Non sono mai stata innamorata di nessuno

Inviata da Valeria · 16 nov 2020

Buongiorno, ho 23 anni e in vita mia non ho mai provato amore per nessun ragazzo o uomo(nè donna).
Massimo ho avuto qualche cotta leggera,passata dopo poco tempo.
Attualmente sto con una persona molto piú grande di me.Gli voglio molto bene,ha circa l'età dei miei,ma non lo amo.Gli voglio molto bene, ma non provo nè batticuore nè farfalle nello stomaco quando lo sento o ci sto assieme. Comunque ci sto molto bene,parliamo molto e non vorrei rinunciare a lui.Però a volte mi viene un malessere,non so perché. Ma questa sensazione ce l'ho pure con la mia conoscente(ho una sensazione di nausea a volte),che sarebbe l'unica conoscenza che ho.Non ho una vita sociale infatti,mai avuta,e questa persona con cui sto,che ha 30 anni più di me è pure l'unica persona a cui sia mai interessata in vita mia.In passato sono uscita con coetanei..un disastro, tutti fuggiti dopo una sola uscita.Probabilmente sia a causa del mio essere poco attraente e sia per la mia timidezza.Non ho nemmeno qualche amica..non ne ho mai avute,non sono mai riuscita a legare con nessuno in vita mia.Nè ho amici maschi,mai avuti.Mi sento come se avessi già 70-80 anni,come se fossi arrivata alla fine della mia vita.Non ho nessuna prospettiva futura.Non ho nemmeno mai fatto un lavoretto,nessuno ha mai assunto,nè contattato per un colloquio, nemmeno come donna delle pulizie. Non ho nessun modo per uscire da questa situazione. Sto facendo una terapia da un pò.. Ma non mi sta servendo a nulla.Sono addirittura in 2 a farmi la terapia,nello studio(mai visto),e mi sento a disagio a raccontare cose mie addirittura a 2 persone, non solo alla terapeuta.Non mi trovo bene,mi sento giudicata..e durante la terapia sto rigida come un pezzo di legno.Mi sto chiudendo sempre di più,durante la seduta, mi sembra di star peggio..e la terapia non mi sta facendo nulla... Non mi dà consigli nè suggerimenti su come migliorare la mia situazione la terapeuta.Cioè durante la terapia parlo delle mie robe e basta. Non mi sta servendo a nulla..sto sempre uguale.
Dovrei cambiare terapeuta?per ora non ho nessun beneficio,anzi,il contrario direi.Mi sento molto a disagio..poi alcune cose nemmeno le racconto in terapia,perché mi vergogno di dire certe robe a 2 sconosciuti addirittura. Ma poi non capisco..cioè una terapia non si dovrebbe fare solo tra paziente e terapeuta?che c'entra un'altra persona in studio che assiste ogni volta senza dir nulla? Mai visto..Poi ritornando al quesito di prima,non capisco;perché non mi sono mai innamorata di nessuno? Eppure sono vicina ai 24 anni,cioè sono abbastanza soddisfatta col mio fidanzato grande, ma non capisco perché non ho mai provato amore per nessuna persona.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20950

psicologi

domande 35650

domande

Risposte 121150

Risposte