Non so più cosa fare nella mia vita e non so più cosa mi piace

Inviata da Anna · 22 mar 2022 Autorealizzazione e orientamento personale

Ho 20 anni, vado per la prima volta in presenza in Accademia, e sono piena di determinazione e speranza
Ho sofferto tanto la didattica a distanza per la Pittura, e non vedevo l’ora che questo giorno arrivasse
Succede, e sembra arrivarmi una tempesta improvvisa
Conosco i professori e gli esami
E mi sembrano tutti ridicoli, non mi soddisfano come volevo che fosse
Ogni volta che prendo un pennello in mano, mi sembra ridicolo
Prima il problema era valutare di cambiare corso
Ora non so più se mi piace il mondo dell’arte in generale, e mi spaventa perché non so fare altro e mi rattrista pure, perché è sempre stato il mio sogno saper dipingere e disegnare dalle medie, ma non sento più quella sensazione che sentivo da bambina
Mi sembra uno sforzo
In più i professori non ti prendono sul serio
Mi sento dispersa
Ho anche parlato con una persona molto rinomata per farmi dare lezioni di pittura, ne ho parlato anche con mia madre per aiutarmi con gli acquisti, e ho avuto tutte risposte positive, ma invece di essere felice mi sento peggio di prima
Ciò di cui soffro tantissimo poi è l’indipendenza economica che non ho, e che sento il bisogno adesso più di tutto, ma ho paura di lasciare gli studi e di trovare un lavoro scadente che possa stressarmi più di prima
Non so più cosa fare vorrei avere le idee chiare una volta per tutte mi sento di impazzire e il tempo pure scorre
Tutti hanno trovato la loro strada, tranne io
E ciò che mi tormenta ancora di più è la pressione sociale ed economica per chi affronta questi studi artistici come me

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 APR 2022

Ciao,
sembra come che tu ti sia disillusa rispetto alla vocazione artistica. Notavo che usavi il termine "ridicolo" riferendoti a professori e esami, forse come non fossero abbastanza buoni per te. Il fatto che comunque neppure la persona autorevole disposta a darti lezioni ti soddisfi, apre un dubbio rispetto alla strada che hai scelto. Sarebbe da capire che tipo di aspettative hanno e avevano i tuoi genitori su di te. Perchè può darsi che il piacere che ti dava il disegnare da bambina si sia trasformato nella competizione di eccellere nel campo dell'arte, cosa per cui forse qualcuno, direttamente o indirettamente, ti ha spinta.
Potresti cominciare un percorso di orientamento, per scoprire cosa davvero ti piace e perchè ti piace.
Un saluto

Dott. David Maddalon

Dott. David Maddalon Psicologo a Treviso

31 Risposte

13 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 33500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20100

psicologi

domande 33500

domande

Risposte 114500

Risposte