Non so più cosa decidere

Inviata da rosa · 28 set 2015 Terapia di coppia

salve, premetto che ho fatto un anno di psicanalisi, dove ho compreso che le mie ansie sono dovute alla relazione con mio marito, ho interrotto la psicoterapia perché la mia ansia si è affievolita inizialmente, ma è ricomparsa dopo quasi un anno sempre in terapia, e dal momento che lo psicoterapeuta era uomo e l'idea infastidiva mio marito ho deciso di continuare con psicologa donna, ma non riesco a stare bene comunque, anzi più si va avanti più io sto male a tal punto che la mia psicoterapeuta mi ha consigliato di interrompere, con mio marito ci sono alti e bassi, dipende molto dal suo umore molto instabile e quello che mi fa più male che dopo aver fatto anche lui psicoterapia perchè volevo mollarlo lui non riesce a cambiare, mi umilia e denigra in molte occasioni e soprattutto quando è insoddisfatto di sé, così cerca il pretesto per litigare ed offendermi, io non c'è la faccio più e vorrei riprendermi in mano la mia vita, ma tutte le volte che ci provo e provato in 10 anni di vita insieme lui piange e si dispera, va in depressione, ho paura che si faccia del male, non so più cosa fare e come risolvere il problema, io ho bisogno di serenità ma lui distrugge anche il mio più piccolo tentativo. chiedo un consiglio. grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 SET 2015

Gentile Rosa,
forse ha sbagliato a cambiare psicoterapeuta dopo un anno solo perchè suo marito si è ingelosito anche perchè non si capisce il motivo di questa gelosia.
Se lei ha bisogno di serenità non può stare a sopportare provocazioni e offese e poi farsi venire i sensi di colpa quando lui si dispera e si deprime. Mi sembra piuttosto che lei si fa pilotare e manipolare dall' umore instabile di suo marito.

Il mio suggerimento è di riprendere la psicoterapia individuale col vecchio psicoterapeuta oppure proporre a suo marito una psicoterapia di coppia con un nuovo terapista.
In entrambi i casi non deve lasciarsi manipolare.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7126 Risposte

20287 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 SET 2015

Cara Rosa,
avete provato un percorso psicologico di coppia? Pensa che potreste essere motivati e interessati?

Questo potrebbe spostare l'attenzione sulle vostre dinamiche di coppia e aiutarvi a trovare un equilibrio soddisfacente che permetta ad entrambi di vivere bene.

La persona che vi segirò in coppia non potrà essere uno dei professionsiti che vi ha già seguiti perchè la conoscenza già acquisita influenzerebbe il nuovo percorso.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2072 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte