Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non riesco ad affrontare le situazioni e le persone

Inviata da virginia il 22 ott 2019

Salve a tutti, ho 29 anni, scrivo qui perché ho bisogno di qualcuno che mi aiuti a capire perché mi comporto in certi modi. Sono una ragazza normale, con una vita normale, sono un avvocato, ho un compagno, ho una famiglia normale, ma non riesco mai a mostrarmi per come sono veramente..cerco di spiegarmi meglio.. non riesco mai ad essere veramente me stessa, gli altri, compresa la mia famiglia hanno una certa idea di me perché sono io che mi mostro in un certo modo, sempre solare, sempre accondiscendente con tutti, sempre disponibile, mai un problema e ovviamente nella realtà non è così. Ho paura di mille cose, sono estremamente insicura di tutto ciò che faccio, anche nel lavoro ( anche se non lo mostro mai neanche ai colleghi con cui ormai ho una certa confidenza).. insomma, anche se ho intorno persone che mi vogliono bene e a cui voglio bene, mi sento molto sola. Mi rendo conto che la gente ha una idea di me che non corrisponde alla realtà e sono io che gli do questa idea.. mi sono sforzata tante volte di essere me stessa, di non farmi sempre sopraffare dagli altri ma ho sempre fallito.. quando provo a “ribellarmi”, a dire le cose come le penso veramente mi rendo conto di creare dei veri scombussolamenti soprattutto in famiglia, perché sono tutti abituati a Vedermi li, carina e sorridente... adesso ho quasi 30 anni e mi sono seccata di essere così passiva, per una volta vorrei sentirmi veramente io.. solo il mio compagno mi conosce veramente, con lui non ho alcun problema a lasciarmi andare e lui stesso mi consiglia sempre di essere più reattiva, di alzare la testa perché sa che questa cosa mi sta logorando, mi fa stare male perché ogni qualvolta sorge un problema in famiglia o al lavoro io non riesco mai a reagire come vorrei, non riesco ad affrontare le situazioni o a dire davvero cosa ne penso io o cosa voglio davvero io. Sono mesi che mi riprometto di parlare con il mio capo per una situazione che non mi fa stare bene è ancora non sono riuscita a trovare il coraggio di affrontarlo. Sono terrorizzata, non so neanche da dove cominciare.. possibile che a 30 anni si riesca a cambiare? Vorrei cominciare un percorso di terapia ma ora purtroppo non posso permettermelo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Salve Virginia,
il fatto di essersi sempre comportata con gli altri come loro la vorrebbero, ovvero solare positiva e sorridente, le ha facilitato sicuramente la vita relazionale, ma non quella emotiva e personale. Il riuscire ad essere se stessa con il suo compagno ci dimostra che ci sono ambiti in cui riesce ad essere sé stessa e quindi che ce la può fare. Inibire la nostra natura e reprimere pensieri ed emozioni nelle relazioni interpersonali ci portano inevitabilmente a frustrazione e alla lunga anche a depressione.
Un training assertivo è ciò di cui reputo lei abbia bisogno, che comporta anche l'esplorare ed elaborare cosa c'è alla base di questo comportamento disfunzionale.
La saluto cordialmente.
Dott. Jole Anna Panzera

Dott.ssa Jole Anna Panzera Psicologo a Roma

20 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Virginia, sei stata molto coraggiosa ad esporre la questione e credo tu non sia l’unica ad avere questo problema. Diventando adulti la nostra personalità evolve e cambia e alcune persone della nostra vita non riescono a stare al passo di questo cambiamento vedendoci sempre nello stesso modo e stupendosi se facciamo qualcosa di diverso. È molto buono che tu riesca ad essere pienamente te stessa con il tuo compagno e capisco la difficoltà nell’esporti al cambiamento con gli altri perché la potenzialità di non essere accettati o esserne criticati esiste. Da una parte il “volersi buttare”, dall’altra forse il timore del giudizio o altro. A mio avviso una terapia psicologica potrebbe essere un buon modo per iniziare a conoscerti meglio e lavorare su di te. L’impegno economico devi cercare di considerarlo al pari di quello emotivo al cambiamento, difficile ma possibile. Prendi il tempo che ti serve ma sono certa che un percorso su di te ti illuminerebbe la strada. Buona fortuna e buona scoperta!

Dott.ssa Valentina Gobbi Psicologo a Milano

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15750

psicologi

domande 19950

domande

Risposte 79450

Risposte