Non puoi recarti in nessun centro?
Trova uno psicologo online
Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Non riesco a voltare pagina dopo una relazione

Inviata da Anonimo il 23 lug 2016 Terapia di coppia

Salve, mi chiamo Carmine e ho vent'anni. Sono stato fidanzato per quasi tre anni con una ragazza che reputavo perfetta, ma il sogno è finito appena mi sono dovuto trasferire per l'università.
A neanche un mese dalla partenza lei mi confessa di avere una cotta per un altro uomo. Dopo una lunga discussione decidiamo di voltare pagina e andare avanti, ovviamente troncando ogni rapporto con costui.
Nella mia famiglia ci sono stati diversi, tragici, eventi causati dal fumo e dagli alcolici. Probabilmente a causa di ciò ho preferito discutere con lei dell'argomento all'inizio della relazione, Eravamo d'accordo sull'evitare superalcolici e fumo, e apprezzavo molto questa sua qualità.
Qualche mese fa, però, cominciano le feste per i diciotto anni nella sua classe e, due giorni fa, scopro un mare di bugie da parte sue per coprire il consumo di superalcolici.
Il tutto termina con lei che va al mare con il suo gruppo di amici (formato da una decina di persone), e io che scopro che in realtà è andata da sola con tre ragazzi.

Dopo tutto ciò decido che l'idea di continuare a litigare in eterno per questi argomenti non mi piace e decido di lasciarla.
Il problema, ciò per cui scrivo qui, consiste nel fatto che io sia ancora innamorato pazzo di lei. So di non voler più ristabilire il rapporto, ma non ce la faccio a troncarlo definitivamente. Oggi ci siamo sentiti in chat e non siamo stati in grado di chiudere la finestra e smettere.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Carmine,
mi sembra che siano emersi diversi motivi di insoddisfazione da parte tua per questa relazione per cui la decisione di troncarla, a condizione di concentrarti sullo studio che dovrebbe essere la tua priorità, è adeguata e saggia.
Comprendo la tua difficoltà nel conflitto tra mente e cuore cioè tra ragione ed emozioni che dovrebbero andare sempre d'accordo per assicurare il benessere psicologico mentre per ora non è così.
Prova però a chiederti (ma forse lo hai già fatto!) dove ti porterebbe il riprendere questo rapporto senza nessun cambiamento da parte di lei!
Forse, come extrema ratio, potresti provare a proporle una psicoterapia di coppia ma in caso di rifiuto rimane tua la necessità di uscire dal conflitto tra la parte razionale e quella emotiva con le tue sole forze oppure, meglio, con un aiuto psicologico.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6771 Risposte

18937 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Carmine,
mi sembra che tu abbia chiaro che la relazione è conclusa e anche i motivi della tua decisione.
Ora si tratta di essere coerente e qui nasce la tua difficoltà.
Non è facile questo genere di coerenza quando si è innamorati e figuriamoci da "innamorati pazzi".
L'alternativa però, cioè cedere e portare avanti una relazione non convincente, ti porterebbe in forte contrasto con te stesso e forse a strascichi dovuti a cose umilianti ...e poi la relazione, credo, finirebbe di nuovo.
Quindi forse ti conviene rimanere così.
Se vuoi dare una continuità a questo amore devi cedere molto di te...te la senti?
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci psicologa psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6836 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Carmine, ciò che deve fare è cercare di capire fino in fondo se la sua ex fidanzata è una persona con cui vorrebbe avere ancora un rapporto oppure no. Cerchi quindi di guardare dentro di sè, solo così potrà trovare le risposte. Le dico tuttavia che continuare a sentirla non la aiuterà a prendere una decisione, che sia in un verso o nell'altro. Per cui provi a distaccarsi per un po' da lei e vedrà che sarà tutto più chiaro.
Un saluto,
dott.ssa M. De Simone

Dott.ssa Michela De Simone Psicologo a Nardò

27 Risposte

18 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16000

psicologi

domande 20650

domande

Risposte 80300

Risposte