Non so dove studiare! Non riesco a decidere cosa fare

Inviata da qazzaq12 · 8 dic 2021

Sono un ragazzo di 22 anni, mi sono laureato a Palermo nel luglio del 2021. Ho sempre voluto studiare fuori dalla mia cara Sicilia, cosa che ho fatto iscrivendomi a Pavia per il percorso di laurea magistrale. Ho sostenuto i test per entrare nel corso, ma dentro di me speravo non mi prendessero cosi che avrei potuto continuare a studiare a Palermo, stare vicino la mia famiglia e la mia ragazza. La scelta di Pavia penso non sia stata mia in quanto ho scelto solo sulla base di ciò che gli altri mi dicevano e SOPRATUTTO ho scelto Pavia perchè pensavo, una volta finito il percorso di laurea, di trovare prima lavoro rispetto a Palermo perchè in lombardia il contesto economico è diverso dalla sicilia.
Adesso invece vorrei studiare a Palermo ma penso che se dovessi studiare li, mi complicherei la vita nel futuro. Per cui Palermo mi da una serenità a livello di affetti mentre Pavia una serenità a livello di prospettive lavorative(studio economia e finanza).
Mi sono iscritto senza informarmi ne sulle materie del corso ne di come fosse Pavia. Mi sono iscritto perchè si stava iscrivendo un mio amico e in più l'idea mi allettava anche se il mio sogno era quello di studiare a Milano. Pavia è vicino Milano e quindi ho preso la palla al balzo. Una volta arrivato a Pavia mi crolla tutto addosso, noto che le mie aspettative erano state deluse.. Non mi aspettavo una città del genere in quanto non mi rispecchia.
Dopo un mese di confusione nella mia testa, sono tornato a casa per poter fare una scelta più serena. Pensavo di aver trovato la soluzione ma sono bloccato. COSA POSSO FARE ?
Non so dove studiare... sto perdendo tempo inutilmente, a breve inizia la sessione e sono messo male con lo studio per colpa di questi pensieri. So di non avere la sfera di cristallo, so anche che studiare a Pavia non è certezza assoluta per trovare lavoro, so anche che non dovrei basare le mie scelte sulla relazione che ho con la mia ragazza. Vorrei andare a studiare fuori ma Pavia non mi dice nulla, non mi convince e al tempo stesso non mi convince nemmeno Palermo
Spero possiate comprendere cosa mi frulla in testa

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 DIC 2021

Gentilissimo,
Capisco le sue preoccupazioni, la scelta del percorso accademico ha una forte incidenza sulla propria vita, sopratutto se ciò implica un trasferimento e una prima esperienza a vivere da soli.
Dalle sue parole percepisco che lei è in una fase di stallo tra ciò che sarebbe più giusto per la sua carriera lavorativa e ciò che desiderebbe fare. Io le cosiglio di imparare a stare in questo limbo e mettere sul piatto della bilancia se è più importante una vita che desideriamo o una vita desiderata dagli altri.
Resto a disposizione nel caso decidesse di ritagliarsi uno spazio per maggiori approfondimenti.
Saluti
Dott.ssa Serena Celentano

Dott.ssa Serena Celentano Psicologo a Massa Lubrense

23 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 DIC 2021

Salve qazzaq12, a me sembra che lei stia in una fase di blocco, senza possibilità di fare un passo indietro e un passo avanti. È necessario capire quelli che sono i suoi bisogni ora, senza avere la paura "di fallire" nella scelta. Si conceda di stare nel limbo per poter dopo prendere una strada.
Le auguro il meglio
A disposizione
Dott.ssa Fabiana Marra

Dott.ssa Fabiana Marra Psicologo a Lecce

228 Risposte

127 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 DIC 2021

Salve, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè posso comprendere il disagio connesso.

Ritengo fondamentale che lei possa richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per poter effettuare una scelta libera e pienamente in sintonia con i suoi bisogni e desideri.

Resto a disposizione, anche online.

Cordialmente, dott FDL

Anonimo-181068 Psicologo a Roma

1811 Risposte

526 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 DIC 2021

Buongiorno.
Capisco e comprendo la sua difficoltà nel prendere la decisione migliore che non la faccia soffrire emotivamente troppo.
Resto disponibile se vorrai crearti uno spazio tuo personale di ascolto e supporto per gestire al meglio questa situazione.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1788 Risposte

549 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 DIC 2021

Carissimo qazzaq12, da quanto scritto emerge confusione sulla scelta del percorso e non tanto sulla città dove svolgere il percorso. Potresti studiare nella tua città, se sei convinto del percorso scelto e dopo, uina volta ottenuto il titolo di studio, potresti spostarti al Nord in cerca di lavoro.
Rifletti sulla tua scelta, alla fine per studiare una città vale l'altra, soprattutto al giorno d'oggi che le distanze sono azzerate da internet.
Resto a disposizione
Dott.ssa Rosella D'Avola

Dott.ssa Rosella D'Avola Psicologo a Cardano al Campo

49 Risposte

19 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 DIC 2021

Buongiorno, comprendo bene la sua situazione. Quando siamo di fronte a scelte importanti come ad es. andare a studiare fuori o meno, diventa complicato prendere una decisione in serenità. Nel suo caso ha deciso di andare a Pavia, come scrive forse spinto dagli altri e quindi non la sente una scelta sua, in più quando ha iniziato questa nuova esperienza non ha visto soddisfatte le sue aspettative e questo ha rimesso tutto in discussione. Quando c'è un blocco nelle scelte c'è un timore sottostante che ci impedisce di prendere una decisione. È su questo timore che potrebbe lavorare in terapia per decidere serenamente del suo futuro. Non c'è una scelta giusta, come scrive non abbiamo la palla di vetro per sapere cosa accadrà, ma esiste la possibilità di chiarire i nostri bisogni e i nostri obiettivi che possono orientare le nostre decisioni e renderci sereni e tranquilli, consapevoli che ad oggi è ciò che vogliamo e questo basta. Credo che confrontarsi con un professionista sia fondamentale per uscire da questo momento di stallo che le provoca sofferenza e insoddisfazione. Resto a disposizione anche online. Saluti dott.ssa Agnese Lattanzio, Psicologa Psicoterapeuta cognitivo comportamentale e terapeuta EMDR

Dott.ssa Agnese Lattanzio Psicologo a Pescara

34 Risposte

10 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 DIC 2021

Gentile,
da questo messaggio traspare la volontà di intraprendere una strada in cui riconoscersi (Pavia... non mi rispecchia) e il bisogno di sentirsi spalleggiato dai suoi affetti.
Per uscire da questo stato di impasse è necessaria una profonda conoscenza di sé e una buona capacità di esplorazione. In questo momento della sua vita, dove il tempo non è a suo favore perché la sessione sta per cominciare e lei è sotto pressione, non le viene semplice connettersi con se stesso, perché sembra percepire molte componenti in gioco. Una buona analisi di sé e della sua situazione e una buona elaborazione dei suoi vissuti le sarebbero certamente utili a proseguire la sua strada con maggiore determinazione e capacità di riconoscimento.
Qualora avesse necessità di intraprendere un percorso, resto a sua disposizione anche per consulenze online.
Un caro saluto
Dott.ssa Simona Delli Santi

Una Stanza per Sé: servizi per il benessere psicologico Psicologo a Oria

176 Risposte

67 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35550 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20850

psicologi

domande 35550

domande

Risposte 120800

Risposte