Non so cosa mi stia succedendo, ho paura

Inviata da Annalis · 1 apr 2019 Fobie

Buonasera,
Scusate l'ora, ma sono spaventata e ho bisogno di un consulto professionale.
Ho appena avuto un attacco di panico, così dal nulla ho cominciato a pensare che non ho voglia di vivere perché mi sento stanca e non ho le forze (per fare cosa non lo so, onestamente), mi è venuto mal di stomaco fortissimo, paura, dolore alle gambe e mancanza di respiro. All'improvviso però mi è sparito tutto e non ricordo neanche perché mi è venuto quel pensiero; non sto vivendo un bel periodo e ho paura che questa mia "non voglia di vivere" si fortifichi e mi spinga sempre più giù...cosa posso fare? Sono già in una strada senza ritorno? Ora come ora non posso permettermi di iniziare un percorso psicologico, per quanto mi piacerebbe.
Grazie per l'attenzione

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 7 APR 2019

Gentile Annalì,
come ha potuto verificare, di attacchi di panico non si muore ma si vive male per cui è necessario fare su di essi un lavoro con l'aiuto di uno psicoterapeuta.
Pertanto, appena le sarà possibile, intraprenda un percorso di psicoterapia oppure provi a parlarne col suo medico di base per potersi rivolgere al servizio pubblico dell'ASL.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7349 Risposte

20696 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 APR 2019

Gentile Annalì, come dici nella Tua lettera, gli attacchi di panico, che hai ben descritto, si correlano con uno stato depressivo sottostante, a volte più evidente a volte più sottile.
E la depressione è di norma una sofferenza, un disturbo che ha le sue origini nei primi anni di vita. Quindi non è risolubile se non con una psicoterapia psicodinamica.
L'alternativa, non risolutiva ma che si rivolge ai sintomi alleviandoli, è l'approccio farmacologico. Sarebbe bene andare da un bravo psichiatra che, possibilmente, sia anche psicoterapeuta.
Ma evidentemente non è una bella prospettiva l'assunzione di psicofarmaci per tutta la vita. Appena Ti fosse possibile Ti consiglio un percorso psicoterapeutico psicodinamico..
Cordialmente
Dr. Marco Tartari

Dott. Marco Tartari Psicologo a Roatto

749 Risposte

459 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 APR 2019

Gentile Annalì,
il suo spavento è comprensibile, ha fatto bene a scrivere su questo portale! Lei accenna ad un brutto periodo che sta vivendo e questo episodio di forte ansia che ha avuto sembra proprio un messaggio chiaro che il suo mondo interno le sta mandando: è ora di fermarsi un attimo e prendersi cura di sè. Cerchi una struttura pubblica come un Consultorio o un Centro per la salute mentale oppure un professionista privato con tariffe agevolate, ma non aspetti e non rimanga da sola, cerchi un aiuto concreto.
Una terapia EMDR potrebbe essere la più adatta a lei.
Se lo desidera rimango a disposizione
Un cordiale saluto
drs Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

480 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 APR 2019

Buongiorno,

esistono provati convenzionati che hanno tariffe calmierate, se appena può si rivolga a una collega psicoterapeuta EMDR, una tecnica utile e efficace a superare gli attacchi di panico.
Un saluto caro

Dottssa Cristina Fumi

Dott.ssa Cristina Fumi Psicologo a Milano

233 Risposte

236 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 APR 2019

Buongiorno cara utente,
Lei si è spaventata per questo attacco d'ansia creato da se stessa, in realtà sono emozioni che necessitano di venire a galla. Le consiglio di accedere ad un servizio pubblico per poter richiedere un percorso psicologico. Le attività di movimento fisico e respirazione controllata possono darle sollievo momentaneo.
Resto a disposizione
Cordialmente
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2282 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 APR 2019

Buongiorno Annalif,

gli elementi che riporta non sono sufficienti per poterla aiutare, tuttavia le consiglio visto il forte malessere di intraprendere un percorso psicologico. Se non ha le possibilità economiche può sempre pensare di rivolgersi ad un servizio pubblico.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può scrivere.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1666 Risposte

1182 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Fobie

Vedere più psicologi specializzati in Fobie

Altre domande su Fobie

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27750

domande

Risposte 95700

Risposte