Non so se lo amo, ma comunque non riesco a lasciarlo

Inviata da Claudia · 25 giu 2018 Terapia di coppia

Buongiorno, vi spiego il mio problema.
Sto con il mio ragazzo da due anni(premetto che abbiamo entrambi 17 anni) essendoci fidanzati da piccoli, I caratteri sono cambiati. Continue litigate, offese, monotonia, e tanto altro che non sopporto più. Io non so se lo amo ancora, non riesco a preceptorlo, ma vi posso assicurare che le emozioni non sono più come prima, non riesco a distinguere cosa sia normale e cosa no. Fatto sta, che sto tentando di lasciarlo, ma non ci riesco, ogni. Volta che ci provo, tremo, piango, ho mal di stomacoo(diarrea proprio) non riesco a capire se infondo non è come prima.. Vorrei un aiuto.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 GIU 2018

Gentile Claudia,
con la crescita si hanno cambiamenti di personalità e si modificano scelte in vari ambiti della vita, compresa la sfera affettiva.
Lei è in conflitto tra il desiderio e la mancanza di coraggio di chiudere questa relazione, che si manifesta attraverso sintomi fisici.
Provi a contattare un consultorio della sua zona, per ovviare ad eventuali problemi economici, che la possa aiutare ad individuare le risorse necessarie per affrontare questa delicata fase della sua vita.
Un caro saluto
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1356 Risposte

1204 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GIU 2018

Cara Claudia buongiorno,
uno psicologo non potrà mai fornirle la risposta che lei cerca "lo amo?". Però possiamo notare che l'idea e l'intenzione di lasciare il suo ragazzo sono presenti, e che a tali idee ed intenzioni vi sono reazioni anche fisiche molto pronunciate e fastidiose. Io le suggerisco di approfondire cosa significa per lei lasciarlo, piuttosto che chiedersi se stare insieme significa amarlo. E poi mi chiedo io in questo caso cosa siano le cose che lei non sa più se siano "normali" o meno: le sue reazioni? i comportamenti del suo ragazzo? i suoi comportamenti? chiedersi se si ama o meno una persona?

Cordiali saluti e un in bocca al lupo,

Dott. Paolo Zandomeneghi

Dott. Paolo Zandomeneghi Psicologo a Rovereto

51 Risposte

26 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84200

Risposte