Odio e possessivita, sbalzi d'umore e forte malessere

Inviata da Bianca · 21 feb 2017 Aggressività

Ciao, inanzitutto ho un'attaccamento morboso verso mia madre. Nonostante io abbia 18 anni, avvolte piango quando lei è al lavoro, perché mi manca. Sento il bisogno di raccontare a lei ogni cosa che mi succede in modo dettagliato, e a volte ho delle vere e proprie crisi di panico se lei mi risponde in modo apparentemente cinico e freddo. Non che lei mi trascuri...ma in passato lo faceva in modo ricorrente ed ho questa costante stupida paura di perdere le sue attenzioni.
Quanto alle altre persone, non riesco ad avere amici perché dopo un po', inevitabilmente, inizio alledveremici odiare tutti quanti, non sopporto quando mi parlano o semplicemente mi guardano. L'unica persona che non mi fa quest'effetto è il mio ragazzo, con cui ho una relazione di 4 anni ormai. Solo che anche con lui, tendo ad essere eccessivamente possessiva, il solo pensiero che possa interagire con un'altra mi fa salire l'omicidio...oppure vado nel panico ogni volta che non mi risponde ai messaggi, e lo aggredisco per causa delle mie paranoie.
Avvolte riscontro problemi anche dal punto di vista alimentare..non mangio tutto il giorno perché semplicemente una volta che arrivo a casa mi pesa terribilmente fare qualsiasi cosa, perfino cambiarmi, lascio tutto in disordine ed inizio a fare le mie uniche due attività: studiare o dormire.
Altre volte, nella disperazione mangio quantità abnormi di cibo, come interi filoni di pane.
Inoltre soffro di paralisi del sonno, gli episodi stanno diventando sempre più ricorrenti..
Non riesco a gestire più questo mio malessere e sta iniziando a causarmi problemi. Passo pomeriggi interi a piangere ma non so per quale motivo, in una valanga di pensieri molto negativi. A tratti invece, in modo attettanto immotivato, sono felice come una bambina il giorno del suo compleanno.
Tirare fuori questo mio disagio è servito da sfogo, sperò possiate trovare delle risposte. Grazie.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 FEB 2017

Cara Bianca, ti consiglio di rivolgerti alla più vicina Asl per un consulto psicologico. Magari fatti accompagnare da tua madre o dal tuo ragazzo. Probabilmente hai qualche trauma nel passato che non hai elaborato e che ancora ti fa stare male creandoti degli squilibri. Sei troppo giovane per stare così male! Non far passare altro tempo. Affidati pure con fiducia e vedrai che presto starai meglio e comincerai a vivere con serenità la tua vita! Auguri dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

819 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 FEB 2017

Buon giorno Bianca,
è indubbiamente faticoso affrontare le giornate non capendo cosa può renderla felice e cosa invece la innervosisce e intristisce; da quanto dice sembra che in diverse aree importanti della sua vita ci sia confusione e/o insoddisfazione, ad esempio nel rapporto col cibo, col sonno, con sua madre, col suo fidanzato, con gli amici; ne risente il suo tono dell'umore, la qualità delle sue giornate e dello studio. Valuti un percorsi psicoterapico,potrebbe essere un modo per ricomporre il puzzle.
Resto disponibile per informazioni.
Dr.ssa Paola Falanga
Torre del Greco-Na

Dott.ssa Paola Falanga Psicologo a Torre del Greco

15 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Aggressività

Vedere più psicologi specializzati in Aggressività

Altre domande su Aggressività

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27750

domande

Risposte 95650

Risposte