non so cosa pensare

Inviata da lulu · 28 apr 2019 Terapia di coppia

c'è questo ragazzo che mi vede su facebook e tramite amici in comune cerca di conoscermi. Messaggiamo per un po', poi decido di dargli una possibilità ed iniziamo ad uscire. Mi chiede di vederci quasi tutti i giorni, facciamo lunghe passeggiate, mi fa conoscere i suoi amici e dopo una settimana scatta il primo bacio. La settimana successiva mi invita a casa sua in montagna per passare insieme la Pasqua. Durante la vacanza mi confessa di aver avuto solo due storie importanti (la più lunga 6 mesi) e qualche flirt. Mi parla di un suo flirt dello scorso anno con una ragazza del posto in cui eravamo e dice di pensarci ancora oggi, non per lei ma per il modo in cui lo ha lasciato. Mi ha confessato di essere impotente da diversi anni, ma non gli ho fatto pesare la cosa perché lui sa che ci sono già passata con il mio ex e anzi gli ho proposto di farsi aiutare da uno psicologo che comunque avrà sempre il mio appoggio e che sono sicura risolverà la cosa. Da lì la vacanza di tre giorni procede bene, ridiamo, scherziamo e lui dice che li ci torneremo presto. Torniamo e lui si raffredda..dice che dobbiamo rallentare, che non sono io ma é lui (solita frase fatta) e mi ha confessato che durante la vacanza una sua amica gli ha chiesto se fossi la sua morosa e ciò gli ha dato fastidio. Naturalmente gli ho risposto che è troppo presto dare una definizione al nostro rapporto in tre settimane e che io me la vivo giorno per giorno. lui sostiene che deve lavorare su se stesso e io gli ho chiesto del perché mi ha chiesto di uscire se sapeva di avere dei problemi. Saranno solo scuse? ci può stare che lui in due settimane abbia capito che non ero la ragazza adatta a lui ma perché nascondersi..qualcosa mi dice che la sua sia solo paura. Voleva mantenere l'amicizia, io da mio carattere ho deciso di chiudere definitivamente perche secondo me non avrebbe senso. Ah devo aggiungere che lui è rimasto sorpreso di come ho preso la cosa, pensava facessi qualche scenata, invece ho sorriso e accettato il tutto con tranquillità. Lui ha 38 anni, io 33 con diverse esperienze alle spalle e la giusta maturità per affrontare certe cose, ma non capisco questo comportamento.. In me é nata una sensazione molto forte, mi sembra tutto così strano e una banalissima scusa quella di lavorare su se stesso...in realtà penso che anche se non abbiamo avuto discussioni e lui mi abbia detto molte cose belle ha notato qualcosa in me con cui non è compatibile o non gli è piaciuto. Nessuno ha una bacchetta magica, ma cosa potrei pensare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 30 APR 2019

Gentile Lulu,
Questo ragazzo sembra avere un comportamento incoerente, non è affidabile e nemmeno particolarmente interessato da quanto lei racconta. Lei è perfetta così com'è, si concentri su altri obiettivi mettendo se stessa al centro! Vedrà che le cose cambieranno poco a poco...
Cari saluti
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2755 Risposte

2238 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 APR 2019

Buongiorno Lulu, probabilmente non è intenzionato ad intraprendere una relazione, probabilmente non è scattato nulla da parte sua, succede. Non sentirti sbagliata, non possiamo piacere a tutti. Inoltre, raramente i maschi sono diretti e chiari nel dare spiegazioni, non farti domande a cui non c'è risposta.

Dott.ssa Luigia Cannone Psicologo a Rimini

140 Risposte

90 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte