Non so cosa fare e pensare, chi mi aiuta?

Inviata da Marta. 28 nov 2014 12 Risposte  · Terapia di coppia

Il mio ragazzo, 24enne, un mese fa mi ha lasciata, dopo 4 anni, e mi ha subito sostituito con un'altra con cui dice di star benissimo, di essere innamorato..e queste cose fino al giorno prima di lasciarmi le diceva anche a me..A me ha detto tutto, mentre all'altra lo ha nascosto di essere stato con me..adesso ho saputo che vuole portarla anche già a casa..come devo comportarmi? Ho pensato di andarle a dire tutto e di farle vedere tutti i messaggi che mi mandava mentre stava anche con lei..Voi cosa mi consigliate? E poi, pensate sia davvero una relazione seria con questa ragazza?? Dopo tanti anni con me...

ragazzo , ragazza , relazione

Miglior risposta

Cara Marta
eccoci in presenza del "classico" immaturo (almeno il comportamento!) che non sa quello che vuole e che, causa questa indecisione, fa soffrire le persone che incontra sulla sua strada.
E' possibile che dopo questa "parte" che ha fatto a te faccia la stessa cosa con l'altra ragazza e poi magari decida di tornare da te e poi, dopo un pò, di tornare con l'altra o con ancora un'altra e via di seguito.
Insomma siamo in presenza di un ragazzo indeciso e, sebbene questo possa succedere, bisogna comprendere bene che non sia un modo di fare che è diventato o che diverrà uno "stile di vita" in ambito sentimentale.
Stai molto accorta e ritirata da lui.
Non credo sia utile andare a dire tutto all'altra ragazza... non ti crederebbe nemmeno con le prove.
Conviene stare ad osservare ciò che succede.
Un caro saluto
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Marta,
separarsi, si sa, è molto difficile e doloroso, ma ci sono volte in cui è necessario e occorre avere il coraggio di rispettare e lasciare andare una persona che, anche se con modalità non proprio chiare e corrette, ha espresso l'esigenza di troncare la relazione.
Il dono che può fare a sè è accettare questa perdita e pensare solo al suo benessere, a rifarsi una vita. Accanirsi contro di lui o lambiccarsi il cervello alla ricerca di possibili soluzioni o comportamenti da adottare non può che amplificare la rabbia e farle male.

In bocca al lupo

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

9 DIC 2014

Anonimo

Gentile Marta,
separarsi, si sa, è sempre difficile, ma ci sono situazioni in cui occorre lasciar andare l'altro, per il nostro bene e per quello della persona che, anche se con modalità non proprio chiare o corrette, ha espresso la volontà di troncare il rapporto.
Piuttosto che cercare di capire come comportarsi rispetto a lui e alla sua nuova relazione, può fare un dono a sè e riprendersi la sua vita, pensare solo al suo benessere e alla sua serenità. Accanirsi contro di lui o lambiccarsi il cervello alla ricerca di possibili soluzioni non può che farle ancora più male.
Le separazioni a volte sono necessarie e ci danno sempre l'opportunità di crescere e di migliorarci, anche quando sono molto dolorose.
La saluto calorosamente

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

9 DIC 2014

Anonimo

Gent.le Marta, sicuramente si è mostrato immaturo e poco sincero, per non dire inaffidabile nei tuoi confronti. Mi chiedo a questo punto che cosa ti spinga ad aspettarlo. Ti consiglio di riflettere su ciò. Nel frattempo vivi la vita.
Un saluto caloroso
Dott.ssa Emiliana Giuliani

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

9 DIC 2014

Anonimo

E' vero, non eravamo ancora maturi quando iniziammo la nostra relazione..però avevamo già fatto entrambi esperienze con altre persone..non c'era bisogno di farne altre anche adesso..anzi adesso avrebbe dovuto essere anche più maturo..poi la sua nuova ragazza è anche più piccola di me, se proprio doveva cambiare poteva farlo con una più grande..che te ne fai di una "bambina"..non so..è tutto così strano...Comunque è vero, lui è un ragazzo molto indeciso ma ha avuto proprio un coraggio a buttare via una relazione così..spero capisca presto l'errore che sta facendo..

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

3 DIC 2014

Marta

La chiusura di un rapporto affettivo genera sempre dolore,sofferenza,tristezza specialmente nella persona che '' viene lasciata''. Le consiglio vivamente alcuni colloqui di supporto psicologico che la possono aiutare a gestire meglio i suoi stati d'animo evitando azioni di cui poi si potrebbe pentire( es.continuare a cercare il suo ex e/o contattare la nuova ragazza). Comprendere cosa é avvenuto in questo rapporto le sarà utile in futuro perché farà tesoro delle esperienze vissute sulla propria pelle.Le consiglio anche la lettura di un testo di Galimberti Le cose dell'amore. Auguri di buone cose Dottssa Rosanna Tartarelli

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

3 DIC 2014

Logo Dott.ssa Rosanna Tartarelli Dott.ssa Rosanna Tartarelli

113 Risposte

77 voti positivi

Cara Marta,
la vostra storia è forse durata troppo dal momento che, come si intuisce, entrambi eravate agli inizi non sufficientemente maturi e pertanto bisognosi di fare altre esperienze di coppia. Lui ha manifestato per primo tale esigenza e pertanto tu oltre alla frustrazione, sei rimasta sola a farti delle domande senza risposta. Se adesso lui è passato alla nuova relazione, ogni tuo intervento diventa un disturbo tale che lo porta ad allontanarsi ancora di più, a meno che tu , riducendo lo stato emotivo attuale, non gli chieda spiegazioni nel modo più pacato possibile, come se fossi soltanto un'amica. Anche se, come spesso, fra ragazzi della vostra età ho constatato dei ritorni di fiamma, questi raramente rendono i rapporti equilibrati in quanto metaforicamente parlando, 'il cristallo una volta incrinato non s'aggiusta mai più': rimarrebbe una traccia indelebile.Se rifletti su un un improbabile ma possibile ritorno di lui, forse tu stessa potresti darti la risposta che hai cercato da noi. Sei ancora molto giovane e come tale, per una tua buona maturazione,hai ancora molto da guardare intorno. Se trovi delle difficoltà puoi ricontattarmi e nel contempo avvalerti di una consulenza psicologica dove vivi e di persona. Auguri
Dottssa Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta
Lascerebbe una traccia indelebile.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

2 DIC 2014

Logo Dott.ssa Carla Panno Dott.ssa Carla Panno

1057 Risposte

609 voti positivi

Sì ma in 4 anni non è mai stato così..mi ha sempre riempito di attenzioni, ha sempre fatto tanti progetti fino all'ultimo..vorrei capire cosa gli sta succedendo adesso?!?!?!?!

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

2 DIC 2014

Marta

Cara Marta, la vera domanda e' cosa in realtà ti e' venuto a mancare dopo la conclusione di questa storia. A quale bisogno tale relazione rispondeva e come puoi fare per non sentirne la "necessita". L'amore parte da dentro e si irradia all'esterno.....e dunque nasce dentro di noi. In bocca al lupo, Dott.ssa Raffaella Orlando

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 DIC 2014

Logo Dott.ssa  Raffaella Orlando Dott.ssa Raffaella Orlando

201 Risposte

89 voti positivi

Gentile Marta,
un consiglio on line nel suo particolare caso potrebbe essere riduttivo comunque poco operativo. Consiglio di rivolgersi a esperto psicologo clinico
dr paolo zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 DIC 2014

Logo Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia)

1087 Risposte

1546 voti positivi

Buongiorno Marta, a questo punto non so quanto ti serva domandarti se la relazione con l'altra ragazza è seria oppure no. Ciò che conta è come lui si è comportato con te e cosa ha fatto della vostra storia. Lui ha dimostrato di essere tutto tranne che maturo e responsabile e mi viene da dire che ci hai solo guadagnato ad averlo lasciato. Sicuramente avrai occasioni per trovare un ragazzo più serio che ti faccia sentire e sopratutto ti dimostri di essere veramente unica per lui. In bocca al lupo.

Dott.ssa Cinzia Marzero Psicologa psicoterapeuta Torino.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 DIC 2014

Logo Dott.ssa Cinzia Marzero Psicologa-Psicoterapeuta Dott.ssa Cinzia Marzero Psicologa-Psicoterapeuta

143 Risposte

144 voti positivi

A me è successa la stessa cosa...dopo 15 di anni. Ma tu vuoi davvero accanto uno così??? Io no! E' dura ma passa, stai tranquilla. Cerca un Uomo vero, esistono sai? In bocca al lupo!

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 DIC 2014

Anonimo

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Non so cosa fare e pensare, chi mi aiuta? (II parte)

2 Risposte, Ultima risposta il 04 Dicembre 2014

Non so cosa fare e pensare, chi mi aiuta? (III parte)

4 Risposte, Ultima risposta il 12 Dicembre 2014

Non so più cosa pensare/fare

3 Risposte, Ultima risposta il 02 Ottobre 2014

Non so cosa dovrei fare e pensare

3 Risposte, Ultima risposta il 05 Febbraio 2019

Cosa fare e cosa pensare per ora?

1 Risposta, Ultima risposta il 29 Settembre 2015

Non so più cosa pensare

3 Risposte, Ultima risposta il 07 Agosto 2018

Non so cosa pensare della mia storia...

6 Risposte, Ultima risposta il 04 Febbraio 2016

non so cosa pensare

2 Risposte, Ultima risposta il 30 Aprile 2019