Non so cosa ho e cosa voglio fare nella vita

Inviata da Chiara il 24 gen 2017 Crisi adolescenziali

Buongiorno a tutti!
Come leggete dal titolo, è chiaro che sono ancora dispersa nei miei pensieri senza sapere cosa fare nella vita reale!
In breve, studio al DAMS e sono al secondo anno! Vorrei diventare attrice, magari farmi anche conoscere, ma allo stesso tempo nutro rabbia per non aver studiato musica!
Iniziai a suonare il violino da autodidatta all'età di 13 anni circa anche se prima fantasticavo con il flauto traverso.
Il problema è che mia madre non ha mai voluto farmi studiare perché è dell'idea che lo studio musicale si inizia a 4/5/6 anni o massimo 10 ma non dopo!
Perciò ho studiacchiato da sola, poi ho preso qualche lezione ma costavano troppo e alle prime difficoltà mi sono abbattuta subito vedendo il tanto amato violino come uno stress e una rottura!
Non sono mai costante nelle cose: prendo, mollo, riprendo, non arrivando mai a livelli alti!!
Anche con la recitazione ho poca voglia e non studio più come prima!
In breve, per avere 20 anni mi sento e vedo una fallita quando i miei conoscenti (non ho amici) fanno sport o attività da sempre, lavorano, guadagnano, sono costanti e hanno un obiettivo nella mente!
Io, zero! Vivo in un mondo tutto mio dove lì sono tutto ciò che voglio: violinista, piena di amici, semplice, amata..tutto quello che nella realtà non ho, ma ho realizzato da parecchio tempo che così facendo non sto concludendo nulla e mi ritrovo sempre a zero in ogni cosa! Patente mai fatta perché non avevo voglia di applicarmi, non lavoro, all'università sono anche brava ma non mi piace e non ho voglia di studiare perché mi distraggo ogni due minuti o dopo pochi secondi e tutto mi pesa! Non riesco a fare nulla, più sto libera e cavoleggio e meglio sto! È come se la mia mente fosse constantemente affaticata e dovessi mantenerla libera e non impegnata!
Non so più cosa sono, chi sono, cosa voglio da me stessa e dalla vita, cosa fare nella vita, mi sento persa e sembro vivere in un mondo tutto mio ma che non è quello reale!
Spesso se mi chiedi qualcosa ti rispondi sempre "non so..", che siano domande inerenti la giornata di ieri, se sono stata bene al mare, se voglio mangiare e se ho fame..sempre "non so.."!

Tornando al punto, non so più cosa fare di me, se rimettermi a suonare o se, vedendo la mia età, è bene che faccia altri per evitare di ridicolizzarmi! Solo che è un sogno che se non realizzo almeno per 3/4 mi roderà e mi consumerà per sempre! Stessa cosa per la recitazione!!! Ma, ripeto, non riesco a portare a termine quasi mai nulla e alle prime difficoltà mi arrendo, non sempre, ma spesso è così! Purtroppo cambio anche spesso interessi, tendo ad avvicinarmi a molte cose, ora vorrei fare questo, poi quello..ma alla fine cosa concludo?? Nulla!
Premetto sin da subito che sono in cura da uno psichiatra ma non nutro più tanta fiducia e sembra non capirmi in molte cose, ecco perché sono qui!
Purtroppo ho cambiato molti psicologi e medici, ma ognuno o non mi capiva, o non voleva prendermi in cura oppure operava male.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Chiara,
hai descritto in maniera molto precisa il tuo modo di essere e di fare e ciò denota buona consapevolezza delle difficoltà che stai incontrando e che richiedono una soluzione efficace non trovata finora.
Queste tue difficoltà attengono ad un importante deficit di autostima e la soluzione, lasciando perdere precedenti tentativi terapeutici non fatti o fatti male, può essere trovata in un vero e serio percorso di psicoterapia preferibilmente cognitivo-comportamentale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6464 Risposte

18112 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

cara Chiara, sei così giovane che un pò di indecisione e ambivalenza sono elementi normalissimi.

Il punto che invece avresti voluto fare qualcosa che poi ti è stata negata e a cui tu stessa hai rinunciato non è ovvio nè chiaramente va tralasciato.

Mi chiedo se questa confusione e disattenzione a cui ti riferisci sia solo per la scelta del percorso universitario o vada oltre, anche la questione del "non ho amici ma solo conoscenti" è curiosa per una persona in generale e della tua età in modo più specifico.

Ti esorto ad usare tutta l'energia che emerge dalla tua lettera e canalizzarla per scoprirti di più e mettere un pò le idee in luce. In fondo la psichiatria non è nemica della psicologia, anzi, unisci i percorsi per un effetto più profondo e completo.

Buona ricerca!

Studio Medico Associato Psicologo a Roma

5 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Chiara.
innanzitutto la ringrazio per aver condiviso con noi queste sue riflessioni.
Mi sembra di capire che lei viva il disagio di non essere quello che vorrebbe. Questo le genera confusione poichè vorrebbe realizzare il suo sè ideale, ma non è costante nel farlo.
E' normale attraversare questi momenti di confusione, specialmente alla sua età in cui si è carichi di pressioni interne ed esterne relative alla realizzazione del proprio futuro.
Il mio parere è che lei dovrebbe stabilirsi delle priorità:
in queste righe descritte affronta vari temi: la solitudine, l'incertezza sul da farsi, la poca motivazione che investe negli studi.
Cosa per lei è più importante risolvere al momento?
In base alle priorità che stabilirà, potrà ipotizzare dei veri e propri piani d'azione, ma prima credo sia assolutamente necessario che lei analizzi cosa adesso è importante realizzare.
Capisco che non sempre trovare un professionista che la capisca è facile, ma mi pare di capire che è intenzionata a intraprendere percorsi che possano aiutarla in questo suo percorso di crescita professionale.
Non demorda!
Cordialmente,
Dott.ssa Fabrizia Tudisco

Dott.ssa Fabrizia Tudisco Psicologo a Napoli

503 Risposte

941 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Vedere più psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Altre domande su Crisi adolescenziali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19700

domande

Risposte 77200

Risposte