Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non trovo il sesso molto interessante, ho qualche problema?

Inviata da Francesca · 29 set 2014 Problemi sessuali

Salve.. vorrei iniziare col dire questo... da quasi un anno sto facendo psicoterapia ma con la mia dottoressa non sono riuscita ad affrontare ancora l'argomento che riguarda la mia sessualità.
ho 23 anni... il sesso fin da piccola x me è sempre stato un pò un tabù.. non ho avuto genitori che abbiano affrontato questo discorso con noi figlie.

la questione è questa.. il sesso x me nn è interessante. non ho inventiva, mi piace fare solo alcune posizioni perchè le altre mi sembrano troppo spinte... e quando il m io ragazzo mi dice che vuole cambiare gli dico sempre no e che me piacciono solo quelle che noi già facciamo.
non so perchè.. ma pensare di fare posizioni troppo spinte mi fa sentire sporca... come se avessi fatto chissà cosa... pochissime volte ho davvero voglia di fare sesso e prendo liniziativa.. il poù delle volte è il mio ragazzo a dirmi di volerlo fare.. io comunque lo accontento xké fare l amore con lui mi piace.. comunque mi sento attratta ..ma dal sesso no... solo è all'inizio.. come tutti... perchè è normale...
io prima del mio attuale ragazzo ne avevo un altro... con lui invece non mi piaceva proprio fin dall'inizio.. lui è stata la mia prima esperienza sessuale.. e onestamente non è stata in granchè... anzi la mia prima volta quasi non me la ricordo xk non è stato nulla di eccezionale... e comunque davvero non sentivo nulla.. poi il mio ex con me sessualmente parlando.. non si è comportato sempre benissimo.. a volte mi costringeva a fare sesso orale.. anche dopo che lui aveva finito di urinare...una cosa mostruosa... poi mi praticava il sesso anale.. anche se in realtà mi faceva solo male...perchè non entrava dentro all'ano... anche un pò a causa delle sue dimensioni ridotte del pene.
col mio attuale ragazzo invece mi piace fare l'amore... solo che soprattutto da quando ho iniziato a soffrire di depressione ,ansia ecc... e da quando ho cominciato ad andare in terapia... è cambiato tutto.... se fosse x me.. a parte quelle poche volte che va a me non lo farei proprio...attendo un vostro parere in merito.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 OTT 2014

Cara Disperata
a mio parere questo problema che lei pone è la "punta dell'Iceberg" di tante altre problematiche sotterranee che sarebbe certo a suo vantaggio portare alla luce e che potrebbero essere analizzate con uno Psicoterapeuta.
Probabilmente una delle prime cose che sarebbero poste in evidenza è che lei mi sembra appartenere a quelle donne "che amano troppo" e che per questo si è già posta nella condizione di essere umiliata ed usata sessualmente da almeno un individuo (e mi riferisco al suo ex) insensibile e narcisisticamente perverso sessualmente ( notare che non dico questo per le cose che facevate come atti in sè, ma per il fatto che lei si dice essere stata costretta a farle).
Mi chiedo proprio come mai sia potuto succedere ad una donna tanto giovane che certo poteva sottrarsi e mandare direttamente a "quel paese" un tale soggetto che definire "squallido" è dire poco.
Non sono ancora riuscita a rassegnarmi (e questo è un mio problema) al fatto che ancora tante donne possano stare insieme ad uomini di questo genere e di come mai non scappino a gambe levate anche solo al minimo fiuto di esserne in contatto.
Credo ci sia implicato un profondo problema di disistima.
Comunque sia ora lei ha cambiato (Grazie a Dio) fidanzato e si trova in una situazione migliore.
Ora però si decida davvero a parlarne con la sua Psicoterapeuta che certo (dopo un anno) avrà guadagnato la sua fiducia, (così non fosse cambi terapeuta), e affronti con coraggio questi temi che sono decisivi nell'equilibrio che lei deve acquisire nella vita.
Affronti il tema della sessualità e ancora meglio direi dell'Amore in quanto le due cose sono congiunte e non separate come spesso si pensa.
Come potremmo considerare il sesso se non in un contesto di comunicazione affettiva, erotica e di contatto Globale con l'altra persona e come espressione privilegiata della relazione che si ha con l'altro?
Certo non possiamo pensare al sesso solo come una sorta di Ginnastica fisica che poi termina (o anche no) con un "picco di piacere" (orgasmo!) avrebbe senso?
Quindi non di certo è preoccupante la "monotonia" delle posizioni ma l'armonia di una comunicazione Amorosa e complessiva col proprio partner... Una volta si chiamava "Educazione Sentimentale" sarabbe davvero auspicabile se entrasse a far parte dei programmi scolastici ..insieme al ritorno della Storia dell'Arte, anzi ci sarebbero anche molti punti di contatto tra le due materie.
Mi scusi la digressione... è venuta da Sè.
La saluto caramente e prenda la cosa in modo serio!
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6916 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 LUG 2017

