Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non so se amo la mia ragazza

Inviata da Marco · 8 apr 2019 Terapia di coppia

Siamo fidanzati da 5 anni
Io ho 22 anni e lei 19
Il problema principale è che non capisco bene cosa provo per lei
Non riesco a vivere bene la nostra relazione, i primi 2 anni sono stati stupendi, ero più piccolo e avevo sempre quella voglia di cercarla, quel bisogno dentro di voler stare con lei e di passare la vita con lei.
Lei ha sempre avuto un carattere forte, suscettibile e capitava che s’incazzava con me per minchiate ma io ho molta pazienza e sono sempre riuscito a stare calmo per non farla stare male.
Adesso questo problema si è calmato molto e lei mi ama tantissimo, vive per me ed è davvero convinta che sia io l’uomo della sua vita. Mi parla che non vede l’ora di avere hna famiglia insieme e di andare a convivere.
Io sono una persona che il “ per sempre” gli mette ansia.
Ci siamo lasciati più volte negli anni, per piccole cavolate fatte da lei e io sono sempre tornato perché convinto di amarla.
Adesso sono arrivato a un punto che non so se la amo davvero o sono solo affezzionato.
Un mese fà l’ho lasciata perché ho avuto il dubbio che non la amassi davvero, e ne sono consapevole. Non la amo più come una volta, non desidero più stare con lei, era tantissimo tempo che non gli dicevo mi manchi o ti amo con tutto il cuore. Eravamo abituati a passare settimane intere insieme, dormivo sempre da lei anche perché ha disturbo che non la fa dormire la notte.
Comunque il pensiero che mi ha fatto lasciare con lei è che alla mia età non mj sento davvero felice, penso che mi sto perdendo le più belle esperienze dela vita, le vacanze con gli amici, il conoscere gente nuova. Il pensiero che da vecchio sono stato sempre con lei, siamo arrivati fino a quel punto solo perché abbiamo combattuto.
Non riuscivo più a sopportare ciòe l’ho lasciata.
Il primo periodo stavo bene ma giorno dipo giorno sentivo che mi mancava qualcosa, mi mancavano tutte le attenzioni che mi dava, il fatto di averla sempre e non riuscivo a immaginare un’altra senza di lei. Ho paura che non riuscirei ad affezionarmi a un’altra persona, mi sento che non possa esistere un’altra ragazza a suo posto e adesso ci stiamo riavvicinando. Lei mi ama tantissimo e l’amore che prova per me penso sia introvabile al giorno d’oggi. Mi sento che da questa situazione non posso uscire e non mi fa vivere la relazione magari come vorrei perché penso che dentro di me vorrei solo amarla come facevo una volta, provare di nuovo quelle farfalle nelle stomaco.
Non capisco se mi autoconvinco che la amo e voglio amarla ma dentro di me sento che voglio lasciarla.
Mi sento in una gabbia senza via d’uscita.
Non penso di riuscire ad affrontare il fatto che possa stare con un’altro.. snche dopo anni mi resterebbe il pensiero che doveva essere lei il mio amore.
Mi è venuto anche il dubbio che quello che provo per lei non è amore ma una specie di dipendenza.
Cosa posso fare?
P.s. Scusate il lungo sfogo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 9 APR 2019

Caro Marco,
lei mi appare come una persona molto confusa. Credo che quello che le manca non sia tanto la sua ex quanto una presenza femminile, ovvero un'altra ragazza e non necessariamente quella di prima. I dubbi che lei ha sono dovuti alle sofferenze che comporta l'elaborazione del lutto. Le consiglio pertanto di farsi aiutare da uno psicologo della sua zona o presente sul sito ma che usi Skype.
MI faccia pure delle domande se ne ha bisogno!

Dott. Angelo Feggi - Psicoanalista Genova

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

473 Risposte

725 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 APR 2019

Ciao Marco , dipendenza o abitudine ? Fa piacere essere amati , ci fa sentire importanti , che valiamo. I sentimenti con il passare degli anni si modificano come le persone che li provano. Raramente dopo anni si continuano ad "sentire le farfalle nello stomaco" e non credo che non vivrai più un sentimento così forte. Lo pensi adesso che sei confuso.
Credo che tu in fondo lo sappia cosa provi per lei .

Resto a disposizione

Dott.ssa Luigia Cannone Psicologo a Rimini

140 Risposte

90 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16400

psicologi

domande 22600

domande

Risposte 83750

Risposte