Non so dare una direzione alla mia vita

Inviata da Olimpia · 5 gen 2021

Gentili,
Scrivo perché vivo da alcuni anni una situazione molto buia. Ho quasi 33 anni e le uniche possibilità di lavoro che trovo sono talmente precarie da non permettermi un'indipendenza economica. Ho due lauree conseguite in due Stati diversi, parlo diverse lingue (due a livello madrelingua), il che mi permette di arrotondare i miei miseri guadagni anche con la traduzione (non sono una traduttrice, ho studiato tutt'altro). Purtroppo non ho una direzione nella vita, non ho ben chiari i miei progetti. Da anni vivo in una nebulosa. Tre anni fa mi è stata diagnosticata la depressione e con i farmaci, la terapia e tanta forza di volontà sono uscita dall'abisso. Ora va molto meglio, ma devo ricostruire i cocci. Amo ancora il mio ex nonostante la depressione abbia ucciso la nostra relazione. Siamo entrambi single e lui sta per trasferirsi all'estero. Confesso che ho una gran voglia di andarmene con lui, ma ho paura di un suo rifiuto. Non so cosa fare, mi sento veramente bloccata.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 GEN 2021

Cara Olimpia
siamo soliti vivere come se avessimo tantissimo tempo a disposizione per il futuro. In realtà, nemmeno il domani può essere dato per scontato.
L'illusione del tanto tempo a disposizione uccide i sogni e rimanda i progetti.
Mi sbaglio?
Cordialmente
Dott.ssa Stefania Scotto

Dott.ssa Stefania Scotto Psicologo a Gallarate

357 Risposte

171 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

7 GEN 2021

Buonasera Olimpia,

ci sono periodi nella vita in cui capita di dover affrontare delle fatiche maggiori, non è facile inoltre trovare nel periodo storico/sociale che ci troviamo ad affrontare, la stabilità o l'indipendenza economica che giustamente vorrebbe.
Come lei stessa ha detto "è uscita da un abisso", questo le deve dare la speranza e la fiducia in se stessa per trovare man mano la possibilità di capire quale possa essere la sua strada da percorrere. Non sempre è facile, specie a seguito di momenti della vita in cui si sono spese tante energie emotive, capire immediatamente cosa volere fare o come volere farlo.
Forse il punto principale è questo suo sentirsi come in una nebulosa, bloccata, è ovviamente difficile prendere una qualsiasi decisione quando ci si sente così, ancora di più se le decisioni o scelte riguardano degli aspetti a cui teniamo, come ad esempio un possibile ricongiungimento con il suo compagno. Un lavoro per capire cosa è che la tiene bloccata e per accrescere la sua consapevolezza in quello che prova, può sicuramente anche aiutarla a definire meglio quali possano essere i progetti su cui reinvestire forze ed energie.
A presto,

Dott.ssa Irene Sembolini

Dott.ssa Irene Sembolini - Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

26 Risposte

40 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27750

domande

Risposte 95700

Risposte