Non vuole andare a scuola perche non gli piace la maestra

Inviata da Giulia · 8 mag 2017 Psicologia sociale e legale

Salve, ho un bambino tre anni è mezzo che frequenta il primo anno di scuola materna. Ha avuto un buon inserimento, andava contento a scuola, anche se percepivo un po di fastidio nei confronti di una maestra. Un mesetto e mezzo fa è dovuto rimanere a casa per dieci giorni, è rientrato a scuola, ma dopo qualche giorno, una mattina, non voleva andare a scuola. Cercai di convincerlo in tutti i modi, ma nulla, era irremovibile, così infine gli dissi che la maestra xxx quel giorno non ci sarebbe stata. Il bambino cambio espressione, come se si era tolto un peso dallo stomaco, e dopo avermi chiesto se anche due suoi compagnetti sarebbero stati assenti, felice volle andare subito a scuola. Io gli chiesi il perché e lui mi rispose perché la maestra xxx urla. Lo portai a scuola e ne parlai con la maestra che ovviamente cercò di difendersi. Mi consiglio' di continuare a portare il bimbo a scuola perché secondo lei erano solo capricci. Lo feci e dopo un paio di giorni il bimbo si rasserenò. Continuò ad andare a scuola, non piangeva, ma non sembrava felice. Le maestre dicono che di fondo il bimbo non accetta le correzioni, che ci rimane male. Io ho cercato di spiegare al bimbo che è una cosa normale che le maestre lo correggano, che anche io da piccola andavo a scuola e anche io venivo ripresa. Un paio di giorni fa, sempre a scuola, causa una scarpetta che gli faceva male il bimbo è esploso, ha iniziato ad urlare. Strano perché a scuola è sempre stato un bimbo tranquillo. Ho pensato che potesse essere dovuto al cambiamento di stagione, il caldo, o la stanchezza. Il giorno dopo, sempre a scuola, ha iniziato a ribellarsi, voleva che lo andassi a prendere. A casa gli ho chiesto il motivo e il bimbo mi ha risposto che la maestra xxx non gli piace, urla e lo corregge. Ho risposto che è normale che lo corregga e il bimbo mi ha risposto che lo corregge sempre, sempre, sempre. Stamattina, rifiuto totale, non vuole andare a scuola; vuole cambiare scuola dove ci sono altre maestre. Ci tengo a dire che da un paio di settimane il bimbo ha lamentato dolore di pancina prima di andare a scuola. Vorrei anche dire che in effetti la maestra di cui si lamenta mio figlio, ha un timbro di voce particolare ed anche in mia presenza, a volte, ha urlato. È tosta, ci tiene che i bimbi facciano tutto in un certo modo. Ora, non so cosa devo fare, la scuola sta finendo, però ho paura di sbagliare.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 MAG 2017

Gentile Giulia,
al bimbo mancherebbero gli ultimi due mesetti di scuola, e mi rendo conto che è un po' un peccato tenero a casa, ma l'ansia che lo sta affliggendo (mal di pancia, pianto e rifiuto della scuola) sono segnali di cui tener conto. Se ne ha la possibilità lo tenga a casa ma non molli l'osso. Nel senso che sarebbe bene creare altre occasioni di socializzazione per suo figlio. Inviti i compagnetti a casa dopo la materna, in modo che il bimbo mantenga il gruppo e le amicizie, è una cosa impegnativa ma importante. A settembre sarà più grande e maturo, forse più pronto a accogliere le correzioni e i toni di voce. Lei, però, lavori con la scuola. Chieda un confronto con la maestra e ripresenti le difficoltà del piccolo, il bimbo sofferente merita di essere accolto nelle sue esigenze, chieda, eventualmente la supervisione della coordinatrice, qui non si tratta di far guerra alla maestra o alla scuola ma di trovare l'alleanza educativa. Ogni bimbo ha la sua modalità e i suoi tempi. E per l'estate lo inserisca in qualche centro estivo, suo figlio imparerà a riferirsi ad ulteriori figure educative, ed ogni educatore porta il suo stile, sono tutte esperienze importanti e di crescita per il bambino.
Cordiali saluti
Dott.ssa Sabrina Fontolan

Dott.ssa Sabrina Fontolan Psicologo a Piove di Sacco

203 Risposte

242 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 MAG 2017

Buongiorno, potrebbe prendere in considerazione l'idea di cambiargli sezione al suo bimbo per il prossimo anno scolastico. Sono importanti le figure delle maestre per l'educazione.

Psicologia E Benessere Psicologo a Roma

311 Risposte

227 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia sociale e legale

Altre domande su Psicologia sociale e legale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 28950

domande

Risposte 99050

Risposte