Non si è innamorato, non riconosce la nostra relazione, non vuole discussioni

Inviata da Cristiana · 2 dic 2019 Terapia di coppia

Ho poco più di 40 anni, ho un marito e figli, ma da 3 anni e mezzo nella mia vita è piombato un altro uomo, lui in questo periodo si è separato, ha lasciato casa alla moglie, è andato in affitto, gli e' morto il padre, ha preso atto della presenza di un altro uomo vicino a sua moglie e i suoi figli, e per ultimo si è divorziato. Gli sono stata sempre vicino, ed è stato lui ad avvicinarsi per primo (da quando era ancora in casa e sposato) è un uomo più grande di alcuni anni, del sud, molto radicato alla sua origine, anche in modo ossessivo, ed è molto riservato, nonché però gentile ed educato con tutti. È un bell'uomo, tiene al suo fisico (palestra tutti i giorni), ma ha i segni addosso di questi 3 anni terribili (mangia poco, si è dimagrito molto). Gli ho portato da mangiare ogni giorno nel periodo più critico, sono stata la sua unica confidente, ma 2 anni e mezzo fa si è avvicinato più del dovuto e abbiamo iniziato una relazione, difficilissima... io sposata... lui depresso.... Io mi sono innamorata quasi subito, lui forse mai. Mi ha fatto conoscere i suoi 3 figli e sono ormai per loro pure, un gran punto di riferimento poiché lui ogni volta che li ha, non ha idee, né voglie di uscire. Non mi ha mai presentato nessun suo amico, anzi mi ha sempre tenuta nascosta. Mentre la sua ex moglie sa di me da sempre. Parte spesso per il sud per andare da sua madre e dai suoi nonni, al quale e' legato molto. Anche loro non sanno della mia esistenza. Sembra si vergogni non di me, ma del fatto che possa avere un'altra storia dopo il fallimento matrimoniale. Questa sua vergogna ha iniziato a pesarmi parecchio col tempo.... qualsiasi cosa gli ponga davanti io la vive come un disagio, sembra non voglia alcun tipo di problema nuovo, e sembra non accetti alcuna mia lamentela e discussione, le sue uniche e rare risposte a ciò che gli espongo sono "stai tranquilla" . Beh io non ci riesco, nonostante sia molto molto calma, piango spesso , raramente davanti a lui, soffro... sto mandando a p..... la mia famiglia per una storia che forse nemmeno esiste... a volte scoppio e mi allontano, lui non mi cerca mai... ho paura di essermi incaponita sul fatto che non sia possibile che non si sia innamorato e che io non sia importante per lui... ma è tutto quello che mi fa soffrire. Cerco un consiglio....

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 DIC 2019

Gentile Cristiana, situazioni come la sua succedono quando non si riesce a elaborare il senso del fallimento che spesso accompagna le separazioni e i divorzi. Non so se è anche il suo caso, ma la vergogna di cui lei parla sembrerebbe in linea con questa ipotesi.
Lei non dice quando è avvenuta la separazione e il divorzio, ma probabilmente è passato troppo poco tempo. Magari lui si gioverebbe di un percorso terapeutico a cui però avrà sicuramente difficoltà ad accedere date le premesse.
Si faccia aiutare lei Cristiana, che vive la sua sofferenza. Si faccia aiutare a sostenere questo momento di difficoltà e a chiarire i dubbi che le sono venuti.
Un cordiale saluto.
D.ssa Patrizia Mattioli

Dott.ssa Patrizia Mattioli Psicologo a Roma

131 Risposte

54 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 DIC 2019

Buongiorno Cristina
Prima di darle un consiglio sarebbe utile avere maggiori informazioni sulla sua relazione di coppia e capire le motivazioni che l'hanno portata a guardarsi intorno.
A disposizione per eventuali chiarimenti
Cordiali saluti
Dr. ssa Condina

Anonimo-176886 Psicologo a Olginate

59 Risposte

35 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20900

psicologi

domande 35600

domande

Risposte 120950

Risposte