Non riesco ad essere sereno e non riesco ad accettare la mia vita

Inviata da Giovanni. 31 mag 2015 7 Risposte  · Depressione

Buonasera.
Scrivo brevemente il mio problema e cerco dei consigli su cosa fare per superare questo brutto periodo.
Allora...ultimamente mi sento troppo depresso, triste...malinconico, mi sento troppo giù, il motivo è che ho creduto fortemente in un sogno irrealizzabile, ma poi ho capito che non potrò mai essere quello che desidervo diventare.
Per farvi capire meglio dovrei scrivere tantissimo e poi forse risulterei noioso.
Ma comunque...vorrei uscire da questo brutto tunnel, mi devo accontentare della mia vita e soprattutto vorrei riuscire a dimenticare questo sogno irrealizzabile.
Se qualcuno può aiutarmi dandomi qualche consiglio ne sarei davvero felice, e se volete per capire meglio potrei raccontarvi più approfonditamente questa storia.

riesco , consiglio , vita , capire

Miglior risposta

Caro Giovanni,
riuscire a gestire il dolore causato da un fallimento è una delle grandi sfide che l'individuo deve affrontare. Questo dolore è tanto grande quanto "ci abbiamo creduto, sperato". Più alte erano le aspettative... e più difficile sarà da gestire... ma non è impossibile!!. In momenti buii come questo ci si può sentire tristi, malinconici, svuotati di tutte quelle speranze e sogni che avevamo fatto ma c'è un rimedio!. Ti consiglio vivamente un percorso di crescita personale centrato sulla tua autostima e autoefficacia. Affidati a uno specialista, uno/a Psicologo/Psicoterapeuta più vicino a te...
Ti faccio i miei più sinceri auguri,

Dr.ssa Samanta Scancella
Psicologa Psicoterapeuta (Guidonia-Roma)

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Salve Giovanni
ogni qual volta viene meno la realizzazione di ogni obiettivo c'è amarezza e nel suo caso qualcosa in più, si sfocia dello sconforto e nella depressione che va compresa e gestita. Sarebbe opportuno capire cosa stava progettando e quanto contasse per lei, perchè non è riuscito a portare e perchè questo l'ha così segnato, Le suggerisco un colloquio con uno psicoterapeuta che sappa individuare come gestire la sua condizione ovviamente insieme a lei.
saluti Dott.ssa Maria Antonella Schiavone

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

5 GIU 2015

Logo Dott.ssa Maria Antonella Schiavone Dott.ssa Maria Antonella Schiavone

95 Risposte

57 voti positivi

Gentile Giovanni,
dando per certa la sua autodiagnosi di stato depressivo, la soluzione, oltre ad eventuali farmaci, è una psicoterapia. Con essa si potrà anche approfondire l'argomento e valutare se le sue conclusioni sono corrette o magari eccessivamente pessimistiche.
Esistono le Terapie Brevi che dovrebbero saperla aiutare con un numero limitato di colloqui.
Se vuole può chiarirci meglio i termini del problema, anche se ovviamente per le manovre terapeutiche è bene consultare un professionista.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

3 GIU 2015

Logo Valentina Sciubba Valentina Sciubba

1054 Risposte

692 voti positivi

Buongiorno Giovanni,
può capitare nella vita di dover affrontare esperienze dolorose, sogni infranti. Sicuramente il suo bisogno di parlarne è già positivo per incominciare a liberarsi di quello che ha dentro. Abbiamo bisogno del tempo per elaborare il tutto ma è molto importante ricevere un aiuto, un sostegno psicologico per poter andare avanti e riprendere più fiducia in se stessi. Non perda la speranza, in fondo "al tunnel" c'è sempre la luce. Richieda un colloquio con uno psicologo della sua zona.
In bocca al lupo.
Cordiali saluti
Dott.ssa Elena Moretti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

2 GIU 2015

Logo Dott.ssa Elena Moretti Dott.ssa Elena Moretti

59 Risposte

48 voti positivi

Caro Giovanni,

La prima domanda che è spesso utile porsi è se sia mai capitato di sentirsi così, con simili pensieri ed emozioni, in altri momenti di vita.

Se sente forte il bisogno di scriverne, parlare, sfogarsi e capire un percorso individuale potrebbe essere utile!

Un abbraccio

Dott.ssa Alessia Romanazzi

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

2 GIU 2015

Logo Dott.ssa Alessia Romanazzi Dott.ssa Alessia Romanazzi

52 Risposte

83 voti positivi

Caro Giovanni,
per comprendere la tua delusione, la tua soffernza e il disagio che provi sono sufficienti queste parole. E' importante tu ti conceda di elaborare il lutto per la perdita del tuo sogno. Solo così potrai cominciare a vedere alternative allettanti,

L'elaborazione del lutto è più semplice se accompagnata da un professionista psicologo.

Cordialmente
Dott.ssa Francesca Fontanella

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 GIU 2015

Logo Dott.ssa Francesca Fontanella Dott.ssa Francesca Fontanella

1030 Risposte

1994 voti positivi

Buongiorno Giovanni,
sicuramente servono più dettagli ma ciò che dici è anche molto chiaro.
Momenti difficili nella vita ci sono e spesso per superarli serve un aiuto.
Le consiglio un percorso personale così da poter trovare le Sue risorse per riemergere da questo momento.

Un saluto.

Dott. Fabio Glielmi

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 GIU 2015

Logo Dott. Fabio Glielmi Dott. Fabio Glielmi

174 Risposte

248 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
non riesco a essere serena nonostante io abbia tutto

12 Risposte, Ultima risposta il 19 Ottobre 2017

Non riesco più ad essere serena.

3 Risposte, Ultima risposta il 29 Agosto 2017

non riesco ad essere serena

2 Risposte, Ultima risposta il 09 Ottobre 2017

Sono stanca, perché non riesco ad avere una vita serena?

3 Risposte, Ultima risposta il 10 Luglio 2014

Non riesco a accettare che non sia più nella mia vita

2 Risposte, Ultima risposta il 08 Novembre 2017

Voglio essere serena e godermi la vita con lui

4 Risposte, Ultima risposta il 03 Agosto 2017

perche non riesco a stare serena?

1 Risposta, Ultima risposta il 14 Aprile 2015

Non riesco a stare sereno e tranquillo con me stesso

5 Risposte, Ultima risposta il 14 Febbraio 2016

Perchè non riesco ad avere un rapporto d'amore sereno?

8 Risposte, Ultima risposta il 05 Febbraio 2016