Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non so perché mi sento così

Inviata da Cristina il 10 giu 2016 Autorealizzazione e orientamiento personale

Salve,
da un pò di tempo a questa parte sento verso una mia parente un senso di disagio, e quando sono in sua presenza mi allontano con un pretesto. Il fatto è che lei è incinta e questo ha scatenato in me un turbamento che sta intaccando la mia relazione. Di fatti continuo a paragonare la mia relazione alla sua, di età siamo coetanee, ma il punto è che non capisco se la mia è gelosia nei suoi confronti o se sta scatenando in me la voglia di maternità e se ciò sia normale. Di fatti io a 27 anni ancora non convivo, né sono sposata e tutto ciò sta cominciando a pesarmi...mi sento continuamente triste e mi sto allontanando anche dal mio compagno, che comincio a credere non sarà mai in grado di darmi quel tipo di futuro. Come posso fare per superare questa fase?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Cristina,
è molto probabile che la situazione che sta vivendo la tua parente abbia scatenato in te una serie di questioni relative alla tua vita e agli obiettivi personali che ti piacerebbe raggiungere. Se, come tu dici, credi che il tuo compagno non sarà mai in grado di darti quel tipo di futuro, questo paragone sta suscitando in te una serie di dubbi e domande a cui tu stai già dando una risposta. Quello che è il caso di fare è parlarne con il tuo compagno, in modo da capire se lui condivide i tuoi stessi desideri/progetti per il futuro. Solo in base a quello che ti dirà potrai interrogarti più a fondo su cosa fare.

Buona vita,
Dr.ssa Ilaria Terrone, Bari

Dott.ssa Ilaria Terrone Psicologa Bari Psicologo a Bari

160 Risposte

217 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Cristina,
sicuramente questa situazione le ha fatto fare una riflessione importante e quando questo accade ci si sente spaesati, disorientati perché improvvisamente si fa strada dentro una nuova consapevolezza e ciò che ci sembrava normale e familiare non ci rispecchia più. Forse è giunto il momento di prendere in considerazione questi desideri, di esplorare le possibilità, di capire se il suo compagno può condividerli è trasformarli con lei in un autentico progetto. Buon cammino.

D.ssa Daniela Sirtori Psicologo a Villasanta

246 Risposte

212 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Cristina,
se la sua ipotesi è corretta, penso dovrebbe cercare di migliorare quegli aspetti della sua vita che ritiene non del tutto soddisfacenti. E' normale alla sua età avere desideri di maternità.
Migliorare il rapporto con il partner, riuscire a comunicargli e far valere i suoi bisogni, organizzarsi meglio la vita ecc. sono tutti obiettivi che uno psicologo psicoterapeuta può molto aiutarla a raggiungere. Ci si rivolga perciò cercando un professionista di sua fiducia.
Cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

711 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamiento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamiento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamiento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20200

domande

Risposte 80000

Risposte