Non so cosa voglio

Inviata da MM · 31 mar 2020 Terapia cognitivo-comportamentale

Uscivo con questa ragazza,chiamiamola V. Volevo continuare e avere una relazione stabile ma ad un certo punto è successo il peggio.
Il mio migliore amico,chiamiamolo S,
Anche lui trova una ragazza,migliore amica di V,chiamiamola B,e decide di volerci provare,escono piu volte si conoscono succede quello che succede.
Un giorno capita che B mi scriva e solo attraverso una misera chat ho iniziato a sentire qualcosa,lei era fantastica,riusciva a tenermi al telefono per ore cosa che non succede di solito,odio scrivere al telefono,mi Piace molto di più parlare.
Succede che io e B usciamo sapendo già che stavamo sbagliando e per quanto mi sono ripetuto di non farlo non ce l ho fatta e l ho baciata.
L abbiamo tenuto nascosto per un po ma poi io ho chiuso con V e lei con S.
Sembrava che le cose ci fossero calmate,io e B assieme era perfetto era tutto ciò che volevamo ma poi abbiamo deciso di fare la cosa giusta,lei si è allontana e io anche e non ci siamo visti per un po.
Intanto V mi ha riscritto e ho deciso di uscirci nonostante fossi ancora preso tantissimo da B,ma per dimenticare ho deciso di uscirci lei mi ha baciato e io non l ho respinta.
Dopo 2 settimane circa B mi ha riscritto,dovevamo uscire per parlare di tutto con oggettività e a storia chiusa ma appena l ho vista mi è risalito tutto e come una scintilla in un mare di benzina mi ha dato fuoco(e io a lei,metaforicamente).
Ci siamo ribaciati e io volevo lei più di tutto ma ora cerano sia V che B.
Si sono messe d accordo e mi hanno detto che era meglio se chiudevano tutti e 3.
Ci sono stato,ho sofferto molto,il dolore più grande della mia vita e contando che ho 16 anni è comprensibile.
Facciamo un passo avanti...
Passa tanto tempo,tutto ciò succede a novembre e io ora sono di nuovo a fare un tira e molla con V,di nuovo.
V è una che da tantissimo,è sempre presente è dolce ecc. E mi prende tanto ma parliamoci chiaro io so che B è la ragazza perfetta e nessuna mi prenderà mai come fa lei.
Ogni tanto mi scrive ci lasciamo andare a lunghissime conversazioni e parliamo tranquillamente di quello che è successo sapendo entrambi che siamo attratti l uno dall altro e non ci mettiamo assieme per sola convenienza da entrambe le parti(S,V).
Lei ora è fidanzata e io,oltre ad essere veramente geloso,non so cosa fare con V.
Portare avanti una relazione con le catene del passato ha senso?
O come faccio a togliermi dalla testa B?
Oppure ancora è una relazione con V che voglio o non voglio sentirmi solo?
Ho una domanda che però mi assilla veramente,se l amore esiste anche semplicemente come reazione chimica ,si possono amare 2 persone?
Spero che mi risponda e scusi per il papiro hahaha

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Terapia cognitivo-comportamentale

Vedere più psicologi specializzati in Terapia cognitivo-comportamentale

Altre domande su Terapia cognitivo-comportamentale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86650

Risposte