non so dove è il problema - problemi di comunicazione

Inviata da Anonima · 8 set 2017 Terapia di coppia

Salve,
vi scrivo in un momneto di delusione e di rabbia. Ieri sera con il mio ragazzo abbiamo avuto una lite. Devo partire per una decina di giorni per lavoro e lui ieri in un momento intimo mi dice che gli mancherò. Gli ho risposto che l'avrei chiamato tutti i giorni e lui mi ha risposto "No, tutti i giorni no, non ce ne è bisogno!".Gli ho chiesto cosa volesse dire e lui mi ha detto che a volte vuole sentire la mia mancanza, vuole sentire quanto sono importante per lui, che allo stesso tempo ha bisogno di stare solo. Poi ha aggiunto che la scorsa volta che sono stata in viaggio ci siamo sentiti tutti i giorni e abbiamo parlato la maggior parte del tempo di problemi. Se da una parte posso capirlo, da un'altra questa sua risposta mi ha fatto molto male e mi ha fatto capire che io e lui abbiamo problemi di comunicazione forse più importanti di quelli che credevo. Lui sa quanto mi senta sola in questo periodo. Vivo lontano dalla mia famiglia e da tutti i miei migliori amici, in un paese straniero in cui ho difficoltà a comunicare perché non so la lingua ancorra. In più già dall'inizio della nostra relazione è emerso che io ho un maggiore bisogno di lui di comunicare soprattutto delle cose che mi turbano. Comunicazione che però non è mai stata soddisfacente con lui. Ogni volta che gli racconto qualcosa di spiacevole lui non reagisce, cambia discorso e se gli chiedo cosa pensa, mi dice solo che gli dispiace se questo mi rende triste, che non sa cosa dire. Insomma in qualche modo le sue reazioni mi fanno sentire ancora più sola. Per questo ci siamo rivolti anche ad uno psicologo e lui ha detto che forse io dovrei cercare di essere più chiara in quello che voglio, che forse il problema è che io a volte non so cosa voglio. Questo è vero ma perché questo non avveniva con il mio ex e non avviene quando interagisco con altre persone (amici, familiari). Vi chiederete cosa centra la prima parte del mio racconto con la seconda... Il fatto è che l'episodio di ieri mi ha fatto riflettere se io e lui possiamo realmente stare insieme o no. Io so che lo amo da morire e so che mi ama anche lui perché me lo dimostra in mille altri modi. Solo che a volte mi fa soffrire. Io ho dei bisogni che lui non riesce a soddisfare perché non li capisce, non prova quello che provo io. Questo mi rende molto triste e confusa.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 SET 2017

Gentile Anonima,
forse avrebbe dovuto precisare al suo ragazzo che il chiamarlo tutti i giorni era soprattutto un bisogno suo personale assicurandosi che a lui non desse troppo fastidio essendo accogliente nei suoi confronti.
D'altra parte se vi sono problemi di comunicazione, questi non sono certo agevolati dalla distanza.
Sembra inoltre evidente che il suo ragazzo non tollera bene le emozioni negative e non riesce, all'occorrenza, ad essere di conforto per lei.
Per questo motivo le suggerisco di portare avanti il percorso di psicoterapia di coppia o, se questo non è possibile, intraprendere almeno una psicoterapia personale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7088 Risposte

20219 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 SET 2017

Gentile Anonima,
Le difficoltà di comunicazione rendono difficile il dialogo ed il confronto. Purtroppo è difficile trovare un partner che possa soddisfare completamente i propri bisogni emotivi, sarebbe utopistico.
In questo momento lei sente la necessità di avere affetto e vicinanza emotiva, d'altra parte il suo ragazzo fatica a comprenderla.
Un valido sostegno emotivo potrebbe esserle utile in questo momento a livello individuale o di coppia.
Resto a disposizione
Dott.ssa Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2691 Risposte

2217 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 SET 2017

Gentile Anonima,
forse il suo ragazzo, pur amandola, non possiede risorse sufficienti per accogliere i problemi e le sensazioni di disagio che lei sperimenta.
La psicoterapia di coppia è sicuramente lo spazio adeguato in cui analizzare queste problematiche, individuare adeguate strategie di coping e senz'altro uno spazio di crescita personale per entrambi.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1360 Risposte

1229 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 SET 2017

Buonasera,
probabilmente in questo periodo ha un forte bisogno di comprensione e vicinanza emotiva che il suo partner non soddisfa appieno e questo la fa sentire sola ed esperire emozioni dapprima di rabbia e poi tristezza. Ci sta in una relazione provare emozioni come queste e anche soffrire in qualche caso. Non posso dirle se è il caso di continuare o meno, tuttavia se la situazione si protrae, nonostante il percorso di coppia farà le sue valutazioni. Nel frattempo consideri che anche il suo partner ha dei bisogni (sentire la mancanza, quanto è importante per lui, e stare solo), non giudichiamo se sono giusti o sbagliati, sono comunque suoi bisogni. Spero di esserle stata di aiuto, resto a disposizione.
Distinti saluti
Dott. Geremia Napolitano

Dott. Geremia Napolitano Psicologo a Marigliano

21 Risposte

13 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte