Non voler invitare mio fratello al matrimonio

Inviata da Andrea · 20 apr 2020 Terapia familiare

Buonasera, è la prima volta che mi ritrovo a scrivere su questo portale e in cuor mio spero di trovare la soluzione al problema che mi affligge ormai da mesi.
Ho 28 anni e mi sto per sposare con la mia ragazza. I preparativi per le nozze erano in corso fino a marzo, quando poi c'è stato l'inizio della quarantena che ha bloccato tutto. I miei hanno approfittato di questo periodo extra di tempo per cercare di convincermi ad invitare mio fratello al matrimonio.
Questa persona ha un paio d'anni in meno di me, ma non ci siamo mai trovati bene assieme. Se i rapporti fraterni spesso vengono visti come di estremo cameratismo, complicità e affettuosi oltre lo scibile, quello tra me e lui è stato pressochè di quasi odio.
il motivo è molto semplice, lui è sempre stato il prediletto dai miei: tutto ciò che io mi sudavo, a lui veniva regalato, era spesato in ogni più piccola cavolata, dai viaggi fino all'università (che io non ho fatto, pur avendone interesse, mentre lui ancora frequenta pur essendo fuoricorso di ANNI ormai, col beneplacito dei miei). E non contento di ciò mi rinfacciava di essere io l'imbarazzo per la famiglia. Al che ho deciso di tagliare i ponti una volta andato a convivere con la mia futura moglie.
Avevo promesso che non l'avrei invitato al matrimonio e tutt'ora rimango fermo nella mia decisione, ma in questi giorni i miei e la mia fidanzata stanno spingendo per farmi cambiare idea. Ogni volta che si tira fuori il discorso si finisce per litigare, perchè ogni volta la mia risposta è un "no, al matrimonio lui non lo voglio, punto e basta". So per certo che in questi anni non è cambiato, anzi, è peggiorato: la spocchia del suo pseudoprestigioso corso di laurea porterebbe certamente ad una litigata durante il ricevimento e ho voglia che quello sia il giorno più bello della mia vita, non che mi venga rovinato da un arrogante e spocchioso bamboccio viziato. Il problema è che vengo tampinato di continuo con la questione e sto arrivando perfino al punto di voler annullare il matrimonio: la presenza di una persona del genere non ero disposto a tollerarla per un altro giorno quando sono andato via e in questi anni la mia idea non è cambiata.
I miei sono addirittura arrivati al punto di ricattarmi dicendo che senza di lui loro non sarebbero venuti.
Non so davvero cosa fare, da un lato vorrei che almeno i miei ci fossero, dall'altro non voglio che questa persona schifosa rovini matematicamente (perchè che accada è una certezza, è già accaduto altre volte e l'avevo visto arrivare, come si suol dire, ma non mi era stato permesso di evitare il disastro) un giorno speciale come quello.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 21 APR 2020

Caro Andrea non è una situazione facile quella che descrivi soprattutto se messo in una situazione di ricatto da parte dei tuoi genitori. Come scrivi il matrimonio dovrebbe essere uno dei tanti giorni più belli della tua, soprattutto se voluto e desiderato. Da quello che scrivi, mi sembra di capire che sei molto fermo nella tua decisione, quindi mi verrebbe da chiederti cosa ti fa essere incerto nella decisione. Puoi valutare i pro e i contro ma il tuo metro di valutazione sarai tu e solo tu. Poniti delle domande che possano aiutarti a capire cosa può farti stare bene quel giorno. E cerca di parlare sinceramente anche con tua moglie e i tuoi genitori laddove sia possibile. L'ultima scelta spetta a te. Se ne hai bisogno contattami privatamente sarò felice di aiutarti.

Dott.ssa Ortensia Posa Psicologo a Chieti Scalo

20 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27350

domande

Risposte 94400

Risposte