Sono tante le possibili cause di questo suo problema, ma l'importante è non sottovalutare la sua voglia di risolverlo e di passare dal "perchè" al "come" fare per stare meglio. Le consiglio di affrontare un percorso con un collega psicologo, grazie al quale sbloccherà i sensi di colpa e le paure che la bloccano per stare meglio.
Le auguro buona giornata
Dott.ssa Ilaria Albano
Psicologo a Roma

Dott.ssa Ilaria Albano Psicologa Psicologo a Milano

269 Risposte

319 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 SET 2014

Salve, lei è giovanissima, non si disperi!
Purtroppo avere esperienze sessuali non esattamente "piacevoli", unite alla scarsità di informazioni e supporto fornite dalla famiglia di origine può sfociare in un atteggiamento poco disinvolto e/o difficoltoso nella sessualità.
Il suo stato depressivo, altresì può influenzare la sessualità, non solo nel senso di provare interesse verso la stessa, ma anche nel modo di viverla (non è chiaro perchè non si sia mai rifiutata con l'ex di rispettare le sue esigenze in merito all'igiene ed al suo provare dolore nei rapporti anali...).
Si apra con la sua terapeuta, vedrà che in qualche modo potrà supportarla nel superare la difficoltà che sente nel vivere il sesso.
Soprattutto lei chiede se "ha qualche problema" alla ricerca di una "normalità".
Il modo di vivere, sentire e percepire la sessualità, varia da persona a persona, proprio rispetto alle esperienze fatte.
Con la sua terapista sia anche più esplicita (le piace fare sesso, ma ha difficoltà nel solo desiderio? nell'arrivare all'orgasmo?) in modo che possa aiutarla a superare le sue difficoltà o inviarla da un sessuologo.

Saluti

Claudia Popolillo - Studio Logos Psicologo a Lodi

213 Risposte

215 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 SET 2014

Salve,
premetto che sono assolutamente d'accordo con la dottssa Mostacci e di mio aggiungo che la 'maturazione' sessuale, per diventare completa e soddisfacente ,va integrata da quella affettiva. Gli argomenti che esponi qui, vanno comunicati nel contesto terapeutico in cui sei già inserita. Comunque a tua disposizione per eventuali ed ulteriori chiarimenti.
Dottssa Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

635 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 SET 2014

Gentile "disperata",
l'argomento, seppur "scottante" va proprio affrontato con la terapeuta che meglio dei colleghi on line la conosce e potrà aiutarla concretamente
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1567 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 SET 2014

Cara ragazza, la sessualità e' piacere,sensazioni, gioco, alleanza, complicità, vitalità, perdita di controllo e tenerezza. Se tali funzioni non sono perfettamente espanse, difficilmente riuscirà ad assegnarle una connotazione positiva e soddisfacente. Provi a "condividere in terapia il suo disagio", considerando che tali capacita non appartengono solo alla sfera sessuale, ma riguardano molte altre situazioni di vita:mangiare un gelato e' piacere, accarezzare un cagnolino e' tenerezza, scherzare con un 'amica e' gioco(ecc) . In bocca al lupo per il suo percorso. Un caro saluto, Dott.ssa Raffaella Orlando

Dott.ssa Raffaella Orlando Psicologo a Napoli

201 Risposte

96 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 SET 2014

Buongiorno gentile Signorina,
ci dice che sta facendo psicoterapia ed è importante che trovi il coraggio di affrontare l'argomento della sessualità - e di come lei la vive - con la sua terapeuta che la conosce bene. In questo modo la sua terapeuta potrà aiutarla a comprendere il perchè delle sue molte domande.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2818 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Problemi sessuali

Vedere più psicologi specializzati in Problemi sessuali

Altre domande su Problemi sessuali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16350

psicologi

domande 22400

domande

Risposte 83450

Risposte