saluto cordiale,

dr. Enrico M. Ragaglia
Arona e Milano

Dr. Enrico Maria Ragaglia Psicologo a Paruzzaro

13 Risposte

8 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27300

domande

Risposte 94300

Risposte