Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non so se continuare gli studi

Inviata da RF il 30 apr 2016 Orientamento scolastico

Buonasera,
Ho 20 anni e mi sono diplomata a Giugno 2015 presso il liceo Linguistico della mia città con ottimi voti. Sono sempre stata una studentessa diligente e studiosa. Ad Ottobre 2015 ho iniziato a frequentare la facoltà di Scienze dell'educazione e della formazione ma ben presto mi sono resa conto di non essere soddisfatta della mia scelta e così ho abbandonato gli studi. H iniziato nei negozi di abbigliamento della famiglia con l'idea di prendermi un periodo per capire quale facoltà fosse più adatta a me. Ho passato mesi a stare male, ho avuto problemi di digestione e la notte riuscivo raramente a dormire poiché mi svegliavo con battiti del cuore accelerati e difficoltà respiratorie. Avevo inoltre una forte ansia di cosa non saprei. Ad oggi mi sento meglio e riesco a rilassarmi prima di andare a dormire grazie alla meditazione ma ho ancora un chiodo fisso. Non so se provare ad iniziare il corso di studi in mediazione linguistica o no. Da una parte sento che mi farebbe piacere perché amo studiare altre lingue e culture ed inoltre sarebbe un modo per dimostrare a me stessa che ancora posso farcela. Dall'altra parte ho paure di non riuscire a mantenere gli impegni universitari e in più sono preoccupata per i miei genitori che dovranno pagare la retta universitaria, nonostante mi abbiano detto di non preoccuparmi. Ho paura, paura di cosa non so di preciso, vivo con l'ansia e a volte ho attacchi di pianto senza motivi. Spero di poter ricevere qualche consiglio utile da voi,
Grazie!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara RF,
non sei neanche riuscita a dire il tuo nome... ti vergogni? Stai proprio passando un brutto periodo della vita... stai soffrendo perchè probabilmente non ti riconosci più. Dici di essere stata studentessa modello, avevi un'immagine di ragazza costruita sull'impegno negli studi, probabilmente avevi cullato tanti sogni, un liceo linguistico apre le strade verso un impegno universitario, la tua vita era costruita su queste belle prospettive. Ora c'è una grossa battuta d'arresto, tutti i tuoi progeti di vita sembrano infranti, tutto ciò che era limpido ed eccitante è diventato oscuro e complicato, i problemi economici che tu vedi ora non c'erano quando andavi al liceo nè quando ti sei iscritta all'università lo scorso anno... tante cose e pensieri assieme (ce la farò? non ce la farò? è la strada giusta?) e il tuo corpo reagisce... ti manca l'aria. Ti consiglio di ascoltare i tuoi genitori e non dar peso alla questione economica, come ti eri iscritta l'anno scorso ti puoi iscrivere anche il prossimo all'università, i tuoi genitori in questo ti appoggiano. A parer mio ti converrebbe rivolgerti ad uno psicologo per un colloqui orientativo, che ti aiuterà, in questo momento buio, a districarti dalla matassa, capire bene cosa ti piacerebbe fare, quali sono le tue attitudini e riprendere la tua strada universitaria con più consapevolezza. Una scelta sbagliata e un piccolo deragliamento nella vita scolastica possono capitare, accetta ciò che è stato e riprendi la tua vita in mano, è un peccato abbandonare i sogni!
Tanti auguri!
Dott.ssa Sabrina Fontolan

Dott.ssa Sabrina Fontolan Psicologo a Piove di Sacco

203 Risposte

230 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte