Non so come fare con l'università

Inviata da Eva · 9 nov 2018 Orientamento scolastico

Gentili dottori, sono una ragazza di 21 anni e ho davvero bisogno di un consiglio.
Quando sono uscita dal liceo ero attratta da diverse facoltà, ed in particolare da medicina. A piacermi, però, era l'idea di diventare un medico, mentre non sentivo di poter sopportare il carico di studio, dato che sono stata sempre portata per le materie umanistiche piuttosto che per quelle scientifiche; di conseguenza, non ho neppure tentato il test di ingresso.
Così, un po' per inerzia e un po' per esclusione, ho scelto giurisprudenza e ora sono iscritta al terzo anno. Pensai che, fra i molteplici sbocchi possibili, avrei avuto modo di trovare un lavoro adatto a me.
I primi esami, complice l'euforia del primo anno, sono andati discretamente bene; invece, il secondo anno è stato disastroso, ne ho lasciati indietro quattro.
Quest'anno, poi, è anche peggio: non riesco a studiare, a concentrarmi, a leggere due righe senza aver voglia di piangere, urlare e sbattere la testa contro il muro. Non so più se il mio metodo di studio possa esser definito tale, se giurisprudenza faccia per me, faccio fatica anche solo a ripetere una cosa letta dieci volte.
È quindi da diverso tempo che mi chiedo se dovrei cambiare facoltà o se dovrei abbandonare del tutto l'università.
In quest'ultimo caso, con il mio diploma e le mie esperienze lavorative nulle, non potrei realizzare nulla nella vita, nulla che mi permetta di sottrarmi alla mediocrità, che è la mia più grande paura.
Ma anche se volessi cambiare facoltà, cosa potrei fare? Ho tante cose che mi piacciono, ma nessuna vera passione, nessuna cosa per la quale mi senta davvero portata.
Amo viaggiare più di ogni altra cosa, amo leggere ogni genere di romanzi e a volte scarabocchio volti e altri disegni sciocchi, mi piacciono le serie TV, i film e l'attività fisica.
Ma come potrei sfruttare queste cose?
Oltre a tutto ciò, poi, c'è un altro grande problema: la mia famiglia sta spendendo molti soldi e mi carica di aspettative soffocanti, perché sarei la prima a portare a casa una laurea. Quindi, ne rimarrebbe estremamente delusa.
In più, odio il posto in cui vivo, e vorrei lavorare per mettere da parte qualcosa ed andarmene lontano, a cercare un posto da poter finalmente chiamare "casa mia".
Non so davvero cosa fare, questa angoscia mi sta divorando anche a livello fisico, ho mal di testa tutto il giorno, tutti i giorni.
E non riesco a concludere alcunché.
Spero davvero che possiate aiutarmi, ma vi ringrazio in ogni caso.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 13 NOV 2018

Gentile Eva,
la scelta della facoltà universitaria non sempre è semplice e talvolta dopo il primo anno, subentra una forte demotivazione e senso di smarrimento.
Dalle sue parole emergono interessi plurimi, forti aspettative dei genitori ed il desiderio di cambiare completamente ambiente.
Valuti la possibilità di rivolgersi ad uno psicologo che si occupi di orientamento scolastico, che la supporti nell'individuare come l'insieme di queste variabili possono interagire nella sua momentanea incapacità decisionale.
In bocca al lupo!
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1356 Risposte

1207 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

9 NOV 2018

Gentile Eva, il suo racconto è abbastanza lungo, però non ci dice la cosa più importante per poterla aiutare: perché il suo rendimento negli studi è così calato dal primo anno?
Non le piacciono più le materie? Non riesce a concentrarsi? Sono subentrati altri problemi? Pensa di vivere un episodio depressivo serio? Se non abbiamo queste informazioni è una responsabilità troppo grossa consigliarla. In ogni caso diventare avvocato "per forza" non ha molto senso, dato che dovrà poi svolgere quell'attività per anni ed anni.
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

889 Risposte

367 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23050

domande

Risposte 84450

Risposte