Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non so cosa pensare e cosa fare

Inviata da Davide il 28 ago 2019

Ciao mi chiamo David scrivo perche in questo periodo mi sta succedendo una cosa molto ambigua.. mi frequanto da un po con un ragazzo che è nel gruppo di amici con cui esco io ho 19 anni e lui 16.. tra noi si è creata una sorta di legame intimo passiamo sempre molto tempo insieme ci raccontiamo tutto.. ho deciso di rivelare a lui che sono bisex.. inizialmente non mi credeva e non ha cambiato il nostro rapporto.. poi mi ha creduto ma la cosa non gli ha dato fastidio.. una settimana dopo eravamo a casa mia e sul letto giocavamo a fare a botte. io gli sono salito addosso e lo mordevo sul collo dolcemente.. ho notato che aveva un erezione.. cosi mi dice attento alla mia anaconda.. inizialmente non avevo capito poi metto una mano giu e aveva un erezione.. ho iniziato a masturbarlo e ci stava era molto eccitato e mi dice ora fammi un orale. Io ho proseguito.. poi mi sposto e gli dico ora fallo tu.. e mi dice no io no solo tu.. e si mette le mani sul viso come se si vergognasse.. lo tranquillizzo e gli dico tranquillo non e successo nulla.. e riprendiamo a parlare e a scherzare facendo finta di niente.. la sera mi manda un messaggio con scritto scusa non volevo che succedesse questo non era quello che volevo e che gli dispiaceva per cosa era accaduto e che non voleva che si ripetesse piu.. lo tranquillizzo e gli dico che a me era piaciuto! Lui risponde che a lui non era piaciuto! Ci rimango male ma lo accetto! Il problema è che la settimana successiva è risuccesso.. sempre scherzando sul letto era super eccitato e ha avuto di nuovo un erezione.. ho di nuovo solo masturbato ed è venuto.. finito di masturbarlo poi iniziano i sensi di colpa per lui.. mi dice che non lo dovevo provocare e che non voleva.. io lo tranquillizzo e gli dico che è una cosa normale e lui mi risponde che non è normale che 2  amici si comportano cosi.. gli chiedo perche.. e mi dice che gli piace farsi toccare e masturbare ma poi si sente in colpa perche si sente gay e lui non vuole.. io ho risposto che se è la sua natura non c è niente di male.. e lui ha detto che preferiva evitare per non sentirsi in quello stato.. con sensi di colpa e che non vuole sentirsi gay.. la normalita sta tra uomo e donna.. io ho detto che se gli piace vuol dire che comunque non è sbagliato.. ci sono stati successivi episodi in cui io lo rimasturbavo ma dopo finito riniziano i suoi cambi di umore.. piu di quello non si concede.. ma lui quando io mi avvicino ha sempre un erezione.. poi a lui piace stuzzicarmi.. ultimamente invece appena mi avvicino e lo abbraccio mi respinge ed è molto scontroso.. come se si controllasse per non farlo accadere.. mi dice a me piacciono le ragazze non i ragazzi.. questa cosa succede solo con te di avere un erezione. io ho detto che comunque poteva essere bisex anche lui e lui ha risposto no! A  me piacciono solo le ragazze.. e io ho detto se hai il pisello in erezione e ti piace farti masturbare quando ti sto vicino qualcosa vorra dire.. e lui mi ha risposto.. bhe se tu mi salti addosso e mi baci sul collo e normale che ho un erezione.. anche se mi sa di scusa per giustificarsi.. secondo voi è represso? Non lo accetta a se stesso? Vorrei capire come comportarmi.. come aiutarlo.. io credo di essere innamorato.. ho cercato di troncare il rapporto dicendo di non frequentarci piu e lui si è messo a piangere che non voleva.. e che voleva solo che il nostro rapporto rimanesse cosi eliminanso il sesso.. e ha ammesso che gli piace quando lo tocco.. ma non vuole che succeda perche si vergogna e si sente poi che ha fatto una cosa sbagliata e non vuole pensare che sia gay..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buonasera Davide,
Descrive una situazione un po' complicata. Il suo amico non ha le idee molto chiare sul suo orientamento sessuale, cosa che può ben succedere alla sua età.
Lei di converso è innamorato, e dev'essere frustrante sopportare questa situazione.
Certamente il suo amico ha bisogno di tempo per capire cosa vuole. A complicare le cose, pare lui abbia una notevole paura dell'omosessualità, ed è molto spaventato dai contatti erotici che avete avuto.
Sembra che lei tenga molto a questa persona, leggo proprio dispiacere per la sua confusione, oltre alla tristezza per una relazione che lei desidera ma resta bloccata.
Data la paura del suo amico, è possibile che continuando a esortarlo, o anche solo a rassicurarlo che non c'è niente di male in un contatto erotico tra due ragazzi, lei ottenga l'effetto opposto: si spaventa ancora di più e si protegge irrigidendosi.
Una strada che val la pena provare è quella di accettare la sua paura e non ritornare sull'argomento a meno che non sia lui a farlo, quando è pronto. Se capita, potrebbe accennare con delicatezza all'ipotesi di parlarne con un professionista.
Mi rendo conto che può essere molto difficile per lei sostenere questa posizione ed aspettare. Tuteli anche se stesso: se questo rapporto diventa troppo doloroso, è anche giusto che lei possa staccarsene e trovare qualcuno che ricambi il suo desiderio.
Carissimi auguri,

Dott.ssa Valentina Cozzutto

Dottoressa Valentina Cozzutto Psicologo a Monza

43 Risposte

34 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19300

domande

Risposte 78300

Risposte