Non so piu Chi sono!!!

Inviata da Anonima · 27 apr 2017 Crisi adolescenziali

Ciao a tutti.
Sono una ragazza e vi scrivo perché sono disperata. Sono entrata in un circolo vizioso dalla quale non riuscirò mai più ad uscire probabilmente. È molto lungo e complicato scrivere tutto quello che succede nei minimi dettagli ma mi limiterò a descrivervi la situazione in generale che mi sta rovinando la vita. Il punto è questo: non so chi sono. Esatto. Troppe volte mi prendono crisi di identità e a volte guardandomi allo specchio mi sento come se stessi guardando qualcuno che non sono io. La mia immagine non mi rispecchia. Ma non nel senso che non mi piaccio fisicamente,di quello mi importa poco. Sono sempre stata in ritardo con lo sviluppo,e sono sempre rimasta un po' "bambina",magra,anche se alta,con atteggiamenti molto lontani a quelle dei miei coetanei. Non so di preciso cosa voglio,ma sono sicura di una cosa: voglio ritrovare la vera me. E non so davvero come. Sono goffa,impacciata,rido all'improvviso senza motivo,sono agitata,a volte potrei sembrare persino estranea agli occhi di una terza persona. Eppure continuo,in questo malessere psicologico che non so minimamente da cosa derivi,e che mi accompagna continuamente. Vorrei cambiare,ma non so che cosa,non so come. Mi sento persa. Questa sensazioni di inadeguatezza l'ho SEMPRE avuta,fin dall'asilo,ma da quando ne ho preso consapevolezza,è davvero peggiorata la situazione. Inoltre non so mai come comportarmi in varie situazioni,mi sento stramba,diversa....anormale.Vorrei vivere serenamente e sentirmi me stessa,e invece continuo questa "farsa",perché ogni volta mi dico:"sarà per domani,sarà per la prossima volta".Intanto,mi tengo mille maschere.Aiuto.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 28 APR 2017

Gentile ragazza Anonima,
da quello che scrive si può ipotizzare che lei soffra di un disturbo dissociativo dell'identità anche detto di "depersonalizzazione".
E' necessario indagare nella sua storia di vita a partire dall'infanzia per un eventuale riscontro di possibili traumi psicologici proseguendo poi con un successivo lavoro di elaborazione e integrazione.
Pertanto è consigliabile che intraprenda quanto prima un percorso di psicoterapia preferibilmente cognitivo-comportamentale associando magari anche la tecnica EMDR.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7126 Risposte

20287 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 MAG 2017

Ciao Anonima,
hai una buona consapevolezza del tuo disagio e delle tue emozioni e da questo puoi partire per iniziare un cambiamento intraprendendo una terapia psicologica con uno psicologo che ti accompagni a scoprire chi sei e cosa vuoi. credo proprio che nel tuo caso sia importante iniziare un percorso terapeutico individuale.
Cordialmente,
D.ssa Maura Lanfri

Dott.ssa Maura Lanfri Psicologo a Forlì

133 Risposte

46 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2017

Buongiorno, ha descritto così bene il suo malessere o crisi di identità come lo definisce che potrebbe pensare di rivolgersi a uno psicologo per intraprendere un cammino di consapevolezza su se stessa

Psicologia E Benessere Psicologo a Roma

311 Risposte

216 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 APR 2017

Buongiorno. La sua richiesta è molto chiara e definita.
La ricerca di sé è una dimensione che ci appartiene profondamente come umani in quanto indispensabile per orientarci nel mondo personale e sociale. A volte tuttavia fatichiamo ad orientarci... e ciò ci demotiva, ci fa sentire inadeguati e avvertiamo una grande frustrazione. Intraprendere un percorso di supporto individuale che l'aiuti a delineare meglio gli elementi del suo sé potrebbe agevolarla in questo momento di confusione, facendole individuare magari aspetti nuovi di lei o riconoscendo più specificatamente quali elementi le sono funzionali e quali meno.

Le auguro buone cose.
Dott.ssa Elisabetta Ramonda

Il Grillo Parlante - Dott.ssa Elisabetta Ramonda Psicologa Psicologo a Sant'Albano Stura

8 Risposte

4 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 APR 2017

Salve anonima
Quanti anni ha?
È stata molto brava a descrivere come si sente.
Il senso di inadeguatezza è proprio quello su cui potrebbe iniziare a lavorare con uno psicologo per gestire questo suo sconforto e "perdita di identità".
Ha preso in considerazione la possibilità di iniziare questo percorso?
Resto a disposizione
Dottssa Fabrizia Tudisco

Dott.ssa Fabrizia Tudisco Psicologo a Napoli

503 Risposte

953 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Vedere più psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Altre domande su Crisi adolescenziali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte