Nuovo lavoro e forte ansia

Inviata da Mimì · 25 mar 2020 Ansia

Buongiorno a tutti,
Ho 29 anni, da un paio di settimane ho iniziato a lavorare in ospedale, all'interno del laboratorio d'analisi. Ho conosciuto i colleghi e sono persone davvero pazienti, simpatiche e premurose nei miei confronti. Nonostante questo, non sto vivendo bene la cosa, pur essendo felice e immensamente grata per la posizione che ricopro, non riesco a sentirmi felice come vorrei. Sto avvertendo forte ansia, soprattutto la notte, avverto tachicardia, senso di angoscia e ho il sonno disturbato. Mi sveglio in continuazione. Dovrò fare le reperibilità e sapermi del tutto sola di notte mi manda letteralmente nel panico. Non sono sicura di ciò che faccio, dubito di qualsiasi cosa mi capiti in mano, dubito delle mie conoscenze perché è il mio primo impiego nell'ambito di studio dopo la laurea, avvenuta 4 anni fa. Ho paura delle responsabilità che derivano da questo lavoro, forse non ho mai realmente realizzato l'importanza del ruolo. Mi sento inadeguata e probabilmente non tagliata per lavorare qua. Quando arrivo a casa provo a studiare la parte teorica ma nella pratica mi rendo conto di fare fatica. Forse un po mi vergogno di non aver ancora appreso nozioni che mi sono state ripetute tante volte. Mi capita di dimenticare cose banali. Mi vien voglia di piangere, continuamente, ma evito di farlo perché sarebbe infantile e so che molti si vorrebbero nella mia situazione. La verità è che sono una persona profondamente insicura, lo sono da che ho memoria. Maschero bene questa insicurezza, ma questa volta faccio fatica a tenerla nascosta. Avete qualche consiglio per provare ad aiutarmi a farmi avere un po' di sicurezza in me? A ritrovare un briciolo di autostima, se mai ne ho avuta una?

Vi ringrazio tanto cari dottori, mi avete aiutata più di una volta e per svariati motivi. Non appena finirà l'emergenza covid-19, penso che inizierò un percorso con uno specialista per cercare di analizzare alcuni aspetti del mio modo di percepire il mondo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 MAR 2020

Gentile Mimì lei è contenta de suo lavoro ma si sente insicura delle sue capacità fino ad avere fenomeni ansiosi evidenti che le procurano ansia ancora maggiore. Le suggerisco, per non rovinarsi questo nuovo inizio lavorativo, di consultare uno specialista fin da subito. Molti psicologi lavorano on line. Cordiali saluti. Dott.ssa R. Genovese

Anonimo-178303 Psicologo a Ciampino

97 Risposte

38 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20950

psicologi

domande 35650

domande

Risposte 121150

Risposte