Odio e aparte quello non provo altro

Inviata da Marco · 18 feb 2018 Aggressività

Salve, sono un ragazzo di 19 anni residente a Milano. Volevo chiedervi un parere perché, sebbene abbia delle ipotesi esplicative di ciò che sto passando, sono ormai due anni che la situazione è identica.
Sono due anni o poco più che le mie emozioni o sentimenti sono andate via via scemando, eccetto quelle che posso definire aggressive che, trovandosi tutto lo spazio lasciato dalle altre, si sono accomodate prendendo ciò che potevano.
Prima che ciò mi cominciasse ad accadere ero un ragazzo normalissimo come tanti, forse un po' asociale ma comunque non mi davano fastidio le altre persone. Ero pure innamorato (premetto che fu la prima e unica volta che mi innamorai) di questa ragazza un po' introversa, che poi a causa di desideri aventi soggetti diversi da me ci siamo allontanati.
Senza alcun fattore scatenante, se non probabilmente un vaso già pieno riempito troppo, ho cominciato a provare prima un senso di fastidio parlando con le altre persone che poi si è evoluto in odio indiscriminato. Le emozioni invece si sono spente da sole, giorno dopo giorno lasciandomi solo una misantropia parecchio affezionata a me ed odio. Il punto è che non provare nulla mi lascia da solo con noia ed insoddisfazione, l'odio così gratuito mi ha reso ormai esausto e io vorrei solo essere felice o almeno sapere che si prova ad esserlo. Spero di non essere di disturbo a nessuno e grazie in anticipo a chiunque saprà rispondermi.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 FEB 2018

Salve Marco.
Sembra che lei abbia più o meno consapevolmente soffocato tutte le sue emozioni fino al punto da “prosciugarsi” e lasciare spazio solo all’odio ....
Ha ancora molto tempo davanti a lei e sta a lei decidere cosa fare, come vivere la sua vita. Se decide di occuparsi di sè potrebbe esserle utile una psicoterapia. PErchè non provare?? Dr.ssa Loredana Muraca - Milano

Dr.ssa Loredana Muraca Psicologo a Milano

24 Risposte

53 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 FEB 2018

Gentile Marco,
da ciò che scrivi traspare la voglia di provare a comprendere meglio quanto provi, pensi, vivi, pertanto ti consiglierei di rivolgerti ad uno Psicoterapeuta della tua zona con cui poter intraprendere un percorso che possa aiutarti a giungere a una maggiore consapevolezza e a lavorare sul malessere e sul disagio che, a quanto sostieni, attualmente permeano la tua quotidianità.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1125 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Aggressività

Vedere più psicologi specializzati in Aggressività

Altre domande su Aggressività

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